Peugeot 3008 La prova della 2.0 BlueHDI 180 EAT6 S&S GT

Peugeot 3008
La prova della 2.0 BlueHDI 180 EAT6 S&S GT
Chiudi
 

Da crossover, solida e comoda, la Peugeot 3008 si è trasformata in Suv. E l’immagine ci ha guadagnato molto. Lo dimostra in particolare l’esemplare in prova, l’esclusiva versione GT equipaggiata unicamente con il propulsore 2.0 BlueHDi da 181 CV abbinato al cambio automatico Eat6. La trazione è anteriore e, nel listino, c’è solo l’optional del sistema Advanced Grip control, che include gomme M+S e assistenza alla discesa. 

La nuova Peugeot 3008: ecco la prova su strada

Ambiente ultramoderno. L’abitacolo mostra uno stile quasi futurista. Gli interni sono saliti di tono, come si capisce osservando la lavorazione della plancia, cosi come il tablet touch da 8”. Poi c’è il quadro strumenti rialzato, ossia l’Head-up digital display da 12,3”, configurabile. Restiamo in zona, con l’i-Cockpit: è un’evoluzione di quello della 308, ma con qualche differenza. Il volante resta di appena 35 cm di diametro, ma, grazie alla corona appiattita anche in alto, ora la strumentazione si vede bene, pure con la seduta a fine corsa.

2017-Peugeot-3008-66

La taglia non disturba. In uscita dal garage si manovra bene (ci aiuta il Visiopark 360°, optional, con vista anche dall’alto) e lo sterzo è leggero. Azionando la rotellina sulla razza sinistra, la strumentazione digitale cambia aspetto in modo scenografico. Può assumere la forma del doppio strumento o del semplice tachimetro digitale. E si può personalizzare con il menu del monitor per aver sott’occhio, per esempio, contagiri, computer di bordo e navigatore. Che, nel settaggio specifico, visualizza la mappa in grande, al centro: un modo per non distrarsi. Non è l’Audi virtual cockpit, ma ci si avvicina. Nel traffico la Suv si muove con disinvoltura: la taglia, infatti, lo permette ancora. Selettore in Drive, tutto facile: e, quando serve, il kick down è abbastanza reattivo, e i cambi marcia sono discretamente fluidi. Il risultato è migliore con il piede destro morbido; guidando di fretta, invece, la risposta è più brusca. Per passare in manuale c’è il tasto M sul selettore: poi si possono sfruttare i paddle. Così facendo, l’Eat6 si dimostra abbastanza rapido, soprattutto in Sport.

2017-Peugeot-3008-74

Dinamica di guida. Col 2.0 turbodiesel da 181 CV e 400 Nm le prestazioni sono assicurate. La coppia infatti è robusta sin dai 1.500 giri e lo spunto sempre all’altezza dei 1.770 chili in condizioni di prova. La progressione, poi, è buona, ma dopo i 4.200 giri non conviene insistere. La sportività è un’altra cosa, però su strada la 3008 è gradevole. Magari l’agilità non è il suo forte nel misto o nei transitori, tuttavia sul veloce tiene che è un piacere. Le sospensioni sono particolari: hanno escursione, ma restano consistenti, difatti la Suv trova l’appoggio in fretta. Si registra solo qualche reazione secca sugli ostacoli brevi. Sull’avantreno grava una coppia robusta: e la tendenza ad allargare con il muso è lì, dietro l’angolo, quando si spinge. Ciò vuol dire, però, che la francese avvisa sempre per tempo chi guida, come abbiamo verificato nei test in pista. Le buone prestazioni, poi, non vanno a discapito dei consumi: la Peugeot “beve" meno di tante rivali, sfiorando i 14 km/l in città e facendo i 14,7 di media. La sua dimensione ideale resta quella autostradale, grazie all’efficace insonorizzazione (specie davanti), alla buona vivacità e alla sesta da crociera. E visto che è comoda per quattro, il bagagliaio è tarato giusto. Qui la concorrenza offre qualcosa in più, a livello di cubatura, ma non si può avere tutto.

Andrea Stassano
(prova ripresa da Quattroruote di novembre 2016, n. 735)

Pregi e difetti

PEUGEOT 3008 3008 BlueHDi 180 EAT6 S&S GT

Pregi

Insonorizzazione. Molto curata, in particolare davanti. Si viaggia bene, quindi, sulla 3008 GT, tanto che, dopo molta strada, non ci si sente affaticati.

Ambiente di bordo. Il tono è alto e raffinato, i materiali di pregio, l'insieme originale e innovativo. Un plus che sulla 3008 GT si nota subito.

Difetti

Visibilità posteriore. Montante spesso e lunotto piccolo riducono la visuale. Anche se sulla nostra 3008 ci sono i sensori, la retrocamera e la "360°" optional.

Frenata bagnato-ghiaccio. Gli spazi d'arresto, qui, sono più lunghi della media. Negli altri test, invece, l'impianto ha mostrato una buona efficacia.



leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
210.596 km/h (IN V)
Accelerazione
0-100 KM/H
9.2 s
400M DA FERMO
16.5 s
1KM DA FERMO
30.4 s
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
8.9/9.7 (IN D)
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
42.0 m
CONSUMI MEDI
STATALE
16.8 km/l
AUTOSTRADA
14.1 km/l
CITTÀ
13.8 km/l

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Audio e navigazione
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Prezzo
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

COMMENTI

  • Sicuramente questa e tiguan sono al top del segmento poi ognuno sceglie in base ai gusti ci sono concorrenti valide meno care o alcune care uguali ma più esotiche...come jeep. Però 3008 in questa versione è carissima,senza 4x4 e lenta per avere 180cv.
  • Gran bella macchina, provata per parecchi km. identica a quella in prova da QR. molto performante, silenziosa,buon cambio automatico, moderna e molto ben fatta internamente potessi permettermela.......se devo fare un confronto la Tiguan non la guarderei neanche sceglierei questa senza dubbio.
     Leggi risposte
  • Oh....Mantelli ha finalmente visto al compass, allora , senza tirare fuori la solita vw, come bagagliaio/abitabilità e interni è messa meglio questa o la italo-usa-messicana?.......
     Leggi risposte
  • vista al valentino, non male l'esterno ma terribile l'interno infilato dentro un buco con quell'enorme tunnel laterale che letteralmente ti imprigiona nell'abitacolo. da evitare per chi soffre di claustrofobia .
  • vista al valentino, non male l'esterno ma terribile l'interno infilato dentro un buco con quell'enorme tunnel laterale che letteralmente ti imprigiona nell'abitacolo. da evitare per chi soffre di claustrofobia .
  • vista al valentino, non male l'esterno ma terribile l'interno infilato dentro un buco con quell'enorme tunnel laterale che letteralmente ti imprigiona nell'abitacolo. da evitare per chi soffre di claustrofobia .
  • Lentuccia per avere 180cv
  • Probabilmente il marchio Peugeot è ritornato a fare 'grandi' automobili come quelle di una volta. .ho in mente le varie 403 , 404 , 504, 406 Coupè... Ho provato la 3008 1.6 BlueHDi 120 cv..ha un buona spinta è fluido..., insonorizazzione al top ..,La versione completa GT costa 44.000 euro ., però non ha nulla da invidiare alle auto premium... Vedremo come sarà la versione 3008Hybrid nel 2018?
  • Però Checco si deve decidere: o i SUV sono tutti uguali (e allora non si capiscono i suoi commenti nell'ultima prova Jeep) o qualcuno è "più uguale" degli altri (e allora si capisce perchè si scaldi tanto quando qualcuno osa parlar male dei maggiolini con la gotta).
  • Auto molto bella e moderna che non fa rimpiangere le tedesche. peccato per la trazione 4x4. Sarebbe interessante testare la differenza tra questo con l AGC e una concorrente diretta trazione integrale.
  • Auto molto bella e moderna che non fa rimpiangere le tedesche. peccato per la trazione 4x4. Sarebbe interessante testare la differenza tra questo con l AGC e una concorrente diretta trazione integrale.
  • bellissima, peccato solo l'assenza del 4x4 (tralasciabile) e il cambio forno non il migliore del parco però devo dire che si difende decisamente bene, tra questa e tiguan e le sue gemelle tutta la vita questa
     Leggi risposte
  • sono stato al salone di torino.....e devo dire che le 3008 e 5008.....e anche la ds7 mi hanno stupito notevolmente come finiture e qualità interni......c'erano le versioni full..dunque costose direi....ma pelli davvero di ottima qualità al tatto...e design moderno; rispetto alle varie compass o ateca o kodiaq...che rimangono molto tradizionali in tutto.....le peugeot si distinguono molto secondo me, mai avrei pensato ad un mio commento cosi favorevole per le francesi...poi bisogna provarle è ovvio...OT, sempre al salone, ma vista dal vero in versione veloce la giulia è spettacolare!oggi batte bmw in tutto...anche come interni il design è davvero coinvolgente..
     Leggi risposte
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona