Fiat Panda Cross Piccola offroad senza paura

Fiat Panda Cross
Piccola offroad senza paura
Chiudi
 

Con la Fiat Panda Cross ci si arrampica ovunque. D'altra parte, se lo si può già fare con la sua sorellina 4x4, che è meno attrezzata, figuratevi dove si può arrivare con questa. L'importante, più che altro, è non arrampicarsi sugli specchi per decidere di acquistarla: a dispetto delle sue qualità specialistiche, infatti, è lecito innamorarsi della Cross anche solo per il suo aspetto, e utilizzarla esattamente come una delle mille Suv parcheggiate lungo i marciapiedi delle nostre città. Rispetto alle quali non c'è peraltro molto da risparmiare, visto che i listini partono attorno ai 20.000 euro. Non sono esattamente pochi, visto che con gli stessi soldi si può immaginare di mettersi nel box una Nissan Qashqai.

Controllo del terreno. Oltretutto, è quasi il doppio del prezzo base di una Panda: una differenza corposissima, dietro la quale, però, non si nascondono soltanto diversità meccaniche. Lo sforzo di rendere la Cross qualcosa di peculiare è evidente anche nello stile: i colori della plancia, i rivestimenti dei sedili e dei fianchetti porta regalano all'abitacolo una bella sensazione di accuratezza, anche se poi l'unica vera differenza troneggia in mezzo ai sedili: si tratta della manopola del Terrain control. Semplificandolo, riprende il concetto del Terrain response inventato una decina d'anni fa dalla Land Rover. A seconda delle situazioni, si può scegliere tra tre settaggi: Auto, con il quale le ruote posteriori ricevono trazione solo quando c'è reale bisogno; Off-road, che mantiene costantemente inserita la trazione integrale (fino a una velocità massima di 50 km/h); Hill descent control, che (fino a 25 orari) mantiene costante la velocità in discesa. Nella vita di tutt'i giorni, basta lasciare la manopola in Auto per avere tutto quello che serve e godersi gli aspetti più conviviali e quotidiani della più speciale tra le Panda, rialzata di 9 millimetri rispetto alla 4x4 classica. Un centimetro scarso può sembrare un'inezia, e invece no: lo si avverte in maniera abbastanza netta fin dai primi metri di guida. Per festeggiare la Cross, anche il Twin-Air si presenta in grande spolvero, portando in dote cinque cavalli più del passato, per un totale di 90. Uniti alla compattezza del corpo vettura, regalano alla vettura una gradevolissima briosità. A differenza della versione 1.3 Multijet, dotata di (appena) cinque marce, qui il cambio prevede sei rapporti. Ciò permette di avere una prima che somiglia molto a un primino, e una sesta abbastanza lunga da consentire un sereno utilizzo autostradale. Certo, visti i corposi consumi a velocità costante, si sarebbe potuto chiedere qualcosa in più, ma tutto sommato non siamo lontani dalla sorella turbodiesel. La quale, con cinque sole marce, mette in chiaro fin dal principio di non amare i lunghi viaggi ad andatura autostradale.

Alta sulle ruote. Le coperture M+S e il baricentro alto non sono ottimi presupposti per ottenere qualità di guida memorabili: è lo scotto da pagare per tenere alto quell'onore fuoristradistico che da sempre contraddistingue le versioni integrali della Panda, e che qui raggiunge una delle sue vette. In effetti, quand'è sull'asfalto, la Cross frena un pochino lunga e non ama dare confidenza a guidatori dalle velleità sportive. A loro risponde subito con massicce dosi di rollio e con uno sterzo che non sempre lascia intendere alla perfezione quello che accade alle ruote. Per calmare gli animi dei più insistenti c'è sempre pronto un bel sottosterzo. Tutti segnali dispensati con largo anticipo. E poi, non è lì che si deve cercare il senso di un'auto che, passo dopo passo, si è trasformata in una sport utility con qualche venatura specialistica. Oltretutto ci sono mille altri motivi per i quali si può sceglierla: si può persino considerarla una semplice citycar, un po' come se fosse il tender di una Range Rover.

In sintesi. Ogni volta che la Panda s'attrezza di tutto punto, viene fuori qualcosa di speciale. E la Cross è l'ennesima conferma: migliorano le qualità oggettive, se ne giova la personalità e va a finire che, per innamorarsi di una Panda come questa, non c'è bisogno di essere patiti dell'off-road. La Cross è simpatica, divertente e ci mette niente a trasformarsi in una mini Suv da asfalto. Se invece il deserto l'hai fatto davvero, diventa in un attimo l'auto che t'invoglia a cercare i limiti in fuoristrada. In ogni caso, per tutti, resta la questioncella del listino: speciale, specialissima, rimane comunque una Panda e, per quanto si possa pendere dalla sua parte, decidere di spendere 20.000 euro (di puro listino, al netto degli accessori) non è proprio immediato.

Alessio Viola

Pregi e difetti

FIAT Panda Cross Panda Cross 0.9 TwinAir Turbo S&S 4x4

Pregi

Versatilità. Una qualità che non le ha mai fatto difetto, ma che sulla Cross è portata a un livello ancora più alto.

Fuoristrada. Si è mostrata molto agile e disinvolta. Grande arrampicatrice, non teme i percorsi sconnessi.

Difetti

Frenata. Spazi d'arresto un po' lunghi, dovuti soprattutto alle particolarità della gommatura.

Bagagliaio. Duecento litri e poco più. ci si aiuta ribaltando lo schienale, per altro frazionabile solo a pagamento.



leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
160,723 km/h (IN V)
Accelerazione
0-100 KM/H
13,1 s
400M DA FERMO
18,7 s
1KM DA FERMO
35,1 s
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
15,9/20,2 (IN V)
1 KM DA 70 KM/H
31,4/33,0 (IN V)
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
45,8 m
CONSUMI MEDI
STATALE
16,4 km/l
AUTOSTRADA
10,9 km/l
CITTÀ
15,1 km/l

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Audio e navigazione
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Posto guida
Prezzo
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

Tommaso Patrizi

dico solo che la nuova 500X 4x4 diesel..a km0 già si trova a 22-23..personalmente non mi piace troppo nemmeno questa nonostante sia un'auto oggettivamente piu' seria..ma mi metto nei panni di un potenziale "acquirente tipo" della panda cross che la sceglierebbe solo per distinguersi nel traffico..per avere un'auto sfiziosa..si va a fare un giro in un concessionario fiat..si guarda attorno e..beh..

COMMENTI

  • dico solo che la nuova 500X 4x4 diesel..a km0 già si trova a 22-23..personalmente non mi piace troppo nemmeno questa nonostante sia un'auto oggettivamente piu' seria..ma mi metto nei panni di un potenziale "acquirente tipo" della panda cross che la sceglierebbe solo per distinguersi nel traffico..per avere un'auto sfiziosa..si va a fare un giro in un concessionario fiat..si guarda attorno e..beh..
  • Costosa un motore ridicolo prestazioni scarse consumi di un tir non ha baule freni scarsi proprio da comprare..
     Leggi risposte
  • benzina, intendevo
  • un mio vicino mi ha fatto presente che ha comprato la Panda 4x4 diesel perchè la nipote doveva fare la patente e sola la versione diesel è adatta per i neopatentati. magari la redazione mi potrebbe spiegare come mai la 4x4 benzina con 85 cv non è adatta per i neopatentati e la diesel con cv95 si. è solo un problema di omologazione?
     Leggi risposte
  • 20000 una Nissan?La 1.5 tekna costa con vernice e 2 optional per completare la dotazione circa 30000 poi ci sono le tasse e lo sconto che non è certo di 10000 euro.Con un anonima base ci voglIono più di 25000 euro.ma dove li prendete questi dati
  • (@Miky Zen il Jimny non ha trazione 4x4 permanente ma posteriore con 4x4 inseribile) Secondo me,e lo dico perché mi sono informato parecchio sulla questione delle 2 vetture,i mezzi sembrano confrontabili(e lo credevo anche io) ma non lo sono.Il jimny è un veicolo con l'animo dedicato al fuoristrada ha il telaio a longheroni rigidi,ha le ridotte essenziali per off-road "serio",ha gli angoli d'attacco,dosso e uscita superiori a quelli della panda,è un veicolo base fatto per essere modificato facilmente per off-road estremo,tutte queste cose la panda non le ha... ma ne ha altre,e per questo ho scelto di aquistare la panda 4x4. La scelta va fatta secondo l'uso,esempio in città vanno bene entrambe,extraurbano no,il jimny consuma molto fa 140Km/h max in autostrada è una sanguisuga! il bagagliaio più piccolo della panda,sedili posteriori praticamente non esistono,la panda è una tuttofare citta/extraurbano che non disdegna off-road di media difficolta(semplici sterrati nel mio caso) mentre il jimny è un fuoristrada "specialistico",mi piacciono molto entrambe(esteticamente il jimny anche di più)ma l'uso è diverso,poi ovvio se uno vuole farsi 3500 km di vacanza percorrendo autostrade con il jimny è liberissimo di farlo ma non è adatto,come non è adatta la panda a fare fuoristrada estremo....
     Leggi risposte
  • Sono d'accordo, quoto sopra..ai motori mancano una decina di cavalli almeno..e pensare che in gamma la FCA ha già diesel che arrivano a potenze maggiori, non capisco cosa costava montarli leggermente più potenti..secondo me ne avrebbero beneficiato anche i consumi oltre che le prestazioni, decisamente modeste..proprio quello da 95 cavalli sarebbe in effetti perfetto per la vettura..tanta coppia e quindi più "tiro" rispetto al TA..che per un uso fuoristradistico serve molto di più..incrementare di 5 cavalli suona come un voler giustificare dati alla mano quei soldi in piu'..una presa in giro.. La macchina di per se' ha personalità, e non ha rivali dirette, solo il jimny, anche se lo considero fuori mercato perchè è un cult e va visto come tale..senza indagare razionalmente se valga veramente i soldi che costa..date prestazioni, consumi, finiture e dotazioni anacronistiche Questa Panda, costa tanto, troppo, nonostante la meccanica raffinata..perchè ha tanta plastica e finiture da Panda..e ha significato solo se si intendeva farne un modello di nicchia, mi verrebbe da dire per pochi "eletti" che possono permettersi di togliersi lo sfizio di pagare una seconda auto 20 mila euro..se l'intento era farne un city suv dalle grandi vendite..sarebbe dovuto costare almeno 4-5 mila euro in meno..perchè l'80% di chi apprezza questa vettura non farà mai del fuoristrada vero..e a quel prezzo si dirigerà sicuramente su altri modelli oggettivamente di categoria superiore, magari "accontendandosi"della sola trazione integrale senza arrivare a doti fuoristradistiche cosi elevate inutili nel quotidiano
     Leggi risposte
  • Non riesco proprio a capire perché quando si parli delle versioni 4x4 della panda si continui a confrontare mele con patate. Una 4x4 va confrontata con un altra 4x4. Quanto costa una Qashqai 4x4 base? 26.500 euro. Di cosa stiamo parlando quindi? L'unica confrontabile con questa Panda è la Jimmi. In quella caso interviene il gusto personale. Personalmente trovo più simpatica la Panda, ma 2.000 euro di differenza a favore del jimny oggettivamente non sono pochi considerate le doti tecniche quanto meno simili (consumo della jimny però superiore dovuto alla trazione 4x4 permanente)
     Leggi risposte
  • Con qualche cavallo in + 1.3 multijet da 95 cv ne avrebbero vendute molte di piu' sarebbe diventata un auto tutto fare......invece si sono limitati a 80 cv che sono un po' pochini per viaggi autostradali. boh...
     Leggi risposte
  • auto fantastica e completa, una delle poche ancora in grado di caratterizzare chi l'acquista. per chi, come me, non solo ama le panda, ma è anche un profondo conoscitore del mondo dell'auto, questa 4x4 non può suscitare altro che ammirazione incondizionata. praticamente senza rivali (per manifesta incapacità dei concorrenti fca di proporre qualcosa di alternativo), continua nel tempo il suo sviluppo e la sua specializzazione a pieno beneficio di chi la compra. stupende le foto allegate al servizio che la vedono impegnata nel fuoristrada: difficile trovarsi in condizioni simili, ma piacevole sapere che, nel caso, la piccola panda è pronta ad affrontarle e a superarle
  • per quello che vedo quotidianamente le diesel sono pochissime ( ma non solo le panda, proprio in qualunque segmento)
     Leggi risposte
  • La domanda è: Ma soprattutto in italia, chi si compra la TwinAir a benzina??? Mentre all'estero dove il diesel è meno gradito, la Panda vende??? Dalle mie parti si vedono solo 500 (tantissime) e diverse Freemont, le Panda3 normali sono rare e questa Cross sconosciuta....
     Leggi risposte
  • spendere 20.000 euro per una panda è semplicemente idiota.
     Leggi risposte
  • Scusate, ma al netto delle solite imprecisioni, come spesso accade il commento vira verso il ridicolo quando si traggono le conclusioni. Innanzitutto che senso ha paragonare un vero fuoristrada con un SUV (a quel prezzo solo TA) che al massimo consente al solito maleducato di parcheggiare sul marciapiede, come velleità fuoristradista? Oltretutto gli interni del qashqai sono un gradino sotto quelli di Panda (e stiamo parlando di una SUV seg. I1)... Ma poi, perché dovrebbe costare come una Panda liscia o poco più? Non stiamo mica parlando di un raffazzone stile cross-up, con qualche borchia buttata lì a caso: qui c'è della tecnologia sotto e di primo livello. Per fortuna visto quanto sta vendendo questa configurazione (come tutta la gamma Panda del resto e al prezzo che decide FCA, non l'ultimo arrivato), ci si può fare grasse risate di certe considerazioni, che a farle sia un "esperto" recensore od un qualsiasi avventore…
     Leggi risposte
  • com'è che in città consuma meno della panda ta stradale? ( e anche di altre citycar in assetto da asfalto, a dire il vero
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona