Audi Q2 La prova della 2.0 TDI quattro S tronic Sport

×
 

Crossover supercompatta e fuori dagli schemi, l’Audi Q2 non è per niente portata per il fuoristrada, ma al contrario mostra una forte vocazione alla guida sportiveggiante, alla tecnologia e al benessere a bordo. Tutte cose che si fa ben pagare: l’esemplare in prova parte dai 35 mila euro di listino per arrivare, stracarico di accessori com’è, a sfondare i 50 mila. Al di là di una vaga somiglianza del posteriore con la cuginetta Volkswagen Polo, per via dei fari non allungati in orizzontale, a differenza di quanto accade sugli altri modelli Audi, ma squadrati e tozzi, la crossover di Ingolstadt si pone a metà strada tra le piccole del segmento e i 4,4 metri della Q3. Dal suo design, però, si nota subito l’intenzione di distinguersi dalle altre “Q”: con linee più squadrate, la nuova calandra e l’inedito montante posteriore.

Audi Q2: ecco la prova su strada

Ambiente spazioso. Uno dei pregi principali della Q2 è l’abitabilità. Con un passo di 2,6 metri (identico a quello della Q3), garantisce misure interne più che sufficienti a quattro persone, mentre l’eventuale quinta è inevitabilmente costretta ad adattarsi. Meglio, se possibile, rinunciare al posto centrale e abbassare l’appoggiabraccio, completo di portabicchieri piuttosto scenografici, ma privo della botola apribile per far passare gli sci. L’abitacolo ripropone molti elementi già visti su altri modelli dei Quattro anelli, ma vale la pena soffermarsi su due o tre particolari. Il primo: quel volante tagliato in basso, simile a quello della R8, è un piacere per la vista e il tatto, prima ancora di rivelarsi un comando davvero efficace. Poi ci sono le luci d’ambiente, con inserti luminosi nelle superfici della plancia. Ancora: persino i pomelli secondari, come il tappo della presa da 12 Volt dietro al tunnel, diventano pregevoli oggetti con zigrinatura antiscivolo. Infine, le cose serie: il cockpit virtuale, con la strumentazione trasformabile in grande mappa o come si preferisce, disponibile per la prima volta su un’auto compatta; l’head-up display, semplicissimo da regolare (grazie a una rotellina a sinistra del volante); e il sistema multimediale Mmi touch plus, con il “pad” per scrivere a dito e la sim per i servizi online. 

2017-Audi-Q2-4

Scattante e sicura. Come anticipato, la Q2 offre un gradevolissimo sapore di sportività. La trazione quattro scarica i cavalli sull’asfalto in grande sicurezza, mentre le cambiate ultrarapide e grintose danno tanto carattere all’auto, che conferma doti non comuni anche in ripresa. Non solo è scattante, ma anche agile e divertente in ogni situazione, nonostante i 1.665 kg in condizioni di prova; è rigida soltanto quando serve, con il Drive select in Sport; è confortevole pure su strade un po’ sconnesse in Auto o in Comfort. E, comunque, è sempre accompagnata da uno sterzo impeccabile, dotato di un “servo” progressivo, che assicura la giusta comunicatività e una precisione pressoché perfetta. Contenuti, infine, i consumi: in media sfiora i 16 chilometri con un litro di gasolio. 

Andrea Sansovini
(Prova su strada ripresa da Quattroruote di ottobre 2016)

Pregi e difetti

AUDI Q2 Q2 2.0 TDI quattro S tronic Sport

Pregi

Piacere di guida. Notevole maneggevolezza, precisione e prestazioni al top, regolazioni per tutti i gusti e i percorsi.

Infotainment. Tra le crossover compatte, non s'era ancora visto nulla di simile: dotazioni ai vertici della categoria.

Difetti

Bagagliaio. Vano di capacità soltanto discreta, anche considerando le dimensioni compatte.

Prezzo. L'unico, vero difetto della Q2 è la cifra in fondo al preventivo: parte cara, aggiungendo optional diventa molto impegnativa.



Dati & prestazioni

Velocità
Massima
209.799 km/h (IN VI)
Accelerazione
0-100 KM/H
8.2 s
400M DA FERMO
15.9 s
1KM DA FERMO
29.6 s
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
9.0/10.0 (IN D)
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
38.6 m
CONSUMI MEDI
STATALE
18.0 km/l
AUTOSTRADA
15.1 km/l
CITTÀ
15.0 km/l
-
Abitabilità
3.5
Accelerazione
5.0
Accessori
4.5
Audio e navigazione
5.0
Bagagliaio
3.0
Cambio
4.5
Climatizzazione
5.0
Confort
3.5
Consumo
4.0
Dotazioni sicurezza
5.0
Finitura
5.0
Freni
5.0
Garanzia
2.0
Motore
4.0
Plancia e comandi
5.0
Posto guida
4.5
Prezzo
2.0
Ripresa
5.0
Sterzo
4.5
Strumentazione
5.0
Su strada
4.5
Visibilità
3.5
Tutto su
AUDI Q2

Bravo Tipo

personalmente la trovo completamente orrenda. e infatti non ne vendono mezza (a quei prezzi poi). contenuto tecnologico zero. esteticamente fa il paio con la A3 peggiorata e con la A4 inguardabile. come ho già detto altre volte, restano solo le A6 e forse le Q5 (ma anche qui..). insomma son dei bei cessi, sia detto senza offesa.

COMMENTI

  • personalmente la trovo completamente orrenda. e infatti non ne vendono mezza (a quei prezzi poi). contenuto tecnologico zero. esteticamente fa il paio con la A3 peggiorata e con la A4 inguardabile. come ho già detto altre volte, restano solo le A6 e forse le Q5 (ma anche qui..). insomma son dei bei cessi, sia detto senza offesa.
  • A guardare la Q2 si nota subito che Walter da Silva è andato in pensione.
     Leggi risposte
  • A parte la indubbia qualità del prodotto (a dire il vero con prezzo "salato"), su Quattroruote manca la prova di una versione che potrebbe avere maggiore gradimento in Italia, vale a dire il "millesei" a gasolio. Dopo i test della 1000 e della 2000, dalle caratteristiche estreme, che forse nel nostro paese non avranno grandi volumi di vendita, attendiamo il test della versione intermedia.
  • Comunque anche a me la Q2 sembra poco interessante come auto. Complessivamente mi piace nei colori blu e giallo (e presso Audi Berolina a Berlino l'ho vista e trovata affascinante persino in un grigio che in Francia si chiama Gris Quantum e che in sè trovo tristissimo) e fino a un paio di settimane fa ho valutato di acquistarne una. Tuttavia ho preferito comprare per la mia compagna una A3 Sportback con il 1.5 benzina S-tronic. Ben accessoriata, la pago più o meno la stessa cifra della Q2 ma la trovo più godibile, e poi qui da noi l'attesa per l'A3 è tre mesi (dovrebbe arrivare a fine luglio), mentre quella per la Q2 è 9 mesi. Ho comprato la A3 non perchè la ritenga la migliore auto al mondo di quel segmento: questo è impossibile dirlo. Ma una delle migliori sì, senza dubbio. E inoltre l'ho comprata perchè dalle nostre parti le marche ben assistite sono solo due: Mercedes prima di tutto, poi Audi. E infine, almeno in Francia la A3 si rivende benissimo, come peraltro quasi tutte le Audi. La Q2 l'avrei anche comprata, perchè no. E però alla fine da qualsiasi punto di vista la guardassi, c'era qualche altro prodotto che trovavo offrire di più.
  • Mah. io non ci vedo granché...poi per 36/40.000 euro....c'è ben altro e di meglio ...forse invece vedo il ritorno alle sviolinate pro Vw. di QR le ennesime... nonostante tutto....Potendomela permettere appunto non la comprerò mai.
  • Non lo so eh, percarità... ma se a uno piace Audi, a questo punto perchè non puntare su un Q5 fresco usato? Lì sì, motore a parte, che si può prendere una Audi con meccanica esclusiva (quattro vera ad es.), finiture forse migliori, spazio buono seppur non esagerato. Una bella Audi "vera" e che guarda caso non viene lapidata come queste qui, piccole e carissime.
  • Ethan Hunt, è quello che dice Pietro Schiavio. Non ricevo multe perchè nel paese in cui vivo e lavoro, le multe degli altri paesi europei non vengono inoltrate, nè vengono fornite agli altri stati informazioni relative alla proprietà di beni. Gianni Polimeni, i soldi non sono mai troppi... ma chi ne ha a sufficienza sceglie quello che più gli piace senza preoccuparsi di quello che costa. Se gli piace la Q2, se la compra e amen. Se gli piace la DS3 e ritiene che sia la stessa cosa, compra la DS3 e via. Comunque una cosa è certa: avere buone disponibilità economiche cambia radicalmente i gusti delle persone. Appena cominciano a guadagnare bene, la maggior parte delle persone improvvisamente rivedono le proprie posizioni. E le cose che fino a ieri sembravano repellere... di colpo cominciano a piacere ;)
     Leggi risposte
  • Incredibile, solo gli italiani possono essere così fessi da pagare così cara una Polo con le ruote alte. Chi ha troppi soldi e vuole fare contenti i crucchi, si faccia avanti. Io non ci penso neppure un istante.
     Leggi risposte
  • Ammazza che sviolinata d'articolo, altro che Uto Ughi! ; - )))
     Leggi risposte
  • Confrontata con qualunque altra audi, appare diversa. A partire dalla single frame per continuare col profilo senza terza luce e per finire coi fari posteriori di dimensioni ridotte (volevo scrivere urfidi peggio di quelli della duster, ma ho desistito). Hanno provato qualcosa di diverso. Hanno usato un segmento non tradizionale, per loro, per sperimentare. Un po' come quelle squadre di calcio che in coppa italia schierano formazioni inedite. Il fatto è che spesso in coppa italia giocano i brocchi. Ecco diciamo che questa audi è imbottita di broccaggine: design poco riuscito, finiture nella norma, prezzi elevati. Forse si capisce perchè rimangano volentieri nel loro orticello e non osino mai. Tutto ciò premesso, la moda impone di avere suv in ogni segmento e secondo me Q2 avrà vendite soddisfacenti come ha avuto a1, che definire flop, paragonandola alla mini, è una cavolata, allora la mito cos'è? La a1, brutta come mariangela fantozzi sono riusciti a venderla eccome, altri con vetture gradevoli come ds3 o mito meno o molto meno rispettivamente, quindi chepeau.
     Leggi risposte
  • penco, come mai non ti arrivano le multe?
     Leggi risposte
  • Personalmente, ho avuto molte auto di quasi ogni marca, e in particolare ho avuto tutte le marche tedesche, almeno due modelli di ciascuna e tutte di livello non proprio infimo. Amo guidare veloce, anche perchè non mi arrivano le multe. Sono stato contento di molte le auto che ho avuto, ma non di tutte (per esempio, il cambio automatico della mia Mercedes E320 CDI si è rotto dopo 89mila chilometri e la Samgf di Montecarlo mi ha detto che la cosa rientra nella normalità). Una BMW 535d è stata eccellente a parte una dozzina di falsi allarmi, mentre una X5 ha dato parecchi problemi; un'Alfa MiTo è stata ottima, mentre una Toyota Corolla è passata da un guaio all'altro. Un'Audi TT 3200 ha dato problemi, una Audi Q7 2017 per ora va come un gioiello ma ha una vernice di merda; una straordinaria Range Rover Sport è arrivata senza fare un plissè - e senza un graffio - dove pure un trattore si sarebbe fermato; una Honda Accord Coupè 3000 perfetta di meccanica ma cigolante come un carretto, mentre una Nsx era perfetta... è molto difficile generalizzare per marche, come leggo fare così spesso qui. Le variabili sono numerosissime, quasi infinite, e le differenze che esistono tra auto apparentemente simili - come ripeto - per la maggior parte non si vedono affatto, e a volte arrivano persino - udite udite - al diverso trattamento del personale di fabbrica, o alla frequenza del ricambio delle linee di macchinario e alla fascia del lifecycle nel quale esse vengono usate - tutte cose che contribuiscono alla minore o maggiore stabilità qualitativa della produzione.
     Leggi risposte
  • Haaaaaaaaaahahahaaaa... rabbrividiamo..... :) Chiaro che i gusti sono gusti, ma qui leggo persone che volano con la fantasia - c'è chi si lancia persino in esilaranti analisi di vendita - tanto per cercare di dimostrare tesi semplicemente indimostrabili... nel desiderio di convincere se stessi, prima ancora che chiunque altro, che il proprio punto di vista (mi piace / non mi piace) abbia qualcosa di oggettivo... ma soprattutto per anestetizzare i propri limiti economici, cercando di autopersuadersi che chi compra certe cose abbia qualche frustrazione... o sia un esibizionista... un ignorante che guarda solo al marchio... o chissà cos'altro... insomma qualsiasi cosa, eccetto che la banalissima considerazione che c'è chi ha più soldi da spendere di altri, e può scegliere sulla base di considerazioni molto meno legate al prezzo. Bene, bene, avanti così. Solo per la cronaca: i costi delle auto non sono certo soltanto legati alle cose che si possono vedere, e meno che mai si possono fare comparazioni banalmente funzionali un tanto al chilo, tipo "questa macchina ha il cambio automatico, i cerchi in alluminio e la vernice metallizzata, ma quest'altra pure... quindi sono uguali... e quindi devono costare uguali!" Ignorando allegramente che un cambio può costare al produttore anche cinque volte più di un altro apparentemente simile, o che un cerchio in alluminio forgiato può costare anche dieci volte più di un cerchio in alluminio colato... o che una verniciatura può costare il triplo di un'altra che sembrerebbe identica.
     Leggi risposte
  • dopo la prinz-nsu della audi a1 i tecnici audi si superano con questo suv ottenuto incrociando la fabia e il retro della polo....con il risultato di un bellissimo attrezzo idoneo allo stiro di indumenti tessili...con quel peso poi mi vien da ridere sui consumi...16 a lt...ma quando mai per pietà.......
  • Come Mb, Audi si conferma totalmente incapace nel fare auto di segmento basso. Come la famiglia A della stella non la considero all'altezza del marchio (e siamo in tanti a pensarlo credo...), le piccole di casa Audi (A1 e Q2) sono totalmente imbarazzanti sotto ogni punto di vista. Esteticamente pensavo che avessero toccato il fondo con A1 invece Audi mi stupisce sempre... Auto per persone con problemi di personalità, non mi interessa se qualcuno mi risponderà che sono invidioso (ma de che??), ma chi compra questa Fabia anabolizzata ha dei grossi problemi personali. Estetica pessima, qualità stradali mediocri, prezzi fuori da ogni logica, peso da balenottera (pesa quanto la mia Kuga, auto progettata 11-12 anni fa almeno, lunga 30cm in più), interni esteticamente ridicoli. Penso che non ci sia bisogno di continuare ad infierire su sta cozza multicolor. Tutta la vita meglio una Cactus a sto punto, almeno con i soldi che si risparmiano si possono fare visite dall'oculista per una vita intera. Resto dell'idea che in questo segmento 500X e CX3 siano due spanne superiori in tutto, uniche premium del settore
     Leggi risposte
  • Una Polo al prezzo di una Giulia. C'è chi fatica ad arrivare a fine mese e chi si compra felice sta roba.
     Leggi risposte
  • Io non capisco come mai le Audi piccole siano sempre un flop.... Questa Q2 è uscita da quasi un anno e non ne vedi una neanche a pagare, le uniche sono quelle dei concessionari. Mi sembra stia facendo la stessa fine della A2 e A1..... dei flop colossali e chi le ha comprate neanche se le regala le rivende
     Leggi risposte
  • ho notato che alcuni forumisti criticano il fatto che alcuni di noi parlando di audi in questo caso di q2 , facciano notare che questa auto ha un prezzo elevato , ebbene posso comunque riaffermare che la cosa e innegabile in quanto la q2 in allestimento standard effettivamente e svraprezzata oltretutto la cosa non e assolutamente giustificata , dicendo che ha finiture e dotationi tecniche superiori , perche non e vero . personalmente considero vere audi dalla a3 (non tutte) in su.
     Leggi risposte
  • Il buon senso non mi permette di farlo ma un grande difetto di questo mezzo è..... , !??? indovinate un po' !!!.., ma qualcuno melo può spiegare please quella cosa griggia inguardabile, plasticata tipo aftermarket , che cosa sarebbe !?? Non sono un fan delle Audi, VW ecc , però certi modelli seli potevano veramente risparmiare vedi questo e Audi A1...., probabilmente creati solo con l'unico scopo di fare la cassa.....
  • Comprateve na cactusss che tanto è uguale e costa un terzo! ;-)
     Leggi risposte
  • Non so se è più triste il design di questa Q2 o leggere improbabili imbarazzanti confronti con le Alfa Romeo che ormai sono prese a pietra di paragone per qualsiasi cosa acquistabile che bazzichi su quelle cifre, che sia un' auto, un motoscafo, un appartamento, un orologio o un quadro d'autore. Propongo a Qr di confrontare da qui in poi, in ogni servizio, oltre alle vetture in questione della prova che siano cabrio, utilitarie, suv, camper, pick-up o altro...anche una bella Giulia o una Stelvio, giusto per fomentare un po' i discepoli e far vedere a tutto ciò che abbia un motore chi comanda sul giro, ecchecazzo!
     Leggi risposte
  • Sto guidando su una statale a doppia corsia per senso di marcia. Poche auto. Guardo Nello specchietto retrovisore e mi vedo comparire un'auto con una calandra deformata che mi riconosco. Mi chiedo: ma che auto è? È veramente brutta. Quando è un po' piú vicino, guardando ancora nello specchietto riconosco che è un'Audi. La Q2! Rallento e la lascio sfilare alla mia sinistra per guardarla meglio. Passa la fiancata e poi arriva il posteriore: una Polo! Personalmente, la ritengo una dei peggiori suv dal punto di vista del design. Dopo qualche minuto sopraggiunge una Mazda CX-3. Subito penso: wow, veramente bella. Ecco per me un prodotto Premium, la Mazda CX-3, e un prodotto generalista, la Q2.
     Leggi risposte
  • ciao io la q2 l ho visionata bene in quanto mio fratello stava per commettere l errore di accquistarla , oltre tutto l abbiamo provata , una versione 1.6 turbo diesel 105 cv cambio manuale sei marce allestimento design , che dire mi e parsa una auto onesta in linea con la concorenza vedi 500x opel mokka renaula captur ecc ecc , con un difetto mooolto cara le altre auto che ho citato con allestimento similare vengono almeno 10-13 mila euro meno . per raffronto la mia 500x open edition con 1.4 multiair non sfigura affatto di fronte alla q2 . unica cosa di audi che fiat al momento non ha , sono la marea di optional e accessori che possono far si che la uto sia configurabile in una enormita di varianti. naturalmente si pagano a caro prezzo.
     Leggi risposte
  • Henry Wesker bisticcia spesso con la lingua di Dante, ma quando si cimenta con il francese non ce la può proprio fare.
     Leggi risposte
  • We we we il festival delle soubrette/ballerine da circo con numeri stratosferici e ci sono pure le due entrenouse tutte al completo ..... triste che si dirimpettano con spettacoli di trasformismo e balletti aggrappati al lumicino dei tempi al giro dell'albero di trasmissione o altro senza avere una pur minima conoscenza di ciò che stanno dicendo ma solo per aver letto un depliant o qualche velina passata dal loro capo
     Leggi risposte
  • Questa cosa è davvero deliziosa, chiamare in causa, anche quando non c'entrano assolutamente nulla, i prodotti più recenti di FCA, quindi attualmente è di moda sparare a caso contro Giulia e Stelvio (Suv di fascia superiore, lungo 4,66 m. contro 4,10 della Q2, senza voler parlare di capitolato tecnico reale, ossia assetti,motori, etc..., e non solo di fuffa...).Circa la Q2, dimensionalmente si colloca nella fascia di macchine meno pretenziose, magari peggio rifinite, ma non certo bidoni, senza far nomi, che tanti li conoscete; Quattroruote ne prova una in versione top, che ottiene ovviamente buoni voti, ma che, in realtà, non è ancora f.optional! Figurarsi che in contemporanea Auto testa una Q2 davvero iperdotata che viene via alla modica cifra di......61.510 €..., un suv di fascia B, seppur top di categoria!! Da non credere, e sarebbero care la "Fiat" Stelvio o altre presunte concorrenti? Quanto all'estetica è chiaro che il giudizio è soggettivo, ma non i si dica Q2= originalità o grande bellezza; per me macchinina ben fatta (e ci mancherebbe) e tecnologica, ma assai cara ed esteticamente scontata. Saluti
  • Non mi piace, poi non capisco bene la differenza con la Q3, giusto pochi cm di lunghezza (che potevano ridurre nella Q3, essendo carrozzeria in quanto tutte le Audi hanno il passo corto per risparmiare)? Poi mi chiedo, perche' continuare a proporre e provare queste terribili TDI, sono gli stessi identici motori e soluzioni illegali in US, a meno che non ci mettano in serbatoio di urea da 24, si 24 litri. Eppure sara' un successo. Ormai ad Audi non rimane cha andare sulle piccolo-min per non prendere le bastonate terribili da MB/BMW ed ora anche Jaguar, Volvo ed Alfa.
     Leggi risposte
  • io d'istinto con quella cifra prenoterei subito una Peugeot Nuova 3008 e poi Alfa Romeo non ha un modello concorrente diretto di questa Audi Q2, perché molti utenti si ostinano a confrontare la Stelvio con qualsiasi cosa? Ritengo che il confronto dovrebbe essere con Audi Q5.
     Leggi risposte
  • Il prezzo di acquisto è troppo elevato per l'auto che è, i tedeschi non hanno limiti, con quei denari ci compriamo una Giulia Q4 e avanza pure qualcosa
  • non so voi.....ma visto che molti tirano fuori l'occhiometro...io di queste ne ho viste meno di giulia........e direi che il perchè è comprensibile......prezzo alto, se vuoi un'audi e non una vw, piattaforma tutta vw.....meccanica vecchia come noè.......1670 kg per una segmB???......spero che per gli elogi all'infotaiment si riferiscano al virtual cockpit.....perchè l'mmi plus dell'audi non mi sembra molto più di tanti altri...
     Leggi risposte
  • Non capisco che senso e che valore possa avere la prova di una vettura in un allestimento dal costo assolutamente spropositato, a meno che non sia un mezzo per distribuire stelle qua e là al costo di una sola nota di demerito.
     Leggi risposte
  • Può darsi riescano a vendere anche questa. E pure a grana pesante. Nonostante una linea che non mi dice proprio nulla.
     Leggi risposte
  • Dopo averla vista più volte posso riassumere il mio giudizio su quest'auto cosi: da lontano 6,5. Da vicino 5. La linea è proporzionata nel complesso, poco originale e poco accattivante ma proporzionata, guardandola però da vicino ti accorgi che in fondo non è né carne né pesce e si rimane delusi. Altezza del corpo vettura ridicola, di un nulla rispetto ad una normale berlina, troppo bassa pure per un crossover (e no suv) secondo me. L' altezza da terra non fa tanto meglio. Di veramente azzeccato, oltre ai consueti pregi delle Audi (qualità percepita elevata, dispositivi, finiture di alto livello o anche soluzioni particolari ed originali come inserti con led incorporati) è la lunghezza. Scelta furba quella dei 410cm che va a riempire il vuoto lasciato dalla Countryman, cresciuta di 20 fino a 431 mi pare. In definitiva credo che possa rappresentare il non plus ultra per una donna giovane (o giovanile) e snob che insegue le tendenze. Il prezzo è alto, altissimo considerando che superati i 30k euro si inizia ad aprire un mondo, ma non è un difetto grave per questo tipo di vettura che vuole proprio rappresentare qualcosa di chic ed elitario nel segmento, si sa come vanno queste cose, se pur sostanzialmente inutile come vettura, se va di moda diventa oggetto del desiderio, se costa parecchio, ancor di più.
     Leggi risposte
  • Agile e scattante ma soprattutto divertente. Tanto divertente che i collaudatori, malgrado i circa tremila euro in protesi optional per farla stare in strada (e i diecimila abbondanti in più sul prezzo base), non sono riusciti a Vairano a fare meglio di una Peugeot da 115 cv ed hanno inflitto ben otto decimi ad una Vitara. Troppo occupati a divertirsi per aver tempo di fare il tempo...
  • Contenuti eccellenti per questa auto: dimensioni azzeccate, motori, sterzo e cambio performanti e piacevoli. Altezza da terra leggermente aumentata (migliora visibilità e aiuta in alcune situazioni) e abitabilità interessante in relazione alla lunghezza. La trovo però bruttina come linea e dai prezzi più che esagerati.
  • I contenuti ci sono tutti: finiture eccellenti, dimensioni azzeccatissime per il nostro mercato, motori, sterzo e cambio performanti e piacevoli da usare. Inoltre l'altezza da terra aumentata rispetto ad A3 migliora la visibilità e aiuta nelle eventuali leggere escursioni fuoristrada. Difetti imperdonabili la linea decisamente non piacevole (imho) e il prezzo che ritengo più che esagerato.
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca

    SCOPRI
    QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Uilizza subito il servizio calcola assicurazione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze
    In collaborazione con https://www.facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati

    Calcola il tuo tagliando

    ×
    Lorem ipsum dolor

    Cerca gli pneumatici più adatti a te

    Oltre 23.000 pneumatici a prezzi incredibili.
    In collaborazione con
    Dimensioni
    Larghezza
    • Larghezza
    Altezza
    • Altezza
    Diametro
    • Diametro
    Tipologia
    Cerca

    Cerca annunci usato

    Marca
    Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CITROEN
    • DACIA
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • HONDA
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MAZZANTI
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PAGANI
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROLLS ROYCE
    • ROMEO FERRARIS
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TAZZARI EV
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Modello
    Seleziona
    • Seleziona
    Prezzo

    da a

    CAP

    PROVE SU STRADA QUATTRORUOTE

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CITROËN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona