Prove su strada

Sul numero di marzo

Citroën C4, gran confort e consumi contenuti

Sul numero di marzo
Citroën C4, gran confort e consumi contenuti
Chiudi

Quale futuro hanno le berline di segmento C? Possono resistere alla moda imperante delle Suv? Secondo la Citroën, sì. Il segreto è semplice: alzare un poco la carrozzeria da terra, plasmando al contempo una linea vagamente sportiveggiante, quasi da coupé. La ricetta, per la verità, non è nuovissima – ci aveva già pensato la Toyota, con la C-HR – ma sulla C4 il focus è stato evidentemente spostato sul confort.

2021-citroen-c4-05

Comoda e prestante. L’assorbimento è super curato (grazie agli smorzatori idraulici progressivi degli ammortizzatori, che s’ispirano alle celebri sospensioni idropneumatiche della casa francese) e i sedili, morbidi ma non cedevoli, sostengono bene il corpo senza affaticare nei viaggi più lunghi. A spingere c’è un tre cilindri 1.2 turbobenzina da 131 CV, brillante il giusto e morigerato nella richiesta di carburante (15,5 km/l rilevati in media). La prova completa è su Quattroruote di marzo.

Per le prove su strada Quattroruote utilizza ENI logo

COMMENTI

  • Meglio la ELETTRICA!
  • bella
  • Potete fare commentare tutti i dipendenti Citroen d' Italia. E' BRUTTA. E' dentro e' anni '80. Quindi ancora piu' BRUTTA.
     Leggi le risposte
  • @Jan: guarda che Pic e io siamo "amici", mi sta simpatico, anche se abbiamo idee diverse sulle auto. D'altra parte le auto francesi attuali mi fanno orrore. Sarò pieno di pregiudizi forse, ma provo orrore.
     Leggi le risposte
  • Avrei preferito la prova con il motore diesel 1,5 da 130 Cv abbinato al cambio automatico EAT8. Ho provato l'auto in un test drive e mi sembra un abbinamento favoloso. L'auto è molto comoda e confortevole ed ha un prezzo molto competitivo, soprattutto alla luce di tutti gli aiuti alla guida che offre.
     Leggi le risposte
  • La citroen è la citroen. Se solo pensiamo alla DS di 40 anni fa. Un salotto, ma non solo , ha precorso i tempi, si poteva scegliere quanto alzarla da suolo con una semplice leva. La C4 odierna , penso abbia una linea interessante e sia particolarmente comoda , ma chi la compra adesso che stiamo andando verso l'ibrido e l'elettrico ? Praticamente stanno proponendo una vettura superata. Potevano almeno proporre una motorizzazione mild hybrid che oltre a consentire la circolazione nelle città , avrebbe aiutato il 3 cilindri che comunque fatica. Peccato una occasione perduta.
     Leggi le risposte
  • Rispondo ai pacatissimi ed intelligenti commenti di Jan. 1) Ammetto tranquillamente di essere prevenuto e di non aver mai amato catatteristiche e peculiarità della maggior parte delle auto francesi. 2) Mai posseduto, ma guidate spesso anche per diversi giorni a seguito di noleggi, e devo dire che non ho mai trovato qualcosa che mi aiutasse a scardinare i miei pregiudizi. 3) Lasci la libertà a me come ad altri di interpretare il blog come meglio crediamo. Si può benissimo altrenare il commento serio al commento scherzoso. E Pic, con le sue caratteristiche che lei ha perfettamente fotografato si presta perfettamente a questo. Io mi limito a stroncare le auto ma non mi sono mai permesso di trascendere nelle offese, e di questo Pic credo potrà confermare. Un saluto
     Leggi le risposte
  • @guido in parte condivido il suo commento ma non si parla solo di auto e motori spesso si score Ghia volendo a tutti i costi dire la propria e finire sotto i riflettori per un nanosecondo. Quello che avevo di dire nel mio post di ieri era che non si può, anzi non si dovrebbe, difendere sempre l'indifendibile nel senso da appassionato citroenista da molti decenni adesso spesso storico il naso perché c'è da farlo eccome, invece Monsieur Pic solo a parlare di PSA gli si bagnano le mutande cercando spesso di arrampicarsi sugli specchi. A me le citroen del passato fanno ancora sognare, diciamo sino a XM e Xanthia ma ora diciamo benevolmente mi piacciono di meno ma ho il coraggio di dirlo non mi sognerei ma è non ne avrei mai il coraggio di difendere un marchio automobilistico in tutto e per tutto mica. Invece Pic lei considera PSA ed ora Stellantis come fosse il Borgorosso football club da difendere a spada tratta, ma poi perché? A me che lei non sia la fidanzata di un dealer PSA ed allora qualcosa si spiega si chiamano ordini di scuderia. Ps viva citroen e peugeot che oggi guido con grande soddisfazione, ma con i piedi per terra.
  • secondo me una citroen è bella quando è una citroen: la ami 8 non era propriamente una bella vettura e credo che nemmeno in citroen la consideravano tale. sfido chiunque, però, ad affermare che non era una vera citroen. certo, auto come la ds/id e la cx sono entrate a far parte della storia dell'auto tanto erano belle, ma non sono rimpiante solo per la loro avvenenza
  • Pic ti prego.. leggo che vorresti comprarti questo accrocchio, per giunta con un misero diesel da 110cv e cambio manuale? Non farlo, per amor tuo.. saresti lo zimbello del tuo paese.
  • Premesso che la prima citroen in famiglia è arrivata nel 1970.... Quindi credo di conoscerle abbastanza bene da Ami 6, GS, GSA, CX sino a BX ed in mezzo anche Dyane e Visa etc etc,. Ma non ne faccio di ogni erba un fascio nonostante una profonda simpatia soprattutto per DS che purtroppo ho guidato solo e non ho posseduto non mi piace tutto e non mi sognerei mai come fa Pic a difendere qualsiasi auto PSA solo per campanilismo, per esempio non ho mai pituto sopportare Xsara, Saxo la prima Picasso e la prima C5. Spesso non capisco cosa c'è dietro questo signore che non appena gli si toccano le sue macchinette da di matto o quasi... Non credo sia solo passione perché fosse così riconoscetebbe anche certe ciofeche invece difende spesso l'indifendibile. Io da storico appassionato del marchio dei due chevrons se qualche facinoroso tipo Evil, Schiavo o similari ci sputa addosso ecchisenefrega di sicuro non mi faccio venire il mal di testa, come direii s'impicchino.. Invece Pic ne fa una tragedia mi vien da pensare che ci sia poc'altro nella sua vita.. Invece parlando della nuova C4 lho vista bene dentro e fuori molto spazio e e sembra ben fatta ma non mi convince del tutto come linea troppo tormentata più da voler essere originali a tutti i costi che altro... Quindi grande simpatia per il marchio ma per me l'ultima citroen è stata XM il resto é altra cosa. Per concludere Pic non si vive solo di PSA nella vita c'è dell'altro, e non mi riferisco solo ad auto...
     Leggi le risposte
  • Il designer di quest'auto non ha preso in considerazione che a volte (anzi, abbastanza spesso) less is more.
     Leggi le risposte
  • Credo che una cosa siano i giudizi soggettivi, un'altra quelli oggettivi. Leggo giudizi stupidi, preconcetti e senza senso. Giudicare un pianale basandosi sull'estetica è una cosa senza senso, così come giudicare le linee di un'auto in base ai contenuti tecnologici (ADAS, meccanica, dotazioni, ecc.) semplicemente offende l'intelligenza di chi legge ma soprattutto di chi scrive. Il dubbio che mi sorge è che tanti che scrivono lo fanno solo in virtù di un tifo preconcetto verso una marca piuttosto che un'altra. In questo momento credo serva, come non mai, un senso critico finalizzato a focus più costruttivi, magari facendo emergere i propri desiderata in tutte le componenti di un prodotto complesso e tecnologico quale è l'automobile. Detto questo a me la nuova Citroen non dispiace affatto e cerca di dire qualcosa di nuovo in un mondo dove sono fin troppo le marche che non fanno altro che disegnare auto col pantografo, cambiando il meno possibile da una generazione ad un'altra.
     Leggi le risposte
  • Secondo me col frontale rinnovato della C3 Aircross, più "pulito" e con fari più sottili, in Citroën potrebbero aver trovato "la quadra", qui invece nella C4 c'è un deciso ritorno alla confusione di linee che si intrecciano senza una vera logica solo per creare una presunta originalità della visuale, risultato, non mi piace per nulla. Per contro, il posteriore, come già fatto notare, scimmiotta un pò sia Honda che Toyota, si poteva fare meglio credo.....
     Leggi le risposte
  • Se non ricordo male il capo del design di Stellantis è il personaggio che ha approvato questo coso qua. Speriamo che quando lo fece stesse attraversando un periodo problematico
     Leggi le risposte
  • Tremo all'idea che i marchi "italiani" di Stellantis devano condividere anche solo un bullone con questo catorcio.
     Leggi le risposte
  • Brutta, davvero tanto brutta. Citroen non mi è mai piaciuta perché si è addossata l'etichetta di "fuori dagli schemi" per antonomasia. Ma anticipare gli altri è una cosa, essere differenti solo per il gusto di esserlo è un'altra. In questo caso, la vista laterale non dice nulla di nuovo, mentre l'anteriore è semplicemente incomprensibile. Detto questo, insistere sui 3 livelli di fanali (assomiglia vagamente alla 500x) quando il led stanno permettendo di miniaturizzare e plasmare a piacimento il comparto luci è semplicemente anacronistico. Per me, bocciata.
  • Visto che son tutti uguali sti bei SUF ci dovrà ben essere il modo di differenziarli uno dall’altro! Esiste il rischio dell’omologazione ed io che spendo tanto per farmi notare sul mio bel seggiolone, questo grosso pericolo non lo voglio proprio correre. Presto avranno la cresta che contrasta il ribaltamento. Evoluzione della specie.
  • Linea originale! Praticamente una Toyota C-HR marchiata Citroen.
  • come al solito provate solo la benzina? la versione diesel la provate solo se è VW?
     Leggi le risposte
  • le citroen coricano in curva ma solitamente si guidano molto bene. Son curioso di provarla.
  • L’ho provata in una concessionaria e in curva corica come una Renault 5 anni 80. State alla larga.
     Leggi le risposte
  • Hideous e inaccettabile.
  • ACQUISTA LA PROVA COMPLETA

    In edicola con Quattroruote la prova completa con l'analisi sulle prestazioni, abitabilità, consumi e tanto altro ancora.

    Ultime prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca