Prove su strada

dr3
La prova della 1.5 bifuel Gpl - VIDEO

dr3
La prova della 1.5 bifuel Gpl - VIDEO
Chiudi

DR dr3

Prezzo
€ 16.500
Motore
L4 benzina/Gpl 1.497 cm3
Potenza
78 kW/106 CV
Alternative:
  • DACIA
    Sandero Stepway 0.9 TCe GPL 90CV Techr.

La voglia è quella d'inaugurare un nuovo corso, partendo sempre dal prezzo invitante, ma con una cura particolare per l'immagine e i contenuti. Riservando maggiore  attenzione al ramo italiano della "famiglia", di stanza a Macchia d'Isernia, piuttosto che a quello orientale, residente in Cina. La dr3, Suv compatta derivata dalla Chery Tiggo 3X, si sintonizza con l'Europa puntando sulle proporzioni della carrozzeria, sullo stile e sulle dotazioni, ammantandosi di un'aria più sofisticata delle sorelle maggiori. Si presenta con dimensioni ideali per muoversi in città (la lunghezza non supera i 4,17 metri) e si dà da fare per concentrare in un listino accessibile una buona dose di accessori, tutti di serie e disponibili in un solo allestimento quasi blindato. L'elenco comprende la verniciatura bicolore, i vetri oscurati, le luci diurne a Led, i cerchi da 17" e il tetto apribile elettricamente, mentre all'interno ci sono la retrocamera e l'impianto infotainment con touch screen da 8", basilare nelle funzionalità (la radio FM non ha l'Rds: un ritorno al passato), eppure predisposto per supportare Apple CarPlay e MirrorLink. Una funzionalità di cui il nostro esemplare di pre-produzione era sprovvisto, ma confermata dalla Casa sulle vetture di serie. 

DR 3: l'italo-cinese vista da Paolo Massai

Una Suv di sostanza. La dr3 è spinta da un millecinque a benzina aspirato da 106 cavalli, abbinato a un cambio manuale a cinque marce, un propulsore disponibile sia a metano sia a Gpl. L'esemplare in prova punta su quest'ultimo: l'impianto, sviluppato in collaborazione con l'italiana Brc, ha il serbatoio sotto il pavimento del bagagliaio, al posto della ruota di scorta. La capacità del vano non va oltre i 261 litri, più in linea con gli standard di un'utilitaria, ma comunque sufficiente per sbrigare le pratiche quotidiane. Gli interni sono in sintonia con le aspirazioni: assicurano il risparmio, pur con una buona sensazione di solidità. Le plastiche della plancia sono rigide e i sedili rivestiti di ecopelle con inserti di tessuto hanno regolazioni manuali abbastanza precise (curiosa la rotella per variare l'altezza, che in realtà solleva soltanto la parte posteriore del cuscino). Discreto lo spazio a bordo: l'abitacolo è un po' stretto, chi si accomoda dietro non è invitato ad allungare le gambe, ma la situazione migliora se si considerano i centimetri sopra la testa. Così viaggiare in quattro, dopotutto, non è un problema.

2019-DR3-123

Si va lontano con poco. Per quel che riguarda la guida, nella dr3 non ci sono tracce di gran dinamismo: l'auto ha un comportamento sano, è sicura e ben governata dall'elettronica, ma si muove all'insegna di un'andatura decisamente rilassata. Forse fin troppo: se passiamo alle prestazioni pure, i numeri della ripresa e dell'accelerazione descrivono un'indole più che docile, che si desta soltanto quando ci si dà da fare con il cambio. Se a ciò si aggiunge uno sterzo impreciso, lento e poco comunicativo, il quadro che emerge è quello di una vettura che non ha la pretesa di divertire o di trasmettere emozioni, ma che si presta a una guida tranquilla e distesa. L'altezza da terra della seduta, ben 62 centimetri, infonde una certa confidenza quando ci si muove nel traffico: peccato per i montanti molto inclinati, i quali limitano la visuale nelle svolte. Tra l'altro, per essere un'automobile pensata per la città, la dotazione sul fronte della sicurezza lascia a desiderare: gli airbag sono appena due e manca la frenata automatica d'emergenza, assente anche dalla lista degli optional. Qualche appunto si può muovere agli stessi freni: vanno bene sull'asciutto, ma quando l'aderenza è bassa e non uniforme gli spazi d'arresto diventano assai lunghi. Detto questo, la carta che la dr3 a Gpl vuole davvero giocare è quella del risparmio: con una media di 8,4 km con un litro di gas, consuma più della sorella maggiore dr4 (a quota 9,2 km/l), ma permette comunque di percorrere 100 chilometri con poco più di 7,60 euro e di coprirne 435 con un pieno. Sono numeri interessanti, specie per i pendolari che tengono al portafoglio e non hanno il tempo – o la voglia – di fermarsi al distributore più di una volta a settimana. Premendo poi il tasto del commutatore e passando alla benzina, la Suv diventa economicamente più impegnativa (la media è di soli 10,9 km/l), ma mette sul piatto altri 540 e passa chilometri di percorrenza: il totale sfiora le quattro cifre e dimostra che con la dr3, volendo, si può andare lontano.

Prova ripresa da Quattroruote di agosto, n.768


Pregi e difetti

DR dr3 dr3 1.5 Bi-Fuel GPL

Pregi

Gpl. La dr3 a gas è parsimoniosa: inoltre, l'autonomia elevata limita i rifornimenti.

Accessori. Offerta invitante e articolata per la fascia di prezzo.

Difetti

Freni. Quando l'aderenza è bassa e non uniforme, la vettura va molto lunga.

Sicurezza. Niente frenata automatica: in città è ormai un must.


Dati & Prestazioni

Velocità

  • Massima
    160,5 km/h

Accelerazione

  • 0-60 KM/H
    5,8 s
  • 0-100 KM/H
    14,9 s
  • 0-120 KM/H
    20,9 s
  • 0-130 KM/H
    26,0 s
  • 400M DA FERMO
    19,2 s
  • Velocità d'uscita (km/h)
    114,9
  • 1KM DA FERMO
    35,6 s
  • Velocità d'uscita (km/h)
    145,8

RIPRESA A MIN/MAX CARICO

  • 70-90 KM/H
    10,3 (IN V)
  • 70-100 KM/H
    16,1 (IN V)
  • 70-120 KM/H
    31,2 (IN V)

FRENATA

  • 100 KM/H A MINIMO CARICO
    0,96 m
  • 100 KM/H SU ASFALTO ASCIUTTO + PAVÈ
    0,75 m
  • 100 KM/H SU ASFALTO BAGNATO + GHIACCIO
    0,25 m

CONSUMI IN VI

  • 90 KM/H
    12,2 V
  • 100 KM/H
    10,9 V
  • 130 KM/H
    7,3 V

CONSUMI MEDI

  • STATALE
    9,9 km/l
    514 km
  • AUTOSTRADA
    7,8 km/l
    402 km
  • CITTÀ
    7,9 km/l
    408 km
  • MEDIA RILEVATA
    8,4 km/l
    435 km
  • MEDIA OMOLOGATA
    10,3 km/l
    690 km

Dati dichiarati

  • Prezzo
    16.500 €
  • Motore
    1.497 cm³ (L4 benzina/Gpl)
  • Potenza Max
    78 kW (106 CV)
  • Consumi Omologato
    10,3 km/l
  • Consumi Rilevati
    8,4 km/l
  • Emissioni CO2 Omologato
    157 g/km
  • Emissioni CO2 Rilevati
    192 g/km

Pagelle

  • Abitabilità
    3.0
  • Accelerazione
    2.0
  • Accessori
    3.0
  • Bagagliaio
    2.0
  • Cambio
    3.0
  • Climatizzazione
    2.5
  • Confort
    3.0
  • Consumo
    2.5
  • Dotazioni sicurezza/adas
    2.0
  • Finitura
    3.0
  • Freni
    2.5
  • Motore
    2.5
  • Plancia e comandi
    3.0
  • Posto guida
    3.0
  • Ripresa
    1.5
  • Sterzo
    2.0
  • Strumentazione
    3.0
  • Visibilità
    2.5
  • Infotainment
    2.0
  • Comportamento dinamico
    3.5

Listino & costi


ACQUISTA LA PROVA COMPLETA

In edicola con Quattroruote la prova completa con l'analisi sulle prestazioni, abitabilità, consumi e tanto altro ancora.


Tutto su DR dr 3


COMMENTI

  • Prova vecchia e stantia come il gorgonzola C4 Picasso. 😘 in attesa dell’app
  • insomma Paolo nel filmato ha "spoilerato" (coma va di moda dire adesso da tutti, mentre per noi appassionati di motori lo spoiler è sempre stata un'appendice che "rompeva" il flusso d'aria) i risultati della prova su strada, prova che di solito "Quattroruote on line" tiene celata almeno finchè c'è la copia cartacea (e telematica) in vendita. ........ Cmq dall'analisi tecnica del filmato (molto ben fatto e dettagliato) emerge la prevedibile arretratezza tecnologica cinese nel campo della meccanica automotive termica (in quella elettrica forse tra un pò saranno davanti come lo stanno diventando nell'elettronica di consumo), anche se, il motore mi sembra che è stato studiato insieme all'austriaca AVL, la stessa che collabora con molti team di F1, non proprio degli sprovveduti. Emerge pure che l'alimentazione coi 2 gas (LPG e CNG) è una "forzatura" voluta dalla DR per rendere l'auto "digeribile" pure per il mercato italiano, ma come ormai noto a tutti, l'alimentazione a gas trova nei motori sovralimentati il suo ottimale impiego ove si possono sfruttare meglio le capacità antidetonanti di questi carburanti rispetto alla benzina perdendo poco o nulla in fatto di potenza e coppia, con questo aspirato invece, soprattutto in salita e a pieno carico, occorrerà immagino, non avere fretta.....
  • È sempre bello vedere una concorrente diretta di DS. 😘 Peace & Love
     Leggi risposte
  • Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca