Prove su strada

Sul numero di agosto
La prova della dr3 1.5 bifuel Gpl - VIDEO

Sul numero di agosto
La prova della dr3 1.5 bifuel Gpl - VIDEO
Chiudi

La voglia è quella d'inaugurare un nuovo corso, partendo sempre dal prezzo invitante, ma con una cura particolare per l'immagine e i contenuti. Riservando maggiore  attenzione al ramo italiano della "famiglia", di stanza a Macchia d'Isernia, piuttosto che a quello orientale, residente in Cina. La dr3, Suv compatta derivata dalla Chery Tiggo 3X, si sintonizza con l'Europa puntando sulle proporzioni della carrozzeria, sullo stile e sulle dotazioni, ammantandosi di un'aria più sofisticata delle sorelle maggiori.

DR 3: l'italo-cinese vista da Paolo Massai

Risparmiosa cittadina. La dr3 si presenta con dimensioni ideali per muoversi in città (la lunghezza non supera i 4,17 metri) ed è spinta da un millecinque a benzina aspirato da 106 cavalli, abbinato a un cambio manuale a cinque marce: un propulsore disponibile sia a metano sia a Gpl. L'esemplare in prova punta su quest'ultimo: l'impianto, sviluppato in collaborazione con l'italiana Brc, ha il serbatoio sotto il pavimento del bagagliaio, al posto della ruota di scorta. La prova completa è su Quattroruote di agosto.

2019-DR3-73

ACQUISTA LA PROVA COMPLETA

In edicola con Quattroruote la prova completa con l'analisi sulle prestazioni, abitabilità, consumi e tanto altro ancora.


Tutto su DR dr 3


COMMENTI

  • insomma Paolo nel filmato ha "spoilerato" (coma va di moda dire adesso da tutti, mentre per noi appassionati di motori lo spoiler è sempre stata un'appendice che "rompeva" il flusso d'aria) i risultati della prova su strada, prova che di solito "Quattroruote on line" tiene celata almeno finchè c'è la copia cartacea (e telematica) in vendita. ........ Cmq dall'analisi tecnica del filmato (molto ben fatto e dettagliato) emerge la prevedibile arretratezza tecnologica cinese nel campo della meccanica automotive termica (in quella elettrica forse tra un pò saranno davanti come lo stanno diventando nell'elettronica di consumo), anche se, il motore mi sembra che è stato studiato insieme all'austriaca AVL, la stessa che collabora con molti team di F1, non proprio degli sprovveduti. Emerge pure che l'alimentazione coi 2 gas (LPG e CNG) è una "forzatura" voluta dalla DR per rendere l'auto "digeribile" pure per il mercato italiano, ma come ormai noto a tutti, l'alimentazione a gas trova nei motori sovralimentati il suo ottimale impiego ove si possono sfruttare meglio le capacità antidetonanti di questi carburanti rispetto alla benzina perdendo poco o nulla in fatto di potenza e coppia, con questo aspirato invece, soprattutto in salita e a pieno carico, occorrerà immagino, non avere fretta.....
  • È sempre bello vedere una concorrente diretta di DS. 😘 Peace & Love
     Leggi risposte
  • Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca