Prove su strada

Volkswagen Polo
La prova della 1.0 Comfortline

Volkswagen Polo
La prova della 1.0 Comfortline
Chiudi

VOLKSWAGEN Polo

Prezzo
€ 15.500
Motore
L3 benzina 999 cm3
Potenza
48 kW/65 CV
Alternative:
  • FORD
    Fiesta 1.0 Ecoboost 100 CV 5p. Plus
  • RENAULT
    Clio 1.2 75 CV 5p. Zen
  • SEAT
    Ibiza 1.0 75CV 5p. Style

La sesta generazione della Volkswagen Polo è una macchina completamente nuova, al di là delle apparenti affinità con il modello che l'ha preceduta: la Polo VI eredita la variante corta della piattaforma Mqb, già utilizzata per la recente Seat Ibiza. L'annotazione tecnica rileva la profondità del cambiamento forse più di quanto non facciano le inedite linee tese della carrozzeria, che ora è disponibile soltanto a cinque porte. Le proporzioni variate appena, nascondono la sensibile, generale maggiorazione delle misure fondamentali, tipo quella del passo, della lunghezza e della larghezza. Il che spiega perché a bordo della nuova Polo si stia comodi, perché l'abitacolo sia oltremodo accogliente e perché il bagagliaio abbia guadagnato qualcosa in capacità di carico.

Volkswagen Polo, la prova completa della nuova generazione

Multimedia. Nell’abitacolo, la Polo Comfortline, l'allestimento in prova, è un esempio del cosiddetto rigore teutonico, che ha nella qualità costruttiva il suo punto di forza. Le sfumature di grigio dei rivestimenti hanno il pregio di far risaltare il touch screen da 8" dell'unità multimediale Composition Media. Va detto che, al netto dell'abbinamento cromatico un po’ austero della nostra macchina, l'insieme risulta elegante, solido e funzionale, perché non obbliga ad abbassare troppo lo sguardo, se non per regolare il climatizzatore automatico bizona opzionale.

Su strada. Può un'automobile con appena 65 cavalli essere piacevole da guidare? Sì, purché le prestazioni non siano una priorità. Se è naturale attendersi una certa pigrizia da un'unità propulsiva forzatamente limitata per assecondare le limitazioni per i neopatentati, lo è meno appurare quanto possa essere generoso ed elastico un motore aspirato di siffatta cubatura. Al di là delle pure rilevazioni cronometriche, che raccontano soltanto una parte della storia, il tre cilindri della Polo 1.0 MPI è prima di tutto tre cose: silenzioso, praticamente immune da vibrazioni, anche negli avviamenti dello Start&Stop, e assai regolare.

2017-vw-polo-comfortline-studio-12

Suggerimenti utili. Per contenere i consumi, il sistema di gestione motore suggerisce, attraverso il display al centro del quadro strumenti, di cambiare marcia intorno ai 1.500/2.000 giri. Ed è così che ci si ritrova, con un filo di gas e senza sussulti, in quinta marcia già a 50 all'ora, dopo aver snocciolato le altre quattro una via l'altra (il cambio è preciso e poco contrastato, peraltro). Seguire le indicazioni del computer di bordo aiuta naturalmente ad aumentare le percorrenze, che si attestano mediamente nei dintorni dei 16 chilometri e mezzo con un litro, ma anche a ridurre il consumo di freni, pneumatici e, più in generale, lo stress meccanico.

Confort da grande. Guidare la nuova Polo, insomma, è un'esperienza piacevole. Il merito è anche del generale livello di confort, appena disturbato dalla rigidità del retrotreno, un po' una costante delle macchine piccole e leggere come questa. S'apprezzano, invece, l'insonorizzazione efficace e l'assenza di fruscii, pure alle andature autostradali, che la vettura ha dimostrato di mantenere con inattesa scioltezza. 


Pregi e difetti

VOLKSWAGEN Polo Polo 1.0 MPI 5p. Comfortline BMT

Pregi

Equilibrio. In generale, la Polo si apprezza per l'omogeneità delle sue qualità, pressoché sotto ogni profilo, dal posto guida al bagaglaio.

Sicurezza. Aspetto piuttosto curato, a giudicare dalla dotazione di serie e dalle opzioni disponibili a pagamento.

Difetti

Prestazioni. I tempi lenti, nei passaggi di riferimento, non sorprendono, visti la natura del propulsore e i valori di potenza e coppia di gioco.

Spazi d'arresto. Dall'impianto frenante ci si aspetterebbe un'efficacia maggiore in tutte le condizioni di carico.


Dati & Prestazioni

Velocità

  • Massima
    164,5 km/h (IN IV)

Accelerazione

  • 0-100 KM/H
    16,8 s
  • 400M DA FERMO
    20,4 s
  • Velocità d'uscita (km/h)
    109,9
  • 1KM DA FERMO
    37,7 s
  • Velocità d'uscita (km/h)
    135,8

RIPRESA A MIN/MAX CARICO

  • 70-120 KM/H
    34,1 (IN V)

FRENATA

  • 100 KM/H A MINIMO CARICO
    43,4 m
  • 100 KM/H SU ASFALTO ASCIUTTO + PAVÈ
    55,8 m
  • 100 KM/H SU ASFALTO BAGNATO + GHIACCIO
    110,8 m

CONSUMI IN VI

CONSUMI MEDI

  • STATALE
    19,5 km/l
    781 km
  • AUTOSTRADA
    14,1 km/l
    565 km
  • CITTÀ
    16,8 km/l
    671 km
  • MEDIA RILEVATA
    16,5 km/l
    665 km
  • MEDIA OMOLOGATA
    21,3 km/l
    661 km

Dati dichiarati

  • Prezzo
    15.500 €
  • Motore
    999 cm³ L3 benzina
  • Potenza Max
    48 kW (65 CV)
  • Consumi Omologato
    21,3 km/l
  • Consumi Rilevati
    16,5 km/l
  • Emissioni CO2 Omologato
    108 g/km
  • Emissioni CO2 Rilevati
    144 g/km

Pagelle

  • Abitabilità
    4.5
  • Accelerazione
    2.0
  • Accessori
    4.5
  • Assistenza alla guida
    3.0
  • Bagagliaio
    4.0
  • Cambio
    4.5
  • Climatizzazione
    4.5
  • Confort
    4.5
  • Consumo
    4.0
  • Dotazioni sicurezza/adas
    4.0
  • Finitura
    4.5
  • Freni
    3.0
  • Motore
    3.5
  • Plancia e comandi
    4.5
  • Posto guida
    4.5
  • Ripresa
    2.0
  • Sterzo
    4.5
  • Strumentazione
    4.5
  • Visibilità
    4.0

Listino & costi


ACQUISTA LA PROVA COMPLETA

In edicola con Quattroruote la prova completa con l'analisi sulle prestazioni, abitabilità, consumi e tanto altro ancora.


Tutto su VOLKSWAGEN Polo


COMMENTI

  • Nulla di speciale rispetto a vetture della stessa classe (excl le sorellastre della Skoda e Seat) tranne che per gli amanti del marchio VW pronti a pagare il prezzo premium. Probabilmente come tutte le precedenti serie anche questa nuova Polo e` assemblata in South Africa ed esportata in tutti i mercati. Quindi a conti fatti VW a suo modo ha scoperto in SA la sua miniera di "diamanti".
  • Comunque, nella foto 18/30 mi fa quasi senso. Per fortuna dal vivo è un po' meglio.
  • "La prova completa è su Quattroruote di ottobre, in edicola dal 27 settembre" Anche in questo articolo?!?
  • X Leonardo Loira.. la vettura perfetta non esiste, se creda di trovarla nel mondo del Made in Germany si sbaglia di grosso. Basta vedere nelle varie officine le VW o magari Audi (che costano uno sproposito) ma non per questo sono perfette, anzi. Portare in officina una Panda pagata magari 10mila euro è una cosa, ben altro quando ne spendi dai 35mila in su per un Audi. Finiamola con la storiella del prato del vicino è sempre più verde, perché anche li rischi di trovare il "vermetto malefico" ed anche a caro prezzo!!
     Leggi risposte
  • X Leonardo Loria.. mi sembra evidente che questo è il mio pensiero e che altri la debbano pensare allo stesso modo mi sembra democratico oltre che scontato. Solo che noi italioti abbiamo il cattivo gusto (DNA) di vedere l'orticello del vicino sempre verde e rigoglioso (fa fighi). Noi italiani le auto di qualità le sappiamo fare, soprattutto a prezzi giusti, non cassoni vuoti che vanno poi rimpinguati di optional a prezzi folli per arrivare finalmente ad un prodotto completo. Le ricordo che per avere u n prodotto di qualità non ho bisogno di mettere il naso fuori i miei confini.. (preferisco valorizzare la mano d'opera e maestranze italiane).
     Leggi risposte
  • Solito cassone crucco senz'anima, soliti ritocchi per un vettura anonima come sempre è stata!! Anzi i materiali della plancia e delle portiere sono anche peggiorate (plastiche rigide). Soli i prezzi sono premium in VW tanto sanno che polli da spennare in Italia si trovano sempre..
     Leggi risposte
  • Da tempo ero interessato alla Polo TDI, finalmente dopo anni di versioni (rantolanti) a 3 cilindri ho valutato la Nuova Polo: che delusione vedere i freni a tamburo posteriori. La mia vecchia Skoda Fabia TD del 2012 ha già 4 bei freni a disco ! E poi, tra i motori diesel 1600 cc, non potrebbe esserci la versione 115 cv ? Penso che andrò a dare un'occhiata alla nuova Fiesta ...
     Leggi risposte
  • Vedo che ci son stati dei cambiamenti di hompage, non ritrovo piu' il mio commento quindi lo riscrivo. Ho visto vari video e letto diversi articoli sulla nuova Polo, l'aspetto guardandola e riguardandola non e' male, anzi. Per quanto riguarda le prove su strada, in particolare i freni, sono da auto di 15 anni fa, la mia Yaris frena piu' o meno negli stessi spazi, i freni a tamburo posteriori non li utilizza quasi piu' nessuno, nemmeno le marche piu' "economiche", spero che rimettano le mani su questo problema, le plastiche migliori e la tecnologia al top non bastano!
     Leggi risposte
  • bruttina, anonima... sembra una Suzuki baleno un pochino migliorata.. poi chissà un 1.0 da 65cv che brio su una macchina così piccola e leggera.... per me non ha nemmeno senso una motorizzazione così
  • mi senbra una machina molto bella e rifinita molto bene è veramente una golf in miniatura pero senpre piu grande del modello precedente.
  • Vorrei essere obiettivo ... quindi diro' soltanto che ha qualcosa di vecchio...o se preferite la macchina che si addatta perfettamente al grigiore , al piattume della vita quotidiana...... quelle tristesse....!
  • Il mese scorso è stata provata la nuova Ford Fiesta, curiosamente con una motorizzazione non in concorrenza con questo nuovo miracolo nonchè un tantino fuori target per il segmento.
  • Ho un sogno. Che Q.ruote prenda una polo (rigorosamente in incognito se no non vale) e cominci a torchiarla in lungo e in largo per 100k km per verificarne la famosa indiscussa e proverbiale "qualità costruttiva".
     Leggi risposte
  • Imbarazzanti come al solito i commenti dei Trolls anti VW come saranno imbarazzanti nella vita privata. La linea come suggeriscono e un fatto personale quindi al massimo a me non piace ..... per il resto se preferite comprate la Punto e nuova e fresca all’ultimo gridolino.
     Leggi risposte
  • Ovviamente non leggerò la parte di QR su questa prova, sappiamo già cosa scriveranno sulle magnifiche sorti e progressive di questa meraviglia dell'ingegneria teutonica..
  • Ogni volta che appare un modello nuovo piovono commenti imbarazzanti sulla linea! Tempo perso e commenti inutili, la linea è una faccenda di gusto personale! Non è immaginabile parametrizzare il gusto! Poi ci sono quelli che giudicano bello il costoso a priori, ma questa è un'altra storia. Quattroruote giustamente non da voto sull'estetica, se piace è bella, se non piace è brutta. Per quanto riguarda la VW Polo posso dire che dopo aver posseduto per dieci anni una Golf (dopo svariate altre automobili) immagino che sia ben costruita come è loro abitudine, anche se la concorrenza ormai è allo stesso livello. .
  • Se non fosse così brutta, cara, ingombrante (è una seg.B o C??) e triste (al limite quasi dell'angosciante), sarebbe quasi acquistabile. Poi però mi viene in mente che è una VW, ovvero prodotta da quell'azienda che ha iniziato la sua storia rubando i progetti della Tatra (naque così il Magiolino di Hitler), che ha proseguito copiando la Fiat 128 (nacque così la Golf) e che ha avvelenato per anni l'atmosfera producendo auto inquinanti in maniera truffaldina ma del tutto impunemente (almeno per quanto riguarda l'opinione pubblica italiota). Allora no, tutto sommato non la giudicherei acquistabile nemmeno se non fosse così brutta, cara, ingombrante e triste.
     Leggi risposte
  • A me piace, armoniosa, compatta, pulita. Riuscita, al contrario della goffa e sproporzionata Golf, sempre più brutta ogni serie. Certo anche anonima e un po' scontata, ma del resto sta nel DNA delle VW da decenni questo.
  • Non siate così impietosi! Pensate un attimo alle camicie e alle cravatte che indossano... Questo design è un miracolo!
  • Vedo questa macchina, vedo la Skoda Rapid, ed altre che non dico, perche' l'elenco sarebbe lungo e penso: come siamo finiti male: a fine anni 70 e 80 avevamo la Mini e la 500 originale, la 2cv, la DS, la Diane per non parlare delle Cadillac Rosa, che hanno ispirato canzoni. Anche VW aveva creato il Maggiolino, il Bulli, simbolo della generazione dei figli dei fiori di Woodstock. COME CI SIAMO POTUTI RIDURRE COSI? Un design cosi' triste, gia' visto e omologato? E forse lo specchio della mancanza di coraggio e della poverta' di idee che permea questa generazione?
     Leggi risposte
  • presentare nel 2017 un'auto con un design simile lo trovo terribile. Parliamo del primo gruppo mondiale, ma sembra lo sbarco dei coreani con la prima kia rio....
     Leggi risposte
  • Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca