Porsche La prova della 718 Cayman S

Carlo Di Giusto Carlo Di Giusto
Porsche
La prova della 718 Cayman S
Chiudi
 
PORSCHE 718 Cayman
Prezzo
€ 70.721
Motore
B4 turbobenzina 2.497 cm3
Potenza
257 kW/350 CV
Alternative:
AUDI
TT RS Coupé 2.5 TFSI quattro S tronic
JAGUAR
F-Type 3.0 V6 380CV aut. AWD Coupé R-Dyn
MERCEDES
SLC 43 AMG

Coupé, due posti, motore centrale, trazione posteriore. Poi, un motore turbo da 350 cavalli. E il blasone di un marchio che non ha bisogno di presentazioni. Porsche, appunto. Gl’ingredienti, la ricetta, il “piatto” vanno catalogati alla voce “alta guida”, roba per raffinati gourmet. Un piacere (anche quotidiano) riservato a pochi, ché per assaporare tutte le sfumature, molte più di cinquanta, della 718 Cayman S servono accessori, dotazioni e optional che tutte assieme costano come un’utilitaria. 718, come le macchine da corsa di tanti anni fa, quando bastavano una carrozzeria leggera e un complicatissimo e affascinante motore a quattro cilindri per fare paura a tutti. Lo stesso dna che permette oggi alla Cayman S di battere avversarie con tanti cavalli in più. Perché la potenza non è tutto, lo sanno bene alla Porsche. Contano equilibrio, assetto, agilità, patrimonio genetico che nasce dalle parti di Zuffenhausen.

2018-Porsche-718-CaymanS-27a

Bottone magico. Il cambio a doppia frizione a sette marce è parte attiva nel ruolo di amplificatore di emozioni e prestazioni. Non che il manuale sei marce di serie non lo sia, ma tra le varie modalità di guida ce ne sono alcune che condizionano il funzionamento del cambio. Così, al di là delle sue qualità intrinseche tipo la prontezza di risposta, la precisione degl’innesti e la rapidità dei passaggi marcia, il “Doppelkupplung” gioca un ruolo decisivo quando si preme il pulsante Sport Response, al centro del selettore sul volante: passa direttamente a una marcia inferiore e adotta una legge di cambiata specifica, a regimi superiori rispetto alla modalità Sport Plus. Il bottone magico scatena una reazione immediata che dura circa 20 secondi e che naturalmente agisce anche sul motore, in particolare sul turbocompressore, che risponde istantaneamente come fosse un aspirato.

2018-Porsche-718-CaymanS-21

Sound perforante. Il limitatore interviene a quota 7.500 giri, dove il calo di potenza rispetto al regime nominale, 6.500 giri, è di appena il 5%. A questi regimi, ogni discussione sul sound (o sul rumore, secondo i punti di vista) del quattro cilindri perde di significato: se all’avviamento o ai bassi giri il “flat-four” ricorda le sonorità del boxer Subaru, quando fa la voce grossa l’urlo è perforante, cattivo, a tratti brutale. Diverso senza dubbio a quello cui eravamo abituati prima, ma tutt’altro che sgradevole.

Launch control. Il cosiddetto “telaio sportivo Pasm”, acronimo di Porsche active suspension management, e il pacchetto Sport Chrono sono responsabili della rapidità e della precisione d’inserimento dell’avantreno, del rollio molto contenuto e del comportamento stradale pressoché neutro, tuttalpiù lievemente sottosterzante, a prescindere dai controlli elettronici, che peraltro sono tarati in modo da rendere accessibili eventuali recuperi della traiettoria. L’unica assistenza alla guida di cui vale la pena abusare è il launch control: una volta attivata la procedura, il motore si assesta intorno i 6.200 giri, le ruote pattinano poco e il cambio snocciola una marcia via l’altra. E come ci hanno insegnato da bambini, il gioco è bello finché dura poco: per lo 0-100 bastano quattro secondi.

(Prova su strada ripresa da Quattroruote di settembre 2017, n. 745)

Pregi e difetti

PORSCHE 718 Cayman 718 Cayman 2.5 S

Pregi

Comportamento dinamico. Ai vertici della categoria, come dimostra anche il tempo in pista, migliore di altre vetture di potenza nettamente superiore.

Motore. Un turbo con tanta coppia, disponibile già dai bassi giri, e un allungo (con il limitatore a quota 7.500) che ricorda i migliori aspirati. Anche il sound non è male, bisogna solo abituarsi.

Difetti

Opzioni a pagamento. Servono a migliorare il comportamento stradale e i moduli dell'impianto d'infotainment, ma fanno salire di molto il prezzo dipartenza.

Isolamento acustico. Il confort viene in parte compromesso dal rumore di rotolamento dei pneumatici e dai fruscii aerodinamici già alle andature autostradali.



leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
292,8 km/h (IN VI)
Accelerazione
0-60 KM/H
1,9 s
0-100 KM/H
4,0 s
0-130 KM/H
6,1 s
0-150 KM/H
7,9 s
0-200 KM/H
14,2 s
400M DA FERMO
12,1 s
Velocità d'uscita (km/h)
186,9
1KM DA FERMO
22,2 s
Velocità d'uscita (km/h)
236,3
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-90 KM/H
2,1 (IN D)
70-100 KM/H
2,7 (IN D)
70-120 KM/H
4,0 (IN D)
70-130 KM/H
4,8 (IN D)
70-140 KM/H
5,6 (IN D)
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
36,8 m
100 KM/H A MASSIMO CARICO
37,8 m
100 KM/H SU ASFALTO ASCIUTTO + PAVÈ
44,3 m
100 KM/H SU ASFALTO BAGNATO + GHIACCIO
91,9 m
CONSUMI IN VI
90 KM/H
15,6 km/l
100 KM/H
14,5 km/l
130 KM/H
11,3 km/l
CONSUMI MEDI
STATALE
12,6 km/l
809 km
AUTOSTRADA
11,8 km/l
752 km
CITTÀ
8,6 km/l
549 km
MEDIA RILEVATA
10,6 km/l
675 km
MEDIA OMOLOGATA
12,3 km/l
787 km

Dati dichiarati

Prezzo
70.721 €
Motore
2.497 cm³ B4 turbobenzina
Potenza Max
257 kW (350 CV)
Consumi Omologato
12,3 km/l
Consumi Rilevati
10,6 km/l
Emissioni CO2 Omologato
184 g/km
Emissioni CO2 Rilevati
226 g/km

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Assistenza alla guida
Audio e navigazione
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

COMMENTI

  • Disastro Porsche. Compri quest'auto per guidare un mito, e ti aspetti che assistenza e cortesia, pagati oro, siano all’altezza. Nulla di più sbagliato. Dopo una manutenzione da Erresse Torino, l'auto mi è stata restituita con un piccolo danno. Lo faccio notare al momento del ritiro e mi viene detto che il pezzo in questione verrà sostituito. Mesi di solleciti e “tempo da perdere” per finire in un maleducato “se lo tenga così”, con la complicità della casa: come deludere irrimediabilmente un cliente. Morale: sconsiglio sia #porsche che #erresse: per quanto mi riguarda correttezza e servizio non sono optional.
  • Disastro Porsche. Compri quest'auto per guidare un mito, e ti aspetti che assistenza e cortesia, pagati oro, siano all’altezza. Nulla di più sbagliato. Dopo una manutenzione da Erresse Torino, l'auto mi è stata restituita con un piccolo danno. Lo faccio notare al momento del ritiro e mi viene detto che il pezzo in questione verrà sostituito. Mesi di solleciti e “tempo da perdere” per finire in un maleducato “se lo tenga così”, con la complicità della casa: come deludere irrimediabilmente un cliente. Morale: sconsiglio sia #porsche che #erresse: per quanto mi riguarda correttezza e servizio non sono optional.
  • Non sono mai stato un " porsciaro " ma questa718 forse la comprei se il prezzo fosse meno esagerato e inclusivo di vari optionals at no extra cost, escluso il colore metallizzato ovviamente da pagare extra.
  • Be', almeno queste ri-prove danno l'opportunità di ri-leggersi. In questo caso mi sono abbastanza ri-piaciuto.
     Leggi risposte
  • ...ma come si fa, con tutto il rispetto per PORSCHE, a mettere in "prima pagina" il 10.03.2018 una prova di agosto 2017?? ...ce ne saranno di novità in ambito salone di ginevra o no!??
  • prova
  • 6 cilindri, sorry
  • Neanch`io prenderei una 718 con un motore a 4 cilindri a quel prezzo. È pur sempre un "banale" 4 cilindri. Tra qualche anno le 6 cilindri flat saranno molto richieste, la rivendita sarà vantaggiosa. Per un 4 cilindri non credo proprio (vedere la Porsche 914). Ho letto che in Germania una Boxter/Cayman d`occasione la rivendono in 1 settimana/10 giorni. L`altro giorno stavo salendo sulla mia Cayman, si è fermato un signore e mi ha chiesto se avevo intenzione di venderla. Mi ha offerto 55`000 mila euro. Ma non ho nessuna intenzione di venderla.
     Leggi risposte
  • Prima di tutto confermo che con un pò di attenzione si riescono a percorrere i 14 km/l con il 981 2.7 cc, non con l'uovo sotto il pedale con il gas, ma cmq con attenzione, l'importante che non si facciano dei stop/start, ma ci sia grande regolarità e costanza nella velocità (70 - 90 km/h). Tornando alla 718 S, non mi fa impazzire, primo perchè credo che un'auto che ha un prezzo d'acquisto variabile tra 70 K€ e 90 K€ (dipende la lista di optional, anche i tappetini lo sono 109 €.....) dovrebbe avere un motore più pregiato, va bene il turbo, ma almeno un 6 cilindri, inoltre, a mio avviso, Porsche sta facendo l'errore di Audi, tutte le vetture hanno lo stesso family feeling (vedere anche la nuova Cayenne) sono delle fotocopie l'una dell'altra, considerando i costi al pubblico di queste vetture dovrebbero avere un studio di stile dedicato e dovrebbero avere elementi di stile ben distinti.
     Leggi risposte
  • Bella, bellissima. Peccato solo per il colore, riservato ad altri lidi piu' a sud di Zuffenhausen. Io credo sia lei la vera 911, ne incarna lo spirito appieno, visto che l'originale e' cresciuta di taglia e prezzo (esorbitanti). 4 cilindri secondo me sono ideali per una macchina simile, una cavalleria giusta e un'aggressivita' che nessun 6 flat puo' dare. Mi sembra un turbo anni 80, sempre incazzoso e bello pieno col calcio nella schiena finale (almeno vedendo i video su yt). incantevoli i sedili, ma non li prenderei mai neri bensi' color crema, con gli esterni blu scuro. Una delle auto piu' vere in un listino fatto ormai di suv, crossover e auto ibride
     Leggi risposte
  • Un altro inutile giocattolo per ricchi ostentatori. Ma compratevi una Lotus....
     Leggi risposte
  • Gia con la precedente nel confronto a tre su 4r con elise e 4c hanno dovuto riequilibrare stelle e giudizi per non far troppo sfigurare la concorrenza. Direi che nn esiste auto sportiva così equilibrata e piacevole da guidare sempre sulle strade di tutti i giorni e senza bisogno di cv che non verranno mai utilizzati o di mirabolanti gadget elettronici di ausilio all handling ma utili solo a rattoppare difetti e lacune di un veicolo passivo di base pesante e ingombrante. Il resto sono bla bla di incompetenti e gusti da russi o arabi del petrolio.
  • @ Luca B. Se intendi come architettura s, i è assoultamente un 4 cilindri boxer. Se non sbaglio dovrebbe essere derivato dal turbo 6 della 991 con 2 cilindri in meno. Per quanto ne so, niente a che vedere con Audi
  • Sto usando una Boxter 981 del 2013 da circa 3 mesi. A differenza di Luca Bondi io trovo l'erogazione del motore un po' debole nella fascia dai 5500/7500 rpm. Penso che la fascia di utilizzo idealedel motore sia tra i 2500/5000 rpm. Concordo sul costo degli optionals piuttosto elevato rispetto al listino base. Al momento sono in trattativa per rivenderla con l' intenzione di passare ad una 718/718S. Le critiche che si son lette riguardo al nuovo "Flat 4" credo che siano piuttosto infondate. Ho avuto modo di provare una 718 Cayman con cambio PDK e pacchetto Sport Chrono (quest'ultimo davvero irrinunciabile) ed a mio avviso non ha nulla da invidiare al vecchio aspirato. L'erogazione continua decisa fino al limitatore posto a circa 7500 rpm. Anche sul fronte sonoro, già al regime di minimo ha una tonalità piuttosto carismatica con intenso suono metallico al crescere dei giri. Certamente diverso dal 6 il quale ha una sonorità piu' sofisticata e stratificata ma, nulla a che vedere con certi commenti tipo - sembra una Subaru.
     Leggi risposte
  • ma non potevano chiamarla sei per otto quarantotto?
     Leggi risposte
  • Io ho la versione precedente, la 981c, del 2014, con il 6 cilindri boxer 2.7. Mi ci trovo benissimo, anche se è vero che in "basso" manca la coppia. Il motore, per offrire prestazioni, deve "girare" molto in alto....superati i 3500 giri cambia musica. Ma io non vado in giro a fare le corse, ne vado su piste. Per me va bene così. In più è silenziosa e comoda. Il consumo lo trovo contenuto, con 64 litri faccio 900 e passa chilometri. Problemi o problemini zero assoluto (è vero che ha solo 18`000km). L`unica nota stonata e che mi fa arrabbiare è la politica dei prezzi. È tutto optional e a caro prezzo. Possibile che la mia Cayman (70`000mila euro) non abbia neanche il sensore pioggia? Neanche gli specchietti interni illuminati? Nessun comando sul volante?
     Leggi risposte
  • Vin, dove sei, al Polo sud? ;-)
     Leggi risposte
  • Purtroppo per ragioni logistiche entrerò in possesso della copia di 4R con un mesetto di ritardo, però appena possibile mi leggerò questa prova con estremo interesse. ..... A suo tempo ho fatto la scelta di comprare la vecchia versione 981 per ragioni puramente economiche più che per convincimento tecnico, al suo motore aspirato mancano una 35ina di Cv in alto e un bel pò di coppia in basso, però il rombo del flat six quando sale di giri credo che un "semplice" (virgolette) 4 cilindri non lo possa avvicinare, ....... per tutti gli altri prevedibili miglioramenti operati da Porsche su questa 718 (presumo anche i consumi, nota dolente della vecchia aspirata), aspetto di leggere e sapere.......
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona