Porsche Panamera La prova della Turbo e della 4S Diesel

Marco Perucca Orfei Marco Perucca Orfei
Porsche Panamera
La prova della Turbo e della 4S Diesel
Chiudi
 
PORSCHE Panamera Listino
Prezzo
€ 160.875
Motore
V8 turbobenzina 3.996 cm3
Potenza
404 kW/550 CV

PORSCHE Panamera Listino
Prezzo
€ 123.909
Motore
V8 turbodiesel 3.956 cm3
Potenza
310 kW/422 CV

La linea è stata rivista. Le dimensioni della Porsche Panamera non sono cambiate più di tanto ma grazie alla coda che ora scende lineare e decisa, il legame con la 911 è ancora più forte. Anche l’abitacolo è stato completamente ridisegnato. L’atmosfera che si respira a bordo è sempre quella, inconfondibilmente Porsche, ma l’ambiente, ora, è ultramoderno. Su tutto spicca il grande schermo del sistema multimediale che si raccorda quasi senza soluzione di continuità con l’ampio tunnel centrale.

Forza e carattere da vendere. I motori, entrambi 4 litri a 8 cilindri, sono completamente nuovi. Il benzina eroga addirittura 550 cavalli mentre il diesel si ferma, si fa per dire, a 422.  Inutile dire che hanno forza e carattere da vendere. Ma se il primo è una certezza, è il secondo quello a sorprendere di più. Il diesel, in realtà, è davvero pazzesco. A 4.000 giri, quando gli altri motori a gasolio ormai non hanno più molto da dire, cambia voce e allunga con cattiveria fino ai 5.000. E poi ha una coppia straordinaria, 850 Nm, costanti tra 1.000 e 3.250 giri, che quasi fanno impallidire i 770 della Turbo a benzina.

Porsche Panamera Turbo: provata per voi ad Asiago

Prestazioni straordinarie. Su strada, tutto questo si trasforma in prestazioni straordinarie e in una capacità quasi sconcertante di acquisire velocità. Anche perché l'abbinamento con il nuovo cambio Pdk (a doppia frizione) a otto marce è pressoché perfetto. I due si parlano benissimo e si supportano a vicenda ogni volta che è necessario. A cominciare dalla partenza: piede sinistro sul freno, manopola Mode (al volante) su Sport plus, acceleratore giù tutto e via. Nel momento in cui si rilascia il freno, l'attacco è brutale. C'è giusto un accenno di pattinamento prima che l'elettronica provveda a spostare parte della coppia sulle ruote anteriori, e la 4S Diesel scatta come un felino. Le due tonnellate abbondanti sembrano svanire nel nulla mentre i cambi marcia si susseguono con una rapidità assoluta. Quattro secondi per arrivare a 100 km/h da ferma e un allungo che la porta a superare di slancio i 280. Questo, appunto, con un motore a gasolio dentro il cofano. Ma se fa un certo effetto raggiungere prestazioni di questo tipo con la 4S Diesel, c'è da dire che la Panamera Turbo dà accesso a un mondo ancora più esclusivo, quello dei 300 all'ora. La berlina tedesca, infatti, è una delle poche automobili a quattro porte capace di raggiungerli (306,4 per l’esattezza).

2017-Porsche-Panamera-prova-5

Grandi stradiste. Messa da parte la super velocità, la Panamera ‒ in entrambe le versioni provate ‒ si rivela un'auto incredibilmente piacevole da guidare anche nel traffico. Con la manopola Mode sulla posizione Confort e il cambio in Drive, torna a muoversi dolcemente come la più classica delle limousine. I posti sono quattro, separati dal grande tunnel centrale che divide in due lo spazio a bordo. La posizione di guida è sportiva, con il piano di seduta basso e il volante, di diametro ridotto (370 mm), quasi verticale. Il contagiri è l’unico strumento fisico rimasto nella strumentazione ed è sistemato, come sempre, al centro. Ai lati, due grandi schermi Tft riproducono le sembianze degli strumenti analogici di un tempo. Ma sanno mostrare tutta la loro modernità e in un attimo si trasformano in display per la navigazione, per i dati dei vari sistemi di bordo o, addirittura, in un visore per la telecamera termica a raggi infrarossi.

Stabilità assoluta. Le qualità stradali che abbiamo tanto apprezzato in pista si rivelano vincenti pure nella guida di tutt'i giorni. Lo sterzo è pronto, senza diventare mai ansiogeno, preciso, progressivo e sensibile, con un bel carico sul volante che rassicura in ogni situazione. Le quattro ruote sterzanti, abbinate alle sospensioni elettroniche, garantiscono un comportamento superlativo e una stabilità assoluta in ogni condizione. Risultato: nell'uso normale la sicurezza di marcia è senza eguali. Quanto ai freni, entrambe riescono a sviluppare decelerazioni record, addirittura 1,17 g la Turbo nel test da 200 km/h. Ma se questa, forte di dischi anteriori da ben 410 mm di diametro, non presta il fianco ad alcuna critica, la 4S Diesel, con il suo impianto meno dimensionato, ha mostrato di temere un po' la fatica nell'uso più intenso. E questo, a dire il vero, non è molto da Porsche.

Pregi e difetti

PORSCHE Panamera Panamera Turbo

Pregi

Prestazioni. Rientra nel ristrettissimo club delle auto capaci di superare i 300 all'ora. Accelerazione e ripresa sono al top. Sviluppa velocità incredibili con la massima naturalezza.

Difetti

Bagagliaio. La capienza è modesta (378 litri), senza contare che la forma poco regolare ne limita la sfruttabilità. C'è appena lo spazio per stivare qualche borsone.



PORSCHE Panamera Panamera 4S Diesel

Pregi

Motore e cambio. Il V8 a gasolio è potente e ha tantisima coppia, ma stupisce ancor più per la facilità con cui prende i giri. L'abbinamento con il Pdk a otto marce, poi, è pressoché perfetto.

Difetti

Freni. Nell'uso normale vanno benissimo, però, se li si sollecita a lungo, accusano la fatica e perdono un po' della loro efficacia. Non ci era mai capitato con una Porsche.



leggi tutto

Dati & prestazioni

 
PORSCHE Panamera Turbo
  • PORSCHE Panamera Turbo
PORSCHE Panamera 4S Diesel
  • PORSCHE Panamera 4S Diesel
Velocità
Massima
306,4 km/h (IN VII)
283,4 km/h (IN VI)
Accelerazione
0-60 KM/H
1,6 s
1,8 s
0-100 KM/H
3,4 s
4,0 s
0-130 KM/H
5,2 s
6,3 s
0-160 KM/H
7,8 s
9,4 s
0-200 KM/H
12,2 s
15,6 s
400M DA FERMO
11,5 s
12,2 s
Velocità d'uscita (km/h)
195,0
180,2
1KM DA FERMO
21,1 s
22,6 s
Velocità d'uscita (km/h)
249,0
230,3
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-90 KM/H
2,1 (IN D)
2,4 (IN D)
70-100 KM/H
2,6 (IN D)
3,0 (IN D)
70-120 KM/H
3,6 (IN D)
4,5 (IN D)
70-160 KM/H
6,9 (IN D)
8,5 (IN D)
70-200 KM/H
11,3 (IN D)
14,7 (IN D)
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
39,1 m
38,1 m
100 KM/H A MASSIMO CARICO
39,5 m
39,2 m
100 KM/H SU ASFALTO ASCIUTTO + PAVÈ
43,6 m
44,0 m
100 KM/H SU ASFALTO BAGNATO + GHIACCIO
93,7 m
97,2 m
CONSUMI IN VI
90 KM/H
13,8 km/l
17,5 km/l
100 KM/H
12,8 km/l
15,9 km/l
130 KM/H
10,1 km/l
12,1 km/l
CONSUMI MEDI
STATALE
9,9 km/l
888 km
13,0 km/l
1.170 km
AUTOSTRADA
10,5 km/l
943 km
12,6 km/l
1.134 km
CITTÀ
7,2 km/l
649 km
10,2 km/l
918 km
MEDIA RILEVATA
8,8 km/l
795 km
11,7 km/l
1.053 km
MEDIA OMOLOGATA
10,8 km/l
968 km
14,7 km/l
1.323 km

Dati dichiarati

 
PORSCHE Panamera Turbo
PORSCHE Panamera 4S Diesel
Prezzo
160.875 €
123.909 €
Motore
3.996 cm³ V8 turbobenzina
3.956 cm³ V8 turbodiesel
Potenza Max
404 kW (550 CV)
310 kW (422 CV)
Consumi Omologato
10,8 km/l
14,7 km/l
Consumi Rilevati
8,8 km/l
11,7 km/l
Emissioni CO2 Omologato
212 g/km
178 g/km
Emissioni CO2 Rilevati
269 g/km
227 g/km

Pagelle

 
PORSCHE Panamera Turbo
  • PORSCHE Panamera Turbo
  • PORSCHE Panamera 4S Diesel
PORSCHE Panamera 4S Diesel
  • PORSCHE Panamera Turbo
  • PORSCHE Panamera 4S Diesel
Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Assistenza alla guida
Audio e navigazione
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

Confronta queste auto

COMMENTI

  • Disastro Porsche. Compri quest’auto per guidare un mito, e ti aspetti che assistenza e cortesia, pagati oro, siano all’altezza. Nulla di più sbagliato. Dopo una manutenzione da Erre Esse Torino, l'auto mi è stata restituita con un piccolo danno. Lo faccio notare al momento del ritiro e mi viene detto che il pezzo in questione verrà sostituito. Mesi di solleciti e “tempo da perdere” per finire in un maleducato “se lo tenga così”, con la complicità della casa: come deludere irrimediabilmente un cliente. Morale: sconsiglio sia #porsche che #erre-esse: per quanto mi riguarda correttezza e servizio non sono optional.
  • Sinceramente, oggi, leggere di una Porche diesel è la cosa più ridicola potessi apprendere. Avrei capito una Porsche ibrida, o plug-in o qualsiasi altra cosa ma non diesel! Per questo Ferdinand ha lasciato la Porsche??!!
  • Trovo abbastanza curioso, parlare di una vettura, il modello diesel della Panamera, che non è disponibile su nessun mercato. Credo di raccordare uno scandalo che riguardava i motori diesel del gruppo VW. A parte i divieti di vendita che hanno raggiunto la Porsche e solo la Porsche, visto che i "suoi" motori diesel "made by Volkswagen" non sono a norma ...
  • hai bisogno di un certo tipo di prestito Buongiorno amici il mio nome è Paulina Lindgrun e sono di Italiana. Se hai bisogno di un certo tipo di prestito tra 5000€ e 1000000 EUR per tuo vari progetti, non dubitate contattarne ad un cavaliere che lo aiuterà a soddisfare tra le 72ore al massimo e senza alcuna difficoltà nédifficoltà. molte persone hanno provato ed hanno testimoniato. è qui il suo indirizzo: paulinalindgrun67@virgilio.it
  • hai bisogno di un certo tipo di prestito Buongiorno amici il mio nome è Paulina Lindgrun e sono di Italiana. Se hai bisogno di un certo tipo di prestito tra 5000€ e 1000000 EUR per tuo vari progetti, non dubitate contattarne ad un cavaliere che lo aiuterà a soddisfare tra le 72ore al massimo e senza alcuna difficoltà nédifficoltà. molte persone hanno provato ed hanno testimoniato. è qui il suo indirizzo: paulinalindgrun67@virgilio.it
  • Buongiorno costosa amico Se ho trovato il sorriso è grazie al signore. Mauro Callipo che ho ricevuto un prestito di 90.000€, e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di quest'uomo senza alcune difficoltà con un tasso di 2,10% all'anno. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Ecco la sua posta elettronica : maurocallipo94@gmail.com
  • ma la diesel la fanno ancorà? sul sito tedesco non compare proprio
  • Bellissima auto. Leggo a pagina 106 e seguenti: "... A 300 all'ora la forza dell'aria è tale da far staccare da terra le ruote a un jumbo jet (sì, tutto minuscolo, nonostante sia un nome proprio), e sono più di 400 tonnellate che prendono il volo.". Ascoltate: io di baggianate su questa rivista ormai ne leggo ormai tante, ho sempre più l'impressione che il cervello di chi ci scrive assomigli a quello di un liceale entusiasta e non troppo raffinato. Ma questa. Questa. Ma vi rendete conto, esimi redattori, che un Jumbo Jet ha LE ALI e che è FATTO APPOSTA per staccarsi da terra? Avete contezza del fatto che, se è per questo, esistono aerei comunque più pesanti di una Panamera che decollano a velocità ben inferiori? Ma che accidente pensate di avere scritto? "Segno che tutte le componenti sono state progettate con grande attenzione" ... ma va' ... e chi se lo aspettava ...
     Leggi risposte
  • Questa è un auto emozionale diesel o benzina dipende dai gusti e dalle mode. Patetici (o furbi) i crucchi: con quello che costa, di serie neanche un accessorio che all' ingrosso vale 50 euro. Come per altri veicoli di questa categoria ne vieterei l'omologazione stradale: troppo pericoloso darla in mano a piloti non professionisti
  • Di solito leggo i commenti nei vari post ed evito di fare commenti perchè si finisce sempre come al bar: ognuno dice la sua su questo, o sul quell'argomento, senza la benchè minima cognizione di causa e chi parla più forte la vince. Mettiamola così: il motore diesel puo' piacere, o non piacere e su questo nulla da dire, ma dall'avvento del common rail, dal punto di vista tecnico, ha raggiunto una eccellenza tale da essere una validissima alternativa al motore a benzina, surclassandolo per coppia e consumi. Al di là dei vari scandali, più, o meno enfatizzati dalla stampa e da qualche Governo (a ragione, ma le normative devono essere "scritte meglio"...) non è assolutamente vero che inquini di più di un benzina. il diesel produce molti NOx, che vengono abbassati con tutta una serie di dispositivi, il benzina produce più CO2 e ultimamente, anche particolato vista l'introduzione sempre più massiccia, dell'iniezione diretta. Il motore diesel su veicoli pesanti come i SUV, o le grandi berline (2000kg) e per lunghe percorrenze, non ha rivali sotto tutti i punti di vista. Poi che non piaccia ad alcuni, benissimo, ma non diciamo che inquina più del benzina, o che puzza o che è la causa di tutti i disastri che stanno capitando nel Mondo...
  • La prova su strada della Panamera pubblicata sul numero di 4R non lascia dubbi, almeno a me: Perucca Orfei è il migliore e giustifica lo sforzo di continuare a comprare il 4R di Pellegrini. Se solo Viola e Stassano avessero la modestia di prendere esempio da lui, improntando i loro testi allo stesso suo stile sobrio e denso di contenuti, 4R recupererebbe l'autorevolezza perduta. Purtroppo il duo insiste e così mi tocca leggere, o non leggere, il resoconto delle loro opinabilissime - a tratti fanciullesche - sensazioni alla guida, propinate con la consueta, stucchevole prosa farraginosa (basterebbe un revisore dei loro testi di media cultura per ridurne la lunghezza della metà, salvandone per intero i modesti contenuti).
     Leggi risposte
  • Solo un pazzo criticherebbe una Panamera, può piacere esteticamente oppure non andare bene diesel (per inciso, non la comprerei mai col naftone) ma avercene di auto così. Premesso che per me una macchina si compra per essere guidata (coiffeur e simili non attaccano con me) questa è il non plus ultra delle berline sportive, pardon ammiraglie sportive, assieme alla Quattroporte. Inutile confrontarle con A8, serie 7 o S-Klass, hanno altra clientela. Secondo me hanno migliorato tantissimo una macchina che sembrava una cozza (il vecchio modello, con la gobba dietro, terribile): certo, l'eleganza della Quattroporte è inarrivabile, però tra le due prenderei questa assolutamente. Stupito dalla coppia da camion del V8 diesel, un animale che però su una macchina simile ci sta come i cavoli a merenda.
  • la panamera diesel è una via di mezzo tra auto da arricchiti/accattoni dentro e coatti-pluriprotestati-con la porsche in leasing intestato società e testa di legno. Per inciso vale per qualunque auto sportiva o pseudo tale col diesel
     Leggi risposte
  • la A8 riesce nell'impresa di farla apparire quasi obsoleta in diversi dettagli tecnici e tecnologici
     Leggi risposte
  • La Porsche diesel?! Tanto vale che facevano a gpl quella a benzina...
     Leggi risposte
  • Legame con la 911? Uhmmm. Magari stando seduti osservando il marchio sul volante da fermi e col motore spento. E lascio stare il negroni che potrebbe aver influito… Per un sentimentale le Porsche con la maiuscola hanno il motore benzina centrale o posteriore a sbalzo e rigorosamente 2 porte. Figuriamoci il resto, specialmente se sono diesel a percorrere cavedagne scoscese o peggio con portelloni elettrici.
     Leggi risposte
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona