Mercedes Classe E La prova della E 220d Auto AMG Line

Mercedes Classe E
La prova della E 220d Auto AMG Line
Chiudi
 

Giunta alla decima edizione, la Classe E si rinnova profondamente: la linea è nello stile Mercedes ma è più dinamica, il nuovo motore diesel due litri è pulito ed efficiente, l’aerodinamica è più curata e c’è tanta tecnologia per il confort e per la sicurezza. Nonostante l’aumento di dimensioni (quattro centimetri abbondanti in lunghezza e sette nel passo) sembra più compatta della serie precedente, grazie al nuovo corso stilistico della Casa, improntato a linee più dinamiche.

2017-Mercedes-Classe-E-60

Caratteristiche. Il corpo vettura più grande ha consentito di ampliare leggermente l’abitacolo, confortevole come sempre (soprattutto se si viaggia al massimo in quattro persone), appagante come sulle Mercedes del passato ma coniugato con la tecnologia moderna. Spiccano, infatti, i due display da 12,3 pollici (optional) che sostituiscono la strumentazione convenzionale: quello a sinistra fornisce le informazioni principali (velocità, giri, livelli...) e consente di scegliere fra tre stili di visualizzazione; quello a destra, invece, è dedicato all’impianto multimedia e di navigazione. Che si gestisce oltre che con la solita manopola sul tunnel pure col touchpad su cui si può scrivere con un dito oppure anche con i due touch control sul volante sensibili al tocco.

Ancora più confortevole Che la Classe E sia un’auto perfetta per i lunghi viaggi non è certo una novità, ma quest’ultima edizione ha innalzato ulteriormente il livello di confort, garantito dall’ottimo lavoro delle sospensioni (in particolare se si opta per le sofisticate Air body control con molle pneumatiche) e dall’insonorizzazione molto curata. I nostri strumenti, infatti, hanno rilevato un livello di rumore molto contenuto. Il nuovo diesel di due litri si fa sentire pochissimo anche se lo si mette sotto pressione e spinge bene fin dai bassi regimi, con una erogazione lineare e progressiva nonostante l’adozione di un solo turbo. Il cambio automatico a nove marce, poi, è la ciliegina sulla torta: i primi rapporti sono ravvicinati, mentre la nona è lunghissima, così si viaggia a 130 km/h a soli 1.500 giri. A tale andatura il consumo è da record: 17 km/litro, grazie pure all’eccellente aerodinamica e all’efficienza del propulsore. Propulsore che garantisce anche prestazioni notevoli: lo 0-100 richiede 7,6 secondi e le riprese sono vivaci, anche senza ricorrere al rapido kick-down del cambio automatico.

Se si ordina il pacchetto Assistenza alla guida, poi, la Classe E è in grado non solo di togliere al conducente l’onere di accelerare e di frenare fino ad arrestarsi (e ripartire) in tangenziale o in autostrada, ma grazie ai numerosi sensori di cui dispone può “leggere” le strisce sulla carreggiata e agganciare la vettura che precede per seguire la traiettoria corretta. A patto, naturalmente, di tenere sempre le mani sul volante: altrimenti il sistema (che non è un pilota automatico) si disattiva dopo pochi secondi.

Roberto Boni
(Prova su strada ripresa da Quattroroute di luglio 2016)

Pregi e difetti

MERCEDES Classe E berlina E 220d Auto AMG Line

Pregi

Finitura e confort. Storicamente due pregi della Classe E. La nuova nata non smentisce certo la tradizione: abitacolo curato e accogliente, rumore quasi assente, sospensioni efficaci.

Guida assistita. Con il pacchetto optional Assistenza alla guida, la sicurezza è al top. L'elettronica controlla davvero tutto.     

Difetti

Frenata bagnato-ghiaccio. L'impianto mostra qualche limite quando l'aderenza tra le ruote è nettamente diversa. In queste condizioni gli spazi si allungano un pò troppo.

Accessibilità posteriore. La forma della carrozzeria, con il tetto rastremato, limita un pò l'accesso ai posti dietro. 



leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
249,251 km/h (IN VII)
Accelerazione
0-100 KM/H
7,6 s
400M DA FERMO
15,5 s
1KM DA FERMO
28,5 s
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
7,2/8,0 (IN D)
1 KM DA 70 KM/H
25,7 (IN D)
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
41,3 m
CONSUMI MEDI
STATALE
17,2 km/l
AUTOSTRADA
17,0 km/l
CITTÀ
11,9 km/l

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Audio e navigazione
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Prezzo
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

Gian Canale

Più competitiva della classe c che ha interni molto deludenti dal vivo, ma ancora inferiore ad una A6 quattro per dinamica di guida. Ed il motore è decisamente depotenziato (come del resto lo è quello della A6 3.0 TDI non da 250cv)

COMMENTI

  • Più competitiva della classe c che ha interni molto deludenti dal vivo, ma ancora inferiore ad una A6 quattro per dinamica di guida. Ed il motore è decisamente depotenziato (come del resto lo è quello della A6 3.0 TDI non da 250cv)
  • Più competitiva della classe c che ha interni molto deludenti dal vivo, ma ancora inferiore ad una A6 quattro per dinamica di guida. Ed il motore è decisamente depotenziato (come del resto lo è quello della A6 3.0 TDI non da 250cv)
  • Motore diesel pulito, ma li vogliono eliminare dal mercato. vuol dire che chi la compra, avrà in mano un oggetto nato morto?
  • Tutto bello e al Top. Ma la linea e' abominevole. Perche' fare una classe C in grande ? veramente haano fintio le buone idee in fatto di stile alla Mercedes ?
  • Mah, alla fine questa costa 'solo' un po' più di un 'audi a6 quattro business plus con ben altra meccanica (v6@ 320 e trazione quattro) ..... meno male che esiste anche in versione coupè e cabrio, questa 4p è auto da ncc ( in barbon ediscion)
     Leggi risposte
  • Non amo la strumentazione digitale in questa configurazione, che a me ricorda quella di un pullman gran turismo, come Molino opterei per una strumentazione convenzionale. L' andamento della fiancata nella sua parte posteriore, secondo me, pare richiamare alcune berline americane anni 90. Può essere che le foto non le rendano giustizia...... P.s. se ci saranno ripetizioni chiedo anticipatamente scusa, ma qui il sito continua a fare i capricci per non dire che funziona in modo indecente!!
  • Come dice Molino la plancia digitale, che ricorda quella di un pullman GT, a me non piace proprio, opterei anch'io per la strumentazione tradizionale; mi lascia un po' perplesso l'andamento del posteriore, nella sua vista laterale, che pare richiamare alcune berline americane anni 90, premetto che non la ho vista dal vero e ammetto che le foto talvolta non rendono giustizia.
  • Con il pacchetto Assistenza alla guida, la macchina è in grado non solo di togliere al conducente l’onere di accelerare e di frenare fino ad arrestarsi (e ripartire) in tangenziale o in autostrada, ma grazie ai numerosi sensori di cui dispone può “leggere” le strisce sulla carreggiata e agganciare la vettura che precede per seguire la traiettoria corretta. ... E qui c'è tutta l'intelligenza di chi sa costruire auto: ... a patto, naturalmente, di tenere sempre le mani sul volante: altrimenti il sistema si disattiva dopo pochi secondi. Perché va bene confabulare piacevolmente con il passeggero di turno, ma non puoi dormire!
     Leggi risposte
  • Non riesco a digerire il doppio display che occupa gran parte della zona alta della plancia. Penso che dovessi acquistarla opterei per la strumentazione tradizionale. Tutto il resto mi pare al top.... forse visto l'altissimo livello generale uno sforzo ulteriore per portare ai livelli d'eccellenza anche l'impianto frenante sarebbe il benvenuto.
  • la vettura non presta il fianco a forzate e ridicole chiacchiere da bar. Un riferimento. Sotto ogni aspetto, tecnologia, lusso, finiture, meccanica, confort, efficienza, sicurezza, praticamente lo stato dell'arte dell'automobile per ogni voce considerabile. Poi si può commentare il design che può o non può piacere, ovviamente, ma il resto non è oggettivamente opinabile.
     Leggi risposte
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona