Seat Leon: prezzo, dimensioni, interni e prova della 1.5 eTSI Dsg FR

La prova della 1.5 eTSI Dsg FR è su Quattroruote di giugno - VIDEO

Seat Leon
La prova della 1.5 eTSI Dsg FR è su Quattroruote di giugno - VIDEO
Chiudi

Il suo sangue latino scorre attraverso un design che ritrova il carattere di un tempo. Ma passa anche per alcune simpatiche trovate: la scritta “Hola!” proiettata sull’asfalto dai Led sotto gli specchi e il comando da impartire al nuovo assistente vocale, ancora una volta un “Ciao” in spagnolo.

Seat Leon 2020: meglio lei o la Golf? La prova completa

Ibrido leggero. La quarta serie della Leon poggia sulle solide basi della piattaforma Mqb evoluta, la stessa dei modelli A3, Octavia e Golf. Con le cugine condivide tutte le novità in materia di Adas e infotainment, nonché alcuni propulsori. Tra cui l’efficiente 1.5 eTSI con sistema mild hybrid a 48 Volt: è un benzina, spinge forte, ma i consumi sono vicinissimi a quelli di un turbodiesel. Fra le curve, poi, emerge nuovamente la sua anima latina: non è una sportiva, ma regala sorrisi fra le curve. La prova completa è su Quattroruote di giugno.

Per le prove su strada Quattroruote utilizza ENI logo

COMMENTI

  • Conosco 1 amico che L ha comprata,ancora non consegnata,Skoda Octavia e Seat Leon sono le migliori auto per rapporto qualità prezzo bel gruppo ww
  • Bella macchina la Leon, come in generale tutte le Seat recenti che, accantonando qualunque pregiudizio sul marchio, sono gradevoli sia dentro che fuori e spesso migliori delle sorelle VW. Questa ancira non l'ho vista come tutti, ma dalle fotosembra superiore in termini di design rispetto alla Golf, e nemmeno di poco. Se la Golf è un mero restyling, questa Leon - sia pure sullo stesso pianale MQB di TUTTE le segmento C di VAG anche se "evo" presentato un decennio fa ma attualissimo - è altra cosa. Sportiveggiante ma elegante fuori, dentro ha una bellissima plancia non posticcia e ben pensata. Certo questo 1.5 a me non ha mai convinto, almeno nelle prime declinazioni che pativano difetti importanti ai bassi regimi, come notai su una Ateca (altra bella auto). Resta sempre la "scommessa" commerciale dell'acquirente, visto che non costa come un Audi ma nemmano quanto un Pandino. Se te la tieni tanto, oltre i sei anni, potrebbe essere invendibile o almeno difficolmente rivendibile ad una somma onesta. Pregiudizio, certo. Ma Italiani, nel bene e nel male, restiamo. Ad maiora
  • ma alla fine questo 1.5 Etsi, ha la turbina a geometria variabile, o è un refuso di 4r che si porta dietro fin dalla prova della Golf? Inoltre vorrei capire come mai vi è un cosi elevato delta di vmax tra la Octavia e la Leon,entrambe con 150cv.
  • bene, una sportiva non sportiva
  • Dal punto di vista estetico preferivo la serie precedente, questa davanti ricorda la Hyundai i30 pre-restyling e dietro l’attuale Opel Astra.
  • Ho letto la prova sulla rivista ma non capisco cosa manchi alla Leon per arrivare alla guida assistita di livello 2. Qualcuno sa spiegarmelo?
  • Restando nel segmento e in ambito di design, ritengo che l'attuale Mazda 3 sia una spanna sopra: un perfetto connubio di sportività ed eleganza. Di sicuro la giapponese non può vantare la scelta di motori e personalizzazioni dei modelli VAG, ma di certo non c'è il rischio di confonderla con le concorrenti.
  • sicuramente molto piacevole, dinamica e moderna...ma la gente vuole spendere di più e continuerà a preferire la solita golf. Quanto alla tecnologia mild hybrid, rimango dell'idea che serva a ben poco sia sul piano dei consumi e ancor meno sul fronte inquinamento serve solo alle case automobilistiche per mettere a listino macchine "ecologiche"
  • Da possessore del modello precedente non rimpiango di avere un bagagliaio più grande e un auto più corta e, sopratutto, larga (1,82m). L'evoluzione di questo pianale è servita solo a far spazio ad inutili batterie per la futura versione elettrica. In definitiva sono migliorati gli interni, peggiorate le proporzioni esterne (non penso che l'handling sia migliorato essendo più lunga e stretta), persi 50litri di bagagliaio.
  • Da possessore di ibrido "vero", rimango sempre perplesso di fronte alle mild hybrid, dove i vantaggi per i consumi sono molto piccoli (e spesso dati in maggioranza dall'evoluzione della parte termica) e si hanno solo in determinate circostanze.
     Leggi risposte
  • l'"allievo" che supera il maestro, esteticamente molto meglio della golf
  • e siamo a 4 su 5 prove di auto VAG su 4R di giugno... peccato per la classe A altrimenti facevano l'en-plein. Allegria.
     Leggi risposte
  • L'ennesimo "ibrido" che a batteria non riesce nemmeno a muovere di 1 cm l'auto.. ma c'è scritto ibrido e la gente non capisce più nulla… ed alla fine i consumi reali rimangono gli stessi delle termiche..
     Leggi risposte
  • ACQUISTA LA PROVA COMPLETA

    In edicola con Quattroruote la prova completa con l'analisi sulle prestazioni, abitabilità, consumi e tanto altro ancora.

    Ultime prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca