Sul numero di gennaio Hyundai Kona EV vs 1.6 CRDi

Redazione Online Redazione Online
Sul numero di gennaio
Hyundai Kona EV vs 1.6 CRDi
Chiudi
 

Diesel contro elettrico, il match del momento: da una parte il propulsore più vessato degli ultimi tempi, dall’altra la tecnologia che, prima o poi, sarà il futuro della mobilità. Il tutto racchiuso in un’unica auto: la Hyundai Kona. Il prezzo è ancora l’aspetto che le distanzia maggiormente: con circa 20 mila euro (nel caso degli esemplari di prova) a sfavore dell’elettrica, non si tratta di una discriminante economica bensì di una scelta di vita.

2018-Hyundai-Kona-17

Fattore autonomia. Dalla sua, la Kona con batteria da 64 kWh cerca di avvicinare i due mondi con un’autonomia molto elevata: 360 km effettivi in media. E con 204 CV e 395 Nm di coppia, quando serve spinta non c’è storia, la EV stacca la gemella diesel di gran lunga. La Kona con il 1.6 CRDi da 115 CV risponde però con consumi assai contenuti (18 km/litro), che garantiscono ben 800 km di strada. La prova completa è su Quattroruote di gennaio.

COMMENTI

  • Ma se si voleva confrontare Diesel contro Elettrico la Kona, non sarebbe stato meglio il Diesel più potente?
  • Complimenti ai coreani. Potete acquistare elettrico, plug-in, Full-hybrid, benzina e diesel ecc ecc. Possiamo stare qui a discutere su prezzo autonomia sostenibilità ecc ecc ma loro sono sul pezzo molto prima dei maghi tedeschi. Tra le altre ci sono anche sulle Fuel-cell. Mi domando quale sarà la prima tecnologia di quelle che ho elencato che abbandoneranno? Ho un'idea, credo sia quella con ADblue di serie...
  • Il confronto era meglio farlo tra una diesel e un'ibrida mild/plug-in.
  • Poi facciamo i conti della serva, comprare un auto a gasolio non conviene mai perché non si sa quanto potra circolare e quanto si svalutera', al momento conviene una a benzina meglio se ibrida,meglio ancora se a gas, ma gasolio poprio no e ormai l'hanno capita in tanti e quando usciranno i nuovi toyota Lexus dal 6% schizzeranno al 10% le immatricolazioni ibride, per non parlare delle elettriche e allora ne riparleremo, come quando dissi al buon Cavicchi che il gasolio non avrebbe avuto futuro mentre lui sosteneva il contrario. Ma questo era prima del dieselgate ora il vecchio volpone spara contro l'elettrica e prenderà l'ennesima cantonata e io già godo per l'avvenimento, tirero' fuori il mio Montreal e ci farò un bel giro, chiaro solo un giro non voglio appesantire l'aria di Milano per tutti i giorni c'è la Lexus
  • Vedo che il livello è molto basso, ancora a discutere del puzzolio come valido ed economico ma dove, con il prezzo alla pompa non ne vedo tutto questo vantaggio, poi in città in colonna quando rigenera il filtro e poi l'urea ci manca solo il reattore sotto il sedere, ma basta con trucchi per omologare bidoni a nafta, cacciate un po' di palanche tirchioni con questi suv antidiluviani con tre serbatoi uno per la pipi ci mancava anche il vasino ai puzzoli, scendete dai monti la tecnologia è avanti, Toyota DOCET sta monopolizzando il mercato mentre gli altri giocano con i device per taroccare le omologazioni poveri imbecilli
     Leggi risposte
  • Io vorrei sapere... quanto degradano nel tempo le batterie delle auto elettrificate (ibride o elettriche). Dopo quanto tempo va cambiato il pacco batterie, a quale costo, e come-dove vengono smaltite, essendo grosse e piene di materiali tossici. Finché non passeremo a una nuova generazione di batterie (non so molto delle ricerche su quelle allo stato solido, o sulle celle a combustibile non all'idrogeno), io non avrò mai né ibrido (che poi è un benzina che consuma come un diesel e inquina altrettanto), né elettrico.
     Leggi risposte
  • Alex Masters, se rimani bloccato 2 ore con il 30%, 2 ore dopo ripartirai con il 30%, ..o poco meno per l'assorbimenro dei dispositivi di bordo se ne hai bisogno, visto che da acceso il motore elettrico non consuma praticamente niente. In ipotetica coda stop&go consuma pochissimo e devi farne di ore per passare da 30% a 0. Si possono avere tante ragioni per essere scettici, ma questa non è tra quelle.
     Leggi risposte
  • Refusi corretti. Bene.
  • E' una bella sfida, autonomia doppia contro costo della corrente elettrica necessaria pari quasi alla metà. Entrambe le autonomie mi sembrano un po' ottimistiche, ma per la mobilità del futuro saranno sufficienti 200-300 km.
     Leggi risposte
  • E allora il "20 euro a sfavore dell'elettrica"... Non 20000
     Leggi risposte
  • "Batteria da 64 kW" non si può leggere su queste pagine......
     Leggi risposte
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona