Renault Mégane Sporter La prova della 1.5 dci 110 CV Bose

Andrea Sansovini Andrea Sansovini
Renault Mégane Sporter
La prova della 1.5 dci 110 CV Bose
Chiudi
 

La nuova Mégane Sporter cerca di condensare il meglio della Talisman, l'ammiraglia di casa, richiamandone le scelte stilistiche e le soluzioni architettoniche interne. È dotata di un bagagliaio che non sarà da primato, ma che offre soluzioni non comuni (in più, il sedile del passeggero è reclinabile in avanti). Alle rivali di sempre (Ford Focus, Opel Astra e Peugeot 308) si è nel frattempo aggiunta la Fiat Tipo, che ha il vantaggio di un prezzo da entry level e offre tanta sostanza senza troppi fronzoli. La Mégane Sporter, al contrario, punta molto sugli effetti speciali. In particolare, nell'allestimento Bose in prova, oltre all'hi-fi al quale deve il nome ha i fari full Led, il Multi-Sense per personalizzare la strumentazione e lo stile di guida, un enorme touch screen, più vari optional, che portano il valore a 30.100 euro. Alcuni sono fondamentali, come l'avviso collisione, la frenata automatica e l'head-up dis-play, utile per non distrarsi al volante. Altri meno, a partire dal Park assist. Monta l'1.5 dCi da 110 CV, a metà strada tra la poco appetibile 90 CV e l'1.6 da 130.

2017-Renault-Mégane-Sporter-57

Turbodiesel immortale.  Gli anni passano, ma questo resta uno dei motori a gasolio più gradevoli sulla piazza. Ok, a giudicare dalle prestazioni pure non è un fulmine, ma ha le caratteristiche giuste per la vettura. La buona erogazione, fin dai bassi regimi, compensa e non fa rimpiangere il modesto allungo, mentre la silenziosità e le ottime percorrenze ripagano in abbondanza. Lo sforzo frizione è abbastanza contenuto (11,4 kg) e, grazie alla posizione distesa e alla modulabilità del pedale, le cambiate non risultano faticose. Gli innesti un pochino contrastati e la corsa lunga della leva non sono pensati per un uso sportivo. Quanto all'assorbimento delle sospensioni, il nuovo assetto si rivela più morbido e in grado di neutralizzare le irregolarità dell'asfalto, risultando un po' secco nelle risposte soltanto sugli ostacoli brevi, come i gradini (o le buche). Il resto è fatto di sensazioni. I miglioramenti nella cura dei dettagli e nella scelta dei materiali, peraltro, sono evidenti. E a bordo, in quattro, si viaggia davvero bene.

2017-Renault-Mégane-Sporter-74

In sinstesi. Come dimensioni, la station francese cambia in modo poco percettibile, ma significativo rispetto alla precedente: 5 cm in più in lunghezza (ora 463 cm) e 7 in meno in altezza (146, barre comprese). La silhouette riprende quella della berlina nella parte anteriore, mentre il fianco è caratterizzato dalla linea cromata della vetratura, raccordata con le barre sul tetto. Rispetto alla sorella minore, il passo sale di 4 cm (ne misura 271): quindi, oltre all'ovvio bagagliaio più grande, c'è anche più spazio per le gambe dei passeggeri. Quanto a contenuti e motori, si ritrovano tutte le novità apprezzate sulla berlina, a partire dal touch screen da 8,7˝ dell'R-Link 2. Nel cofano c'è il noto 1.5 dCi 110 CV, aggiornato e migliorato quanto a consumi e silenziosità/vibrazioni. Per divertirsi un po’, poi, si può contare sul Multi-Sense, che permette di sintonizzarsi al meglio con la vettura, scegliendo tra confort e sportività, o costruendosi un profilo personale con reattività su misura per sterzo, acceleratore eccetera. In più, il tasto sul tunnel permette di cambiare la strumentazione e i colori nell'abitacolo, secondo le preferenze dei diversi guidatori. Volendo, si può modificare anche la sonorità del motore, ma senza arrivare ai sound più giocosi che erano disponibili sulla precedente versione.

(Prova su strada ripresa da Quattroruote di gennaio)

Pregi e difetti

RENAULT Mégane station Mégane Sporter dCi 8V 110 CV Energy Bose

Pregi

Bagagliaio. Non è il più grande della categoria, però si distingue senz'altro quanto a praticità. Inoltre, lo schienale del passeggero è ribaltabile.

Consumo. Sfiora i 20 km con un litro alle medie andature e macina chilometri accontentandosi di poco gasolio pure in autostrada. Persino in città la media è alta.

Difetti

Visibilità. Un pò ridotta verso il montante sinistro. In manovra è scarsa, ma vengono in soccorso i sensori di parcheggio e la telecamera posteriore.

Frenata differenziata. Conferma, e peggiora di qualche metro, il risultato poco soddisfacente della berlina con due ruote sul marmo bagnato.



leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
186.893 km/h (IN V)
Accelerazione
0-100 KM/H
11.1 s
400M DA FERMO
17.8 s
1KM DA FERMO
32.8 s
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
19.6/24.5 (IN VI)
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
40.2 m
CONSUMI MEDI
STATALE
19.7 km/l
AUTOSTRADA
17.2 km/l
CITTÀ
18.7 km/l

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Audio e navigazione
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Prezzo
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

luigi ferraro

Sono un possessore di una Clio III serie col 1.5 dci da 105 cv e poco prima dell'estate per una trasferta di lavoro ho avuto come auto a noleggio proprio una Megane come quella in prova. Ho percorso circa 1000 km tra autostrada e statali e mi sono fatto un idea della macchina. Sicuramente il 1.5 dci anche se con 110 cv è un po sottodimensionato per la mole della macchina e infatti le prestazioni sopratutto in ripresa non sono entusiasmanti ma la cosa che mi ha deluso di più è stato il confort generale dell'auto. Certo l'abitabilità non è male ma la posizione di guida e il tetto sono molto bassi e questo fa sentire il guidatore un po oppresso ma sopratutto ho trovato l'auto molto rumorosa , appena superati i 110 km/h il rumore diventa per me troppo fastidioso. Solo per fare un paragone con una concorrente diretta che ho guidato , la Focus SW col 1.5 da 120 cv è nettamente superiore in termini di prestazioni e confort. Infine il mega schermo sulla plancia è si molto scenografico ma secondo me è una pericolosa fonte di distrazione dalla guida anche perché il touch risultava poco sensibile quindi bisognava premere bene sullo schermo per attivare il comando. Per alcune funzioni, tipo il climatizzatore , continuo a preferire i tasti fisici.

COMMENTI

  • Sono un possessore di una Clio III serie col 1.5 dci da 105 cv e poco prima dell'estate per una trasferta di lavoro ho avuto come auto a noleggio proprio una Megane come quella in prova. Ho percorso circa 1000 km tra autostrada e statali e mi sono fatto un idea della macchina. Sicuramente il 1.5 dci anche se con 110 cv è un po sottodimensionato per la mole della macchina e infatti le prestazioni sopratutto in ripresa non sono entusiasmanti ma la cosa che mi ha deluso di più è stato il confort generale dell'auto. Certo l'abitabilità non è male ma la posizione di guida e il tetto sono molto bassi e questo fa sentire il guidatore un po oppresso ma sopratutto ho trovato l'auto molto rumorosa , appena superati i 110 km/h il rumore diventa per me troppo fastidioso. Solo per fare un paragone con una concorrente diretta che ho guidato , la Focus SW col 1.5 da 120 cv è nettamente superiore in termini di prestazioni e confort. Infine il mega schermo sulla plancia è si molto scenografico ma secondo me è una pericolosa fonte di distrazione dalla guida anche perché il touch risultava poco sensibile quindi bisognava premere bene sullo schermo per attivare il comando. Per alcune funzioni, tipo il climatizzatore , continuo a preferire i tasti fisici.
  • Nella pagella la garanzia ha valore 2, chissà a cosa è dovuto. Nel complesso un auto da famiglia interessante.
  • Il 1600 FCA è forse il fiore all'occhiello della casa ottime prestazioni e consuma poco, ma per completezza del confronto con megane stranamente:-)...non vengono riportati i consumi Delle 2 auto...ripeto stranamente... Il dci stavolta non straccia la concorrenza nei consumi ma dalla prova Quattroruote fa in media 18.5 kml contro i 17.7 kml...non molta differenza ma visto il tipo di auto a qualcuno forse interessa di più che le prestazioni.
     Leggi risposte
  • che sia sottomotorizzata è talmente evidente che la innominata turca ( chissà perché poi fare confronti con auto di altra categoria, pure con un 1.4 a benzina, ma vabbè....) a livello motoristico - test 4r- la straccia non di poco con il 1.6 che fa 0-100 in 10.2 s, i 400m in 17.4 s e soprattutto riprende da70 a 120 in 14.5/16.8 ( vuoto - pieno carico) contro 11.1 s 17.8 s nonchè un favoloso 19.6/24.5 in ripresa 70-120, con consumi allineati per giunta. che a tanti possano essere sufficienti 110cv ci sta pure, ma considerando che il 130cv non consuma più di questo direi che possa essere una scelta più idonea, e non solo per questioni di prestazioni fini a se stesse . questa cmq la fanno in spagna, per quel che vale
  • il 1500 dci 110cv è il suo motore, in stock costa mica tanto più di auto che arrivano dalla turchia....ma forse è turca anche questa:-) Dentro non è male, ma per i miei gusti fuori è un pò pesantuccia, quasi meglio la vecchia più sobria e "leggera".
  • Può piacere o meno ma questa versione station almeno ha un senso commerciale, la 3 volumi proprio non si capisce chi alle nostre latitudini se la possa comprare......
  • sottomotorizzata
     Leggi risposte
  • gradevole, ma cara. In costa azzura ne ho viste molte. mentre ho visto poche megane hatchback
     Leggi risposte
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona