La nostra prova su strada Porsche 911 Carrera 4

La nostra prova su strada
Porsche 911 Carrera 4
Chiudi
 

Per gli innamorati di tutto ciò che si muove su quattro ruote, arrampicarsi sul Turini, la tappa più importante del Rally di Montecarlo, è qualcosa che va fatto sapendo quello che si sta facendo e, di sicuro, non basta la prima auto che ti passa per le mani. Ci vuole qualcosa che trasudi storia, che sia idealmente e indissolubilmente legata a quest'asfalto: per fare le cose per bene ci vorrebbe una Alpine, una Stratos, una Audi quattro. Ma può andar bene anche una Carrera, anche considerando che la Porsche ha recentemente festeggiato i 35 anni di una vittoria al "Monte".

Una prova speciale. Dunque, eccoci qui con una nivea Carrera 4, pronipote virtuale di quella 911 di trenta e passa anni fa. Non sarà un'auto da corsa, la nostra, anzi non lo è proprio, ma ci mette pochissimo a tirarti dentro. Fino a questo momento ci siamo dilettati soltanto con centinaia di chilometri in autostrada. Una gara di regolarità tra Tutor e autovelox dove il massimo delle gratificazione arriva dai consumi: sul filo dei 130 orari, la Carrera "beve" poco. Anzi, pochissimo se si tiene conto dei 350 cavalli che abbiamo alle spalle. La magia, per noi, comincia a L'Escarène: giusto il tempo d'imboccare la strada per Sospel, che, in capo a pochi chilometri, arriva il momento di trasformare la 911. Si schiaccia il tasto Sport e la granturismo lascia spazio alla sportiva vera e propria. Non bastasse, si può scegliere anche Sport Plus: a quel punto, le sospensioni si settano sulla posizione più rigida.

Potenza sotto controllo. Dietro ai magici tasti, comunque, si nasconde molto di più, perché la metamorfosi della 911 prevede persino l'irrigidimento dei supporti motore. L'unica nota negativa è che, nonostante i 100.000 e passa euro del prezzo di listino, molte di queste cose siano a pagamento. Adesso la 911 è affilatissima e reattiva come poche altre. E pur sempre docile. Passano i decenni, ma a certe tradizioni la Carrera non rinuncia: anche questa serie 991 rimane sospesa tra sotto e sovrasterzo e lascia al pilota l'onore di scegliere se privilegiare un anteriore molto incisivo o un posteriore mansueto e docile. In ogni caso, l'handling della 911 è a misura di comune mortale: col volante devi saperci fare, ma lei non s'impegna a ogni istante a sottolineare la tua inferiorità. Ti porti la frenata fin dentro il tornante, per caricare bene l'avantreno e non trovarti a combattere col sottosterzo, mentre il retrotreno allarga di quel poco che serve a mettere il muso esattamente dove hai deciso.

Che allungo! In un mondo dove gli aspirati ad alto regime sono merce sempre più rara, motori come questo sono una vera gioia. In basso non ha la spinta di certi turbo, ma qui c'è qualcosa che in una sportiva è determinante: un allungo semplicemente impagabile. Fin verso i 4.500 giri, il sei cilindri boxer spinge bene, ma da qui in avanti la cattiveria diventa straordinaria, con una capacità di prendere i giri fino a quota 7.800 che ha pochi confronti. Arrivati in cima decidiamo di non tornare indietro, anche perché rimane da esplorare la strada che tocca Lucéram e Peira Cava: altri 25 chilometri di citazioni mitologico-rallystiche. Ora, in discesa, con i tornanti più radi di prima si riesce a tenere un bel ritmo e le staccate sono meno frequenti, ma più corpose. I quattro dischi, comunque, non fanno una piega: se non si sono fatti impensierire in pista, tanto meno soffrono i maltrattamenti cui li stiamo sottoponendo qui.

A proposito di pista. Entro certi limiti, sul nostro circuito di Vairano, la trazione conta più dei cavalli. L?abbiamo detto in mille occasioni e questa volta ne abbiamo avuto la prova: la Carrera 4 ha girato sugli stessi tempi della S provata un anno fa. Quest?ultima ha 50 cavalli in più, ma la sola trazione posteriore e il risultato è presto detto: ottiene un certo vantaggio nella parte veloce del nostro Handling, che però viene recuperato nel cosiddetto Misto Rally, il tratto più lento e tortuoso. Fastidiosissima, invece, l?impossibilità di disattivare il kick-down.

Pregi e difetti

PORSCHE 911 coupé 911 3.4 Carrera 4 Coupé

Pregi

Comportamento Sicura, divertente, efficace. Scegliete in base ai vostri umori, lei vi seguirà senza fare una piega.
Motore L'allungo è strepitoso, quasi da corsa. E il sound non è da meno.
Consumi I cavalli, per essere 350, s'accontentano proprio di poco.

Difetti

Cambio Il Pdk è un bel cambio, ma resta il solito problema: selezioni Sport Plus, passi in manuale e il kick-down rimane attivo. Ingegneri della Porsche, perchè?
Rumore di rotolamento Le gomme da 295/30 non sono mai il massimo del silenzio, qui però si fanno sentire molto.



leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
283.941 km/h
Accelerazione
0-100 KM/H
4.3 s
400M DA FERMO
12.4 s
1KM DA FERMO
22.6 s
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
3.5 / 3.9
1 KM DA 70 KM/H
20.8
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
0.0 m
CONSUMI MEDI
STATALE
10.3 km/l
AUTOSTRADA
11.0 km/l
CITTÀ
7.4 km/l

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Prezzo
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

ANDREA P

Disastro Porsche. Compri quest’auto per guidare un mito, e ti aspetti che assistenza e cortesia, pagati oro, siano all’altezza. Nulla di più sbagliato. Dopo una manutenzione da Erre Esse Torino, l'auto mi è stata restituita con un piccolo danno. Lo faccio notare al momento del ritiro e mi viene detto che il pezzo in questione verrà sostituito. Mesi di solleciti e “tempo da perdere” per finire in un maleducato “se lo tenga così”, con la complicità della casa: come deludere irrimediabilmente un cliente. Morale: sconsiglio sia #porsche che #erre-esse: per quanto mi riguarda correttezza e servizio non sono optional.

COMMENTI

  • Disastro Porsche. Compri quest’auto per guidare un mito, e ti aspetti che assistenza e cortesia, pagati oro, siano all’altezza. Nulla di più sbagliato. Dopo una manutenzione da Erre Esse Torino, l'auto mi è stata restituita con un piccolo danno. Lo faccio notare al momento del ritiro e mi viene detto che il pezzo in questione verrà sostituito. Mesi di solleciti e “tempo da perdere” per finire in un maleducato “se lo tenga così”, con la complicità della casa: come deludere irrimediabilmente un cliente. Morale: sconsiglio sia #porsche che #erre-esse: per quanto mi riguarda correttezza e servizio non sono optional.
  • Le Porche non mi hanno mia colpito esteticamente cayman a parte ma i fari posteriori affusolati mi garbano non poco.Un refresh all'anteriore e sarebbe perfetta.
  • per chi mi chiedeva in un altro art dove si parlava di automatici sulla impossibilità di usare la modalità manuale su certi cambi(porsche e Mb i piu famosi)..la risposta a quello che intendevo è nell'ultima riga di questo art.........credo che sia forse l'unico difetto grave di questa ultima 911.
     Leggi risposte
  • Il Maggiolino è sempre il Maggiolino...
     Leggi risposte
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona