Mazda2 Tanta personalità e un pizzico di anticonformismo

Mazda2
Tanta personalità e un pizzico di anticonformismo
Chiudi
 

Finita l'epoca di stretta parentela con la generalista Ford, pare che i giapponesi della Mazda siano convinti di diventare una sorta di BMW del Sol Levante, grazie a un mix fatto di tecnologia all'avanguardia, passione per la guida e, ovviamente, motori di gran carattere. E la loro spiccata personalità si vede proprio nella scelta - controcorrente rispetto agli altri Costruttori - delle motorizzazioni : tutti puntano sui tre cilindri, la Fiat addirittura sul bicilindrico, sulla Mazda2 si trova invece un solo propulsore: un quattro cilindri di ben 1.5 litri, declinato nelle due potenze di 75 e 90 CV (ora disponibile anche nella versione da 115 CV). Quello meglio attrezzato a tener testa ai piccoli turbo è lo Skyactiv-G più potente, che non ci ha risparmiato sorprese sulla pista di Vairano, un po' come ha fatto tutta l'auto nel suo complesso.

Come va. Agile e leggera, la Mazda2 (qui in allestimento Exceed) accoglie benissimo, grazie a una posizione di guida arretrata e bassa, con tutti i comandi a portata di mano e un'ottima visibilità anterior. È dotata di uno sterzo leggero, ma comunque con un buon feedback. Non ha velleità sportive, però scappa via ai semafori con grande scioltezza e rapidità, senza bisogno di alzare la voce del motore o, peggio, di far stridere le gomme. Sui percorsi misti, specie sulle statali un pochino tortuose, dà il meglio di sé. Certo, diversamente dai piccoli turbo dotati di tanta coppia ai bassi regimi, qui in caso di rallentamento, o per un sorpasso, occorre qualche cambiata in più. E vabbè, la frizione leggera e la leva priva di fastidiosi impuntamenti, seppur contrastata, aiutano a rassegnarsi a scalare senza innervosirsi troppo. Ai medi regimi, il quattro cilindri sfrutta bene le sue caratteristiche di grande equilibrio, in termini di silenziosità e ottimo contenimento delle vibrazioni. Quando si deve affrontare un viaggio in autostrada, invece, se fino ai 110-120 km/h l'auto ronza piacevolmente senza disturbare, oltre quella soglia la rumorosità nell'abitacolo cresce in modo esponenziale. Siamo a livelli parecchio lontani dalle migliori in questa categoria, come la Fiesta 1.0 Ecoboost, ma anche dalla Hyundai i20 1.2 da 84 CV.

Pro e contro del tablet Tornando alla vita a bordo, la piccola Mazda convince per i netti passi avanti nella qualità dei materiali e del design degli interni. Come diverse altre concorrenti compie una vera rivoluzione rispetto alla progenitrice per quanto riguarda l'infotainment. Se la vecchia versione si accontentava di un minuscolo display monocromatico, ora per darsi un tono ci vuole come minimo un tablet da 7˝.  Ne risulta senza dubbio un sistema multimediale assai sofisticato e dotato come pochi altri, a cominciare dal navigatore. Però, nell'uso di tutti i giorni emergono anche alcune stranezze o mancanze: se si viaggia con la mappa in vista, cambiando la frequenza dai comandi al volante non appare il nome della nuova stazione sintonizzata, né sul display né sulla strumentazione. Inoltre, la manopola multifunzione e la rotella del volume on/off sono un po' troppo arretrate, sul tunnel. Infine, nelle manovre notturne si verifica un fastidioso inconveniente: in retromarcia si accende la telecamera posteriore e il display diviene talmente luminoso da abbagliare il guidatore. Vedere fuori diventa impossibile.

In sintesi. Con la Mazda2 1.5 da 90 CV, che offre percorrenze vicine a quelle di un'ibrida, i tecnici giapponesi si sono tolti la soddisfazione di perseguire una strada diversa da tutti gli altri Costruttori, che si sono buttati sul downsizing. Anche l'accelerazione dà loro pienamente ragione, mentre alla voce "ripresa" i piccoli turbo restano lontani. Resta il fatto che la Mazda2 si rivela gradevole da guidare, in città come sulle strade a scorrimento medio-veloce. Non bene anche il confort alle alte velocità, dovuto ai rumori di rotolamento e ai fruscii aerodinamici. Per il resto la piccola Mazda stupisce per le dotazioni tecnologiche da prima della classe: frenata e abbaglianti automatici, head-up display, navigatore e touchscreen da 7" ecc. Il tutto senza far lievitare il prezzo oltre quello delle rivali.

Andrea Sansovini
(Prova su strada ripresa da Quattroruote di maggio 2015)

Pregi e difetti

MAZDA Mazda2 Mazda2 1.5 90 CV Skyactiv-G Exceed

Pregi

Consumi. Venti chilometri al litro, come una buona turbodiesel. La ripresa non sarà prontissima, ma l'1.5 aspirato dà soddisfazione.

Dotazioni. L'head-up display si era visto, tra le piccole, soltanto sulle Mini. E non è che uno dei tanti dispositivi della Mazda2.

Difetti

Freni. Va bene mettere i tamburi dietro (non è l'unica), però i risultati non sono del tutto soddisfacenti.

Bagagliaio. Più piccolo di quello della versione uscente, che già non brillava per capienza: ci stanno un paio di valigie e non troppo grandi.



leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
176,341 km/h (IN IV)
Accelerazione
0-100 KM/H
10,1 s
400M DA FERMO
17,2 s
1KM DA FERMO
32,0 s
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
31,2/34,5 (IN V)
1 KM DA 70 KM/H
36,0 (IN V)
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
44,2 m
CONSUMI MEDI
STATALE
20,0 km/l
AUTOSTRADA
14,9 km/l
CITTÀ
17,9 km/l

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Audio e navigazione
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Prezzo
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

COMMENTI

  • Lo comprata ieri e credo di aver fatto un buon acquisto. Exceed 90 cv chiaramente, mi auguro che i rilevamenti sui consumi siano reali(media 17km a litro ne sarei già contento). Ho abbinato un bianco pastello e con gli sconti di questi giorni la porto a casa a 15650 euro. Credo un buon affare. Non vedo l'ora di ritirarla in concessionaria a Modena. Venditore attento alla clientela e test drive ok. Macchina con interni lussuosi andante allo sportivo. Abitacolo ovattato e un grande impianto radio sono le cose che mi hanno subito colpito. Poi gran ripresa. La consiglio vivamente a tutti quelli che stanno per acquistare una buona macchina e non vogliono poi spendere un botto. Prezzo onesto per la qualità del prodotto. Non vi sentirete affatto in una semplice utilitaria ma in auto di categoria super
  • Lo comprata ieri e credo di aver fatto un buon acquisto. Exceed 90 cv chiaramente, mi auguro che i rilevamenti sui consumi siano reali(media 17km a litro ne sarei già contento). Ho abbinato un bianco pastello e con gli sconti di questi giorni la porto a casa a 15650 euro. Credo un buon affare. Non vedo l'ora di ritirarla in concessionaria a Modena. Venditore attento alla clientela e test drive ok. Macchina con interni lussuosi andante allo sportivo. Abitacolo ovattato e un grande impianto radio sono le cose che mi hanno subito colpito. Poi gran ripresa. La consiglio vivamente a tutti quelli che stanno per acquistare una buona macchina e non vogliono poi spendere un botto. Prezzo onesto per la qualità del prodotto. Non vi sentirete affatto in una semplice utilitaria ma in auto di categoria super
  • Lo comprata ieri e credo di aver fatto un buon acquisto. Exceed 90 cv chiaramente, mi auguro che i rilevamenti sui consumi siano reali(media 17km a litro ne sarei già contento). Ho abbinato un bianco pastello e con gli sconti di questi giorni la porto a casa a 15650 euro. Credo un buon affare. Non vedo l'ora di ritirarla in concessionaria a Modena. Venditore attento alla clientela e test drive ok. Macchina con interni lussuosi andante allo sportivo. Abitacolo ovattato e un grande impianto radio sono le cose che mi hanno subito colpito. Poi gran ripresa. La consiglio vivamente a tutti quelli che stanno per acquistare una buona macchina e non vogliono poi spendere un botto. Prezzo onesto per la qualità del prodotto. Non vi sentirete affatto in una semplice utilitaria ma in auto di categoria super
  • molto bella, come tutte le recenti Mazda
  • Bella automobile!!! Migliora e accresce il segmento, non come tanti orrendi esemplari (penso ad esempio alla Fabia) che ormai contornano il segmento! Ottima davvero!
  • Boh perchè dicono che la retrocamera di notte è un problema? Non è prevista nemmeno come optional!
  • Forse la migliore tra le utilitarie, nondimeno condannata a un ruolo marginale in IT. Mi lascia un po' perplesso solo il comparto freni, possibile? Davvero strano. Correggeranno il tiro al restyling
     Leggi risposte
  • Sabato c'è il Taste Drive per Mazda 2
     Leggi risposte
  • Ora c'è anche l'ottimo 115 cavalli a benzina. (Ne so qualcosa perché ne sono felice possessore)
     Leggi risposte
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona