Opel Astra Sports Tourer: prova, prezzo motore e consumi della 1.5 CDTI 122 CV AT9

Astra Sports Tourer, grande passista

Opel
Astra Sports Tourer, grande passista
Chiudi

Opel Astra Sports Tourer

Prezzo
€ 33.800
Motore
L3 turbodiesel 1.496 cm3
Potenza
90 kW/ 122 CV

La Astra è un grande classico per il pubblico italiano, che ha imparato ad apprezzarla sin dai primi anni Novanta. Una lunga storia, quella della media Opel, che è arrivata fino alla quinta generazione (la “K”) del 2015, sottoposta a restyling. Ed è proprio questa la protagonista della nostra prova, in versione Sports Tourer e in allestimento di punta Ultimate. Per apprezzare le modifiche del restyling, bisogna entrare nell’abitacolo, e concentrarsi sulla strumentazione e sull’infotainment. Oppure, meglio ancora, aprire il cofano dove, nel caso dell’esemplare in prova, troviamo un’abbinata inedita: il tre cilindri 1.5 CDTI da 122 cavalli e il cambio automatico a nove marce. Un pacchetto che ha mandato in pensione il quattro cilindri 1.6 da 110 e 136 cavalli e l’automatico a sei marce.

2019-Opel-Astra-Sports-Tourer-12

Tanta strada? Meglio. E se i ritocchi estetici sono limitati, l’Astra ST si conferma una wagon molto grande per il segmento C, con i suoi quattro metri e 70 di lunghezza. Insomma, siamo ai confini della classe superiore, e chi ha bisogno di spazio non rimarrà deluso. Pure il bagagliaio è generoso in quanto, secondo il nostro Centro prove, può contenere oggetti per 436 litri. Ad andatura autostradale il diesel gira a quota 2.000 ed è inavvertibile. Si sente un po’ di rotolamento, che non disturba, però, driver e passeggeri. Sull’Astra, infatti, i viaggi scorrono veloci e si macinano chilometri quasi senza accorgersene. Mi è capitato di percorrerne oltre 400 filati, a pieno carico, senza provare stanchezza: vuoi per la sensazione di stabilità dell’auto, vuoi perché il sedile sostiene bene ed è dotato di un efficace supporto lombare. Così, ci si può concentrare sulla guida, assistiti dall’avviso angoli bui, dall’alert della distanza dalla vettura che precede e dal mantenimento della corsia. Si sente, invece, la mancanza del cruise control attivo, non disponibile, per ora, con questo cambio automatico. Se l’autostrada è l’habitat naturale dell’Astra Sports Tourer, è interessante verificare come si comporta il nuovo pacchetto motore-cambio quando il percorso inizia a salire. Perché è allora che serve coppia, e al tre cilindri 1.5 non manca di certo. Convincente il “dialogo” con l'automatico a nove marce, che snocciola sempre la marcia giusta. Così, quando per esempio ci si trova a uscire da un tornante, basta una lieve pressione sul gas per ottenere la scalata. Certo, poi, per disporre subito del rapporto ideale, ci vorrebbero i paddle al volante. Grazie ai tanti rapporti, comunque, l’automatico riesce anche a ridurre qualche neo dell’1.5, come un minimo di mancanza di regolarità ai bassi. Assecondando al meglio lo spirito da passista della station di Rüsselsheim.

2019-Opel-Astra-Sports-Tourer-4

Beve poco. Dove l’Astra 1.5 si comporta decisamente meglio della generazione precedente è alla voce consumi: in autostrada, terreno su cui può far valere l’ottima profilatura aerodinamica, tocca infatti i 17,4 km/litro (prima erano 16,4), mentre di media ne percorre 17,2 (contro 15,5). Così, adesso, i 48 litri del pieno durano di più, e il “sacrificio” di un cilindro, rispetto al vecchio 1.6 CDTI, sembra decisamente più sopportabile. Nei percorsi misti l’Astra gira sicura, come se non fosse così lunga: e a ciò contribuiscono lo sterzo pronto e preciso e l’assetto caratterizzato da ammortizzatori più rigidi, inclusi nel telaio dinamico optional. Senza per questo che a essere penalizzato sia il confort. A ben guardare, il fastidio più evidente che si avverte a bordo è rappresentato dalla ruvidità del tre cilindri ai bassi regimi e a velocità ridotta, mentre il vecchio 1.6 era più brillante (0-100 km/h in 9,4 secondi contro gli 11 attuali), ma pure più romboso.

Prova ripresa da Quattroruote di dicembre 2019 n. 772

Pregi e difetti

OPEL Astra station

Astra 1.5 CDTI 122CV S&S AT9 ST Ultimate

Pregi

Consumo. Molto contenuto, in ogni condizione. 1.5 e AT9 lavorano bene insieme.

Spazio a bordo. Passeggeri e bagagli ne hanno a volontà.

Difetti

Diesel. Il tre cilindri mostra un'evidente ruvidità ai bassi regimi, anche a caldo.

Cruise attivo. Per ora non è disponibile con l'AT9: un peccato.

Velocità

Massima

Accelerazione

0-60 km/h
0-100 km/h
0-120 km/h
0-130 km/h
400 da fermo
Velocità d'uscita (km/h)
1 km da fermo
Velocità d'uscita (km/h)

Ripresa

(a min/max carico)

70-90 km/h
70-120 km/h

Frenata

100 km/h a minimo carico
100 km/h su asfalto asciutto + pavè
100 km/h su asfalto bagnato + ghiaccio

Consumi

90 km/h
100 km/h
130 km/h

Percorrenza media e Autonomia

STATALE
AUTOSTRADA
CITTÀ
MEDIA RILEVATA
MEDIA OMOLOGATA
OPEL Astra 1.5 CDTI 122CV S
194,9 km/h
OPEL Astra 1.5 CDTI 122CV S
4,7 s
11,0 s
16,5 s
19,4 s
17,8 s
124,9
32,7 s
160,7 s
OPEL Astra 1.5 CDTI 122CV S
4,1 s
10,9 s
OPEL Astra 1.5 CDTI 122CV S
37,5 m
44,9 m
112,7 m
OPEL Astra 1.5 CDTI 122CV S
25,2 km/l
22,6 km/l
16,6 km/l
OPEL Astra 1.5 CDTI 122CV S
20,0 km/l
960 km
17,4 km/l
835 km
15,3 km/l
734 km
17,2 km/l
826 km
23,8 km/l
1.142 km

Dati dichiarati

Prezzo
Motore
Potenza Max
Consumi Omologato
Consumi Rilevati
Emissioni CO2 Omologato
Emissioni CO2 Rilevati
OPEL Astra 1.5 CDTI 122CV S&S AT9 ST Ultimate
33.800 €
1.496 cm³ L3 turbodiesel
90 kW (122 CV)
23,8 km/l
17,2 km/l
112 g/km
154 g/km
LEGENDA
  • N.P. - Rilevazione non possibile
 
Posto guida
Plancia e comandi
Strumentazione
Infotainment
Climatizzazione
Visibilità
Finitura
Accessori
Dotazioni di sicurezza/Adas
Abitabilità
Bagagliaio
Confort
Motore
Accelerazione
Ripresa
Cambio
Sterzo
Freni
Comportamento dinamico
Consumo
OPEL Astra 1.5 CDTI 122CV S

Listino & costi


Per le prove su strada Quattroruote utilizza ENI logo

COMMENTI

  • Ho avuto per due anni la versione 1.600disel con 136cv e cambio automatico 6 rapporti, il motore quattro cilindri era davvero super nulla da dire, il cambio automatico forse un progetto un po datato nell'uso sportivo e in discesa aveva parecchi limiti, pochissimo freno motore e non è una bella sensazione. Un cilindro in meno non mi convince molto, ma purtroppo sembra il nuovo trend, più che altro per la durabilità stessa del motore... Potevano fare uno sforzo in più nel resty per quanto riguarda l'estetica... sono in arrivo a breve temibili auto come Leon Golf e Octavia station...
  • Esteticamente preferisco la berlina. Il piccolo finestrino in prossimità del vano bagagli non ha molto senso su una wagon di 4,70 mt (sembra quasi quello della Panda) Se questa motorizzazione si comportasse come la versione a benzina che ho avuto modo di guidare per più di 1000 km questa estate, credo che non ci sarebbe da lamentarsi. Ottima auto, il tasto "sport" modificava molto la risposta dell'acceleratore, rendendola immediata e "frizzante". Buono il confort, meno la visibilità. Ottimi gli ADAS. Touch screen migliorabile, almeno sulla vecchia versione, macchinoso, poco reattivo e incline a rimanere pieno di ditate. Infine, con i fanali anteriori standard di notte si vede poco, spero che la colpa sia solo delle lampadine "green" installate di serie ma nel dubbio... personalmente investirei in fari più efficienti piuttosto che in altri accessori.
  • Questo carretto funebre è destinato alla precoce estinzione. La nuova Octavia farà piazza pulita
     Leggi risposte
  • ACQUISTA LA PROVA COMPLETA

    In edicola con Quattroruote la prova completa con l'analisi sulle prestazioni, abitabilità, consumi e tanto altro ancora.

    Ultime prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca