Prove su strada

Seat Ateca
La prova della 2.0 TDI 4Drive Style

Seat Ateca
La prova della 2.0 TDI 4Drive Style
Chiudi

Su strada la Suv spagnola si fa notare subito. Il frontale richiama quello della Leon, ma è come se fosse stato ridisegnato in un’altra dimensione. La fiancata è caratterizzata da due nervature: la prima, a tutta lunghezza, isola, per così dire, l’abitacolo dal resto della vettura, mentre la seconda, molto più ampia e profonda, ricavata appena sopra i brancardi, dà tono e personalità all'insieme e, con i grandi passaruota un po’ squadrati, conferisce alla Seat Ateca una fisionomia del tutto particolare. 

SEAT Ateca: abbiamo provato la prima SUV spagnola

Comandi al posto giusto. A bordo si respira una bella atmosfera. L’ambiente, più in stile teutonico che latino, forse non è caldissimo, ma resta comunque accogliente. La selleria, di tessuto con le coste delle spalle di materiale diverso, è ben realizzata, ed è un attimo trovare la giusta posizione di guida, grazie alle regolazioni (manuali) ampie e abbastanza precise per il sedile e il volante. Si sta seduti in alto, ma non troppo, con le gambe semidistese e il volante non eccessivamente inclinato. In definitiva, una posizione più da sportiva che da Suv, sottolineata dal tunnel alto, dal quale spunta una leva del cambio più corta del solito. Dietro c’è la manopola del Driving experience, con cui si può scegliere tra sei diversi profili di guida: quattro per la marcia su strada, Normal, Sport, Eco e Individual, e due per quella su fondi sdrucciolevoli o particolarmente difficili (Snow e Off Road). Gli altri comandi sono raggruppati in modo ordinato sulla console, dove spicca lo schermo touch da 8 pollici del nuovo sistema multimediale.

2017-Seat-Ateca-5

Tratti di sportività. Le prestazioni sono interessanti. Grazie anche alla massa contenuta (1.659 kg in condizioni di prova con il pilota a bordo), l’Ateca acquista velocità rapidamente. La sensazione è quella di essere al volante di un’auto più agile e vivace di quanto l’aspetto potrebbe suggerire. E pure divertente, a ben vedere. Il merito è anche dell’assetto un po’ più rigido e frenato della norma che, di conseguenza, si traduce in reazioni rapide e decise. Lo sterzo non è prontissimo, ma neppure lento come su molte concorrenti. In altre parole, c’è quella giusta rapidità che consente di andare da una curva all’altra senza dover rimpiangere di essere al volante di un'auto più bassa.

2017-Seat-Ateca-11

Confort e consumi. Quanto al confort, la Suv spagnola non delude, che si tratti di attraversare una città o di percorrere mille chilometri in un giorno. L’assetto, come già ricordato, è un filo più rigido del solito, ma pur sempre in grado di filtrare piuttosto bene le asperità della strada. Meglio davanti, a dire il vero, meno dietro, dove, comunque, arriva qualche scossone di troppo quando si passa sulle sconnessioni più evidenti. L’abitacolo, poi, è bene isolato e il rumore, più che altro dovuto al rotolamento dei pneumatici e a qualche fruscio aerodinamico, rimane lontano. Cosi i chilometri scorrono via bene, senza apparente fatica. Peccato soltanto che i consumi, complici la trazione integrale, la gommatura extralarge e l'aerodinamica non proprio favorevole, non siano cosi contenuti. In città si fanno poco più di 14 chilometri con un litro di gasolio, che scendono a 13 nella marcia autostradale.

Marco Perucca Orfei
(prova ripresa da Quattroruote di agosto 2016, n. 732)


Pregi e difetti

SEAT Ateca Ateca 2.0 TDI 4DRIVE Style

Pregi

Abitabilità. Anche i più alti viaggiano bene. Dietro c'è tanto spazio sia per le gambe sia per la testa.

Prestazioni. È veloce, pronta, vivace, divertente da guidare e se la cava pure nel fuoristrada.

Difetti

Prezzo. L'accoppiata fra diesel e trazione integrale si paga cara. Per risparmiare, meglio puntare su 2WD o versioni benzina.

Esp. Ad alta velocità il sistema interviene in ritardo, lasciando un pò troppo libero il retrotreno.


Dati & Prestazioni

Velocità

  • Massima
    199.176 km/h (IN V)

Accelerazione

  • 0-100 KM/H
    8.4 s
  • 400M DA FERMO
    16.1 s
  • 1KM DA FERMO
    30.1 s

RIPRESA A MIN/MAX CARICO

  • 70-120 KM/H
    18.8/21.3 (IN VI)
  • 1 KM DA 70 KM/H
    32.4 (IN VI)

FRENATA

  • 100 KM/H A MINIMO CARICO
    39.5 m

CONSUMI MEDI

  • STATALE
    16.7 km/l
  • AUTOSTRADA
    13.0 km/l
  • CITTÀ
    14.1 km/l

Pagelle

  • Abitabilità
    5.0
  • Accelerazione
    4.0
  • Accessori
    4.0
  • Audio e navigazione
    4.0
  • Bagagliaio
    4.0
  • Cambio
    4.5
  • Climatizzazione
    4.0
  • Confort
    3.5
  • Consumo
    3.5
  • Dotazioni sicurezza/adas
    4.5
  • Finitura
    4.0
  • Freni
    5.0
  • Garanzia
    2.0
  • Motore
    4.0
  • Plancia e comandi
    4.5
  • Posto guida
    4.0
  • Prezzo
    3.0
  • Ripresa
    3.5
  • Sterzo
    4.0
  • Strumentazione
    4.5
  • Su strada
    3.5
  • Visibilità
    4.0

Listino & costi



Tutto su SEAT Ateca


COMMENTI

  • Tutti sti soldi per una Seat chi li può spendere? Penso sia da prendere in versione base, 1.6, e contenere i costi. Anonima, banale, costosa, poco accessoriata, comportamento stradale mediocre: una ciofeca mi verrebbe da dire. Meglio buttarsi sulla sorella Karoq secondo me, proposta più convincente e migliore nel complesso,questa è una della tante Suv proposte
  • meglio della fiat 500X e della jeep renegade che hanno un motore inquinante... cit.
     Leggi risposte
  • L' auto é ok. Motore 190 cv superlativo. Consumi non esagerati in rapporto alle prestazioni. Divertente da guidare anche da chi è abituato a "cavallerie" esuberanti.
  • Non sarebbe poi male questa sport utility, anche se dal vivo ancora non l'ho testata. Tuttavia la trazione integrale solo sul motore più potente (e costoso) non aiuta a sceglierla rispetto ad altre concorrenti; non mi sorprende che i consumi siano poco contenuti: parliamo di un 2 litri di 150 cv che deve portare a spasso 1600kg di peso...i miracoli non si possono fare. Se la Seat voleva fare guerra alla Nissan (tanto per fare un esmpio), avrebbe dovuto proporre qualcosa di appetibile e di prezzo più contenuto.
  • Ma il consiglio di orientarsi sulla 2wd per risparmiare, è stato profetico (visto che non la possono vendere non spendi) o jettatorio ?
     Leggi risposte
  • Cosiì eì facile commentare, pero'.... comunque anch io le trovo senza infamia e senza lode, e molto noiose. R concordo che si finisxe sempre per ripetere le stesse cose.. ma questo quando si parla di QUALSIASI SUV, a prescindere dalla marca. Chi critica queste, e non ciritica le altre, lo fa soltanto perché e' un fanboy.,... i suv SONO TUTTI NOIOSI, TUTTI SENZA INFAMIA E SENZA LODE, E TUTTO IUGUALI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
     Leggi risposte
  • Strano che dopo oltre una giornata e mezza in homepage, non ci sia alcun commento....Forse si attende la prova dell' ancora non omologabile 2.0 TDi 150cv 2WD? Eppure a me piace molto più della cugina Tiguan.
     Leggi risposte
  • Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca