Prove su strada

Ford F-150
La prova del Raptor V6 3.5 EcoBoost

Ford F-150
La prova del Raptor V6 3.5 EcoBoost
Chiudi

Il nome Raptor, preso a prestito dal caccia strategico americano F22, non è stato scelto a caso per questo pick-up dal look decisamente aggressivo, che sembra essere stato sottoposto ad una cura di anabolizzanti. 

Ford F-150 Raptor: l'importante è esagerare, sempre!

Agilità e accessibilità. Ciò, malgrado la generosa massa e le dimensioni imponenti - il Ford F-150 Raptor è lungo più di cinque metri e mezzo e largo molto più di due (retrovisori compresi) - non gli conferiscano di certo l’agilità di un aereo da combattimento come l’F22. Per la verità il profilo non è poi così appesantito, perché ben mimetizzato dalla ingegnosa soluzione di realizzare le porte posteriori, più piccole, ad apertura controvento: una scelta introdotta soprattutto per agevolare l’accessibilità ai posti dietro. Potete leggere la prova completa sul dossier QSuv&Crossover allegato a Quattroruote di dicembre.

ACQUISTA LA PROVA COMPLETA

In edicola con Quattroruote la prova completa con l'analisi sulle prestazioni, abitabilità, consumi e tanto altro ancora.


Tutto su



COMMENTI

  • Secondo me sono discorsi a cazzo. La maggior parte parla così perché un mezzo del genere non se lo può permettere. In quanto inquinamento estinguiamo tutte le auto allora. un’ Raptor F150 costa 120k, quanti di voi può permetterselo? Basta con l’ipocresia. Il Raptor è un bel mezzo e avendo i soldi me lo prenderei.
  • I pick up hanno un gran senso in America...e francamente anche in Europa in taluni ambienti, campagne sconfinate come anche abbiamo in Italia...non certo nei borghi medioevali. Quello che stona è certamente questa prova in pista...a che serve un F150 in pista...un pick deve stare nel fango o al più in una tre corsie o quattro a 130 con un bicchierone di caffè...non tra i cordoli
  • Dunque, premesso che in Arizona, Texas e Arkansas ci ho vissuto per un discreto periodo di tempo e che se dipendesse da me, le città italiane andrebbero rase e ricostruite sul modello usa, con tanto di strade a 4 corsie, downtown, uptown e un "centro storico" preservando solo quei monumenti di reale rilievo artistico, a me questi pickup piacciono abbastanza, ma non questo particolare ford raptor. Non è sicuramente cosi agile come alcuni credono, nonostante il telaio in alluminio le caratteristiche tecniche lo rendono molto più impacciato di un normale ram e silverado. Però secondo me il pickup americano ideale dovrebbe essere 2 porte e 3 posti (che hanno misure "umane" anche per i canoni europei, in quanto un f-150 2 porte e rivali misurano 5,15 metri, cioè quanto un'audi A8, mentre i corrispettivi 4 porte sono ben 5,80-5,90 metri) ed un 8 cilindri da circa 380-420 cv per avere velocità, handling e linearità di funzionamento da parte del motore. Forse il pick up migliore lo fa FCA, il Ram 2 porte R/T 5.7 da 395 cv.
  • Mah, il senso ce l'ha, sto pick up. Innanzitutto ti fa paura e ci pensi due volte nello stagli attaccato al paraurti o non dargli la precedenza, dunque un italia servirebbe, e parecchio. In secondo luogo ci si va dappertutto, la trazione integrale, l'altezza, gli angoli e la robustezza non ti fermano. Ha solo due problemi: E' troppo grosso per l'italia, dove la gente ha bisogno, con le scatolette a metano, di tre metri di corsia altrimenti va in crisi e il consumo. In italia, purtroppo, due terzi del costo alla pompa sono tasse, dunque abbiamo la benzina che costa il triplo rispetto a quello che dovrebbe, ovvero come negli stati uniti. Comunque sarebbe un sogno, la panda che no mi da la precedenza semplicemente la sperono e tanti saluti.
  • Il presidente USA vorrebbe mettere dazi alle auto fabbricate in Europa perché noi non acquistiamo molte auto made in USA?Ma se hanno caratteristiche che non si addicono a noi come le ns city car o auto "compatte" che loro le ritengono"auto per girare nel giardino",perché dovremmo comperarle?
     Leggi risposte
  • Sarebbe la stessa cosa pubblicare negli USA la prova di una Dacia Sandero... e leggere poi i commenti.
  • imho c'è solo un errore di fondo nel considerare ( e paragonare) questo tipo dei veicoli a delle autovetture, solo perchè lo sono negli s.u. : da noi ( per fortuna) sono mezzi da lavoro quindi il paragone, se ci deve essere, dovrebbe farsi chessò con un daily un ducato e cose del genere
     Leggi risposte
  • Mi trovo attualmente in America, dove vado regolarmente. Basta vivere qua per un pochino e l'imbarazzo del primo approccio passa subito. Questi veicoli sembrano far parte del "paesaggio naturale", calzano a pennello a questo immenso paese. Certo, tutte le considerazioni sull'impatto ambientale rimangono valide, ma il fascino del peccatto e' irresistibile. E il Raptor fa scuola. Se vivessi stabilmente qua ne comprerei uno
  • Quando sono stato negli USA mi è capitato di vedere da vicino diversi tipi di questi bestioni, anche in grandi città . Pur considerando la natura nomade del popolo americano trovo questi tipi di auto sostanzialmente ridicola per un uso comune, hanno dimensioni assurde, sfiorano i 6 metri, possono usare tutte le leghe che vogliono ma restano dei panzer dai pesi fuori controllo e dai consumi imbarazzanti. Poi fanno le pulci alle auto europee sulle emissioni dei motori diesel...è tutto molto ipocrita.
     Leggi risposte
  • Quando sono stato negli USA mi è capitato di vedere da vicino diversi tipi di questi bestioni, anche in grandi città . Pur considerando la natura nomade del popolo americano trovo questi tipi di auto sostanzialmente ridicola per un uso comune, hanno dimensioni assurde, sfiorano i 6 metri, possono usare tutte le leghe che vogliono ma restano dei panzer dai pesi fuori controllo e dai consumi imbarazzanti. Poi fanno le pulci alle auto europee sulle emissioni dei motori diesel...è tutto molto ipocrita.
  • Dato che siamo soliti importare gli usi e costumi americani, io spero solo che queste "utilitarie" da 6 metri e 3 Km/litro non diventino una moda pure in Europa, i pick up giappi di dimensioni più umane avevano pure cominciato a diffondersi negli anni 90/2000 e se ne vedevano in giro in discreto numero, ora dall'occhiometro mi pare siano in calo.......
  • Un benzosauro!!! Che bestione assurdo, giusto in america...
  • Solo amore! Quando non potrà più circolare il diesel questo è un ottimo biglietto da visita!
  • Utile e scattante si, tecnologico ed agile NO
     Leggi risposte
  • A me piacciono molto più dei Suv. Solo che in Usa sono veicoli economici, quì da noi costano un massacro di grana.
  • Stesse considerazioni fatte per il Suv Lamborghini.Fanno sentire un inquinatore chi possiede un euro 4 con un centinaio di cv di 8-9 anni solo perché non ha la possibilità di acquistare l'ultimo modello poi..devo leggere mirabilie di questo e altri SUV con centinaia di cv.Mi sta bene che ognuno possa acquistare il modello che più gli aggrada ma,chi ha acquistato un modello a suo tempo in regola con tutte le normative e che nella revisione biennale supera la prova "fumi",sarà libero di circolare sempre.Su questa rivista mi pare di aver letto che facendo 100 l'inquinamento totale,il mondo dell'auto contribuisce del 12%.Allora..di cosa stiamo parlando?Sono solo provvedimenti per costringerti a cambiare auto più spesso cosi aumentano entrate e il PIL.
     Leggi risposte
  • PS. Confermo anche io che è un cassone!
     Leggi risposte
  • Il solito cassone all'americana, che può viaggiare sulle strade americane ma non in quelle europee
     Leggi risposte
  • Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca