Audi RS 6: prezzo, dimensioni, interni e prova dell'Avant

RS 6 Avant, sportività formato famiglia

Audi
RS 6 Avant, sportività formato famiglia
Chiudi

Audi RS6

Prezzo
€ 127.600
Motore
V8 biturbobenzina 3.996 cm3
Potenza
441 kW/600 CV
Alternative
MERCEDES
E 63 S.W. 4Matic+ AMG S
 
PORSCHE
Panamera Turbo Sport Turismo
Prezzo
170.483 €

Ciò che attrae, da sempre, è lo stridente contrasto: una familiare lunga cinque metri con ossa e muscoli da supersportiva. Giunta alla quarta generazione, l’Audi RS 6 ripropone la formula alzando ulteriormente l’asticella. Il design è più pompato che mai: dei pannelli carrozzeria di una A6 Avant restano soltanto le portiere anteriori, il tetto e il portellone; il resto è specifico per il modello. Sotto pelle, Il V8 4.0 biturbo guadagna una manciata di cavalli (da 560 a 600) e il mild hybrid a 48 Volt per essere politicamente corretto, ma la spinta continua a essere impressionante. Ancora, la parte telaistica può contare su una lunga serie di soluzioni tecniche per minimizzare l’elevata massa ed esaltare l’agilità. Ma attenzione, il bello è racchiuso nel pacchetto Dynamic race che costa come una Volkswagen Polo, 18.000 euro: ci sono le ruote posteriori sterzanti, il differenziale e l’impianto di scarico sportivi, le sospensioni attive con controllo del rollio e del beccheggio e i freni carboceramici, oltre ai proiettori a matrice attiva con laser e l’innalzamento della velocità a 305 km/h. Non ordinarlo, sarebbe un vero delitto…

2020-audi-rs-6-23

Quel pacchetto che non può mancare. Dicevo del pacchetto Dynamic race. I componenti tecnici inclusi contribuiscono in larga parte a definire il vero carattere della RS 6: ovvero, due macchine in una. La prima del tutto simile a una normalissima A6 Avant. Dati rilevati alla mano, la silenziosità della sportiva è identica a quella di una 50 TDI quattro in qualsiasi condizione. E anche lo smorzamento delle sospensioni non è tanto peggio, considerato poi che la RS 6 della nostra prova monta molle e ammortizzatori regolabili con sistema Drc (di serie ci sono le più confortevoli pneumatiche) e gomme super ribassate. Il V8 4.0 biturbo, pur dall'alto dei suoi 600 cavalli e 800 Nm, sa essere discreto: lavora a quattro cilindri ai bassi carichi e si spegne per veleggiare, con un cambio altrettanto misurato nell'inserire i rapporti. Ma quando scatta la voglia, il tasto RS Mode sulla razza destra cambia la musica: i programmi di guida RS1 e RS2, debitamente preimpostati attraverso l'infotainment, proiettano tutte le componenti meccaniche ed elettroniche di quest'Audi nella zona calda. Gli otto cilindri frullano che paiono le pale di un elicottero e attorno ai 2.000 giri (al di sotto c'è un certo ritardo di risposta) il fischio delle due turbine annuncia la partenza della giostra: 0-100 km/h in 3,39 secondi e, dopo un chilometro, si viaggia già a 250 orari, per arrivare poco dopo a 306 effettivi. E quando ti attacchi ai dischi carboceramici, la decelerazione impressiona quasi più dell'accelerazione, con punte di oltre 1,1 g, in linea con quel che producono una Ferrari 488 GTB o una Lamborghini Huracán.

2020-audi-rs-6-27

Pesa tanto ma non sembra. La RS 6 non è affatto leggera, segna 2.301 chili sulla bilancia. Ma appena la strada assume pieghe interessanti, come per incanto almeno un quarto del peso pare svanire. Il setup più rigido delle sospensioni, davvero marmoreo, contiene i movimenti della scocca; le ruote posteriori sterzanti aiutano il retrotreno a inserirsi in curva, con quelle anteriori che, nel frattempo, disegnano linee precise e pulite. Ci pensa il differenziale sportivo, poi, a gestire la coppia sulle ruote dietro affinché si possa uscire nella maniera più efficace possibile, possibilmente a volante dritto o in leggero sovrasterzo per appagare i sensi. E il tutto avviene con la massima naturalezza, in quanto basta poco per entrare in simbiosi con la RS 6. Che è molto reattiva e risponde con precisione agli input di acceleratore, freno e sterzo, per metterla esattamente dove vuoi tu. Ma le sue reazioni sono sempre misurate e prevedibili, non mettono mai in apprensione. Nemmeno se devi scartare un ostacolo ad alta velocità, con la vettura che si appoggia e sta lì con una sicurezza disarmante. Così i bambini possono continuare a dormire e le valigie restano al loro posto.

2020-audi-rs-6-05

E in pista? Se spinta al massimo dei suoi limiti in pista, però, la massa della RS 6 inizia a farsi sentire e a soffrirne sono soprattutto i pneumatici. Questi salgono velocemente di temperatura, si surriscaldano e finiscono per penalizzare l'handling. Emerge così un evidente sottosterzo, specie nei tratti lenti, che anche il differenziale sportivo posteriore fatica a contrastare. Ma d’altronde, geometrie d’assetto più spinte, per garantire maggior efficacia in pista, su strada renderebbero la vettura troppo reattiva e nervosa. E scommettiamo che la strada, nel caso della RS 6, sia il terreno d’elezione ben più che la pista. Il tempo sul giro, comunque, è risultato migliore di circa 1,7 secondi rispetto alla serie precedente. E nei confronti di una ben più leggera Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, l’Audi paga circa mezzo secondo appena.

Prova ripresa da Quattroruote di aprile 2020, n. 776

Pregi e difetti

AUDI A6 station

RS 6 Avant 4.0 TFSI V8 quattro tiptronic

Pregi

Prestazioni. Che si tratti di accelerazioni o frenate, la RS6 Avant dispensa sempre notevoli quantitativi di "g" longitudinali.

Agilità. Non teme le curve: grazie alle quattro ruote sterzanti e al raffinato setup, sa divertire.

Difetti

Accessori tecnici. Senza il pacchetto Dynamic race non è una vera RS6. Di fatto, si tratta quasi di un optional obbligatorio. A caro prezzo.

Autonomia. Pur con 73 litri di benzina, se il ritmo è allegro i pit stop diventano frequenti.

Velocità

Massima

Accelerazione

0-60 km/h
0-100 km/h
0-120 km/h
0-130 km/h
0-160 km/h
0-180 km/h
0-200 km/h
400 da fermo
Velocità d'uscita (km/h)
1 km da fermo
Velocità d'uscita (km/h)

Ripresa

(a min/max carico)

70-90 km/h
70-100 km/h
70-120 km/h
70-130 km/h
70-140 km/h

Frenata

100 km/h a minimo carico
100 km/h su asfalto asciutto + pavè
100 km/h su asfalto bagnato + ghiaccio

Consumi

90 km/h
100 km/h
130 km/h

Percorrenza media e Autonomia

STATALE
AUTOSTRADA
CITTÀ
MEDIA RILEVATA
MEDIA OMOLOGATA
AUDI RS 6 Avant 4.0 TFSI V8 quattro tiptronic
306,3 km/h
AUDI RS 6 Avant 4.0 TFSI V8 quattro tiptronic
1,7 s
3,4 s
4,6 s
5,2 s
7,6 s
9,7 s
12,2 s
11,5 s
194,6
21,1 s
249,7 s
AUDI RS 6 Avant 4.0 TFSI V8 quattro tiptronic
2,3/2,5 s
2,9/3,1 s
4,2/4,2 s
4,8/5,0 s
5,6/5,9 s
AUDI RS 6 Avant 4.0 TFSI V8 quattro tiptronic
36,8 m
45,7 m
110,7 m
AUDI RS 6 Avant 4.0 TFSI V8 quattro tiptronic
12,7 km/l
11,8 km/l
9,0 km/l
AUDI RS 6 Avant 4.0 TFSI V8 quattro tiptronic
9,1 km/l
664 km
9,5 km/l
691 km
5,7 km/l
418 km
7,6 km/l
552 km
8,1 km/l
593 km

Dati dichiarati

Prezzo
Motore
Potenza Max
Consumi Omologato
Consumi Rilevati
Consumi Costo
Emissioni CO2 Omologato
Emissioni CO2 Rilevati
AUDI RS 6 Avant 4.0 TFSI V8 quattro tiptronic
127.600 €
3.996 cm3 V8 biturbobenzina
441 kW 600 CV
8,1 km/l
7,6 km/l
20,50 €/100 km
280 g/km
315 g/km
LEGENDA
  • N.P. - Rilevazione non possibile
 
Posto guida
Plancia e comandi
Strumentazione
Infotainment
Climatizzazione
Visibilità
Finitura
Accessori
Dotazioni di sicurezza/Adas
Abitabilità
Bagagliaio
Confort
Motore
Accelerazione
Ripresa
Cambio
Sterzo
Freni
Comportamento dinamico
Consumo
AUDI RS 6 Avant 4.0 TFSI V8 quattro tiptronic

Listino & costi


Per le prove su strada Quattroruote utilizza ENI logo

COMMENTI

  • MHBA, fino a 136,5km/h (+5% giusto per il sorpasso, poi), sei nei limiti legali. Ai semafori non ho mai fatto "i garini" ma si nota un'auto che scatta meglio di un'altra, anche per arrivare a 45km/h. E comunque è assurdo far passare un micro ibrido come avanguardia tecnica e, ancora peggio, come un "politicamente corretto". Che poi con 29 litri di bagagli in meno che posso caricare nel bagagliaio di Giulia rispetto a questa A6 da 5 metri, preferisco la GTA, ma pure una Quadrifoglio...
     Leggi risposte
  • ho sotto casa la precedente, bella. questa, come del resto tutta l'audi A6 nuova, è davvero inguardabile. quando rifaranno l'A6 pensandoci un po' bene, vedremo. peccato che la gamma audi si stia inzarrendo in modo assurdo. anche bmw non scherza con quella calandra enorme. alla fine mercedes resta più guardabile.
  • MHBA, " parli tanto dei debiti di VW e qui invece racconti che "di soldi ne ha e pure tanti"? Controsenso? " Non hai capito che i soldi li ha chi acquista quest'auto, cosa c'entra il primo posto al mondo che ha Vag nell'inedebitamento? E poi, pure se fosse immatricolata solo "una", sarebbe comunque "un" mancato introito. Poi dipende da Regione a Regione. Intanto, verso settembre, sono stato in autostrada dietro una di queste RS6 (nero opaco proprio da boss verso Caserta... ) per diversi km a 130km/h fin quando.... l'ho sorpassata.
     Leggi risposte
  • Bruttissima
  • L'unica cosa che invidio alla RS6 rispetto alla mia RS4 (B9) è lo spazio. La RS4 è davvero un loculo, specialmente nei posti dietro. Per il resto non apprezzo per nulla la carrozzeria troppo 'Lambo' o 'Mazinga Z', troppo estrema ed esagerata. Temo che la nuova RS4 andrà in questa direzione. Poco male, tanto la B9 sarà la nostra prima ed ultima Audi.
  • tutti "traslocatori" eh XD XD
  • Un viaggio aereo in business class.
  • Qualche giorno fa ho visto la prima RS6 qui in uSA....una 2 Audi che mi piace (l'altra e' la A7). Qualche dettaglio un po' volgarotto ma comunque molto migliore esteticamente dell'unica altra superstation qui in Nordamerica, la E63 che non mi piace proprio ne' dentro ne' fuori. Non eccelsa la capacita' di carico per le dimensioni ma per noi sarebbe stata ideale (2 cani ed un paio di trolley per gite fuori porta di qualche giorno). Se fosse stata disponibile a Luglio, quando abbiamo preso la Trackhawk di cui siamo comunque soddisfattissimi, l'avrei presa senz'altro in considerazione.
     Leggi risposte
  • Occhio a non perdere la bara.... soprattutto in pista
  • Mild Hybrid su una macchina così non serve a un tubo, se non per avere la coscienza a posto......
     Leggi risposte
  • Oramai è diventata un'abitudine, entrare nel sito di Quattroruote e trovare la Vag di turno! Insopportabile. La rivista ho finito da tempo di leggerla, dopo oltre 60 anni di oneste e spassose pagine da leggere e rileggere. Adesso credo che finirò di entrare anche nel sito di QuattroVag! Oggi le prova tutte tra poco anche a colori di carrozzeria diversi. E pensare che tempo fa ho atteso inutilmente non dico la prova ma l'impressioni di guida almeno, della Multipla a benzina e della Rover 414m mai fatte!
  • un po' troppo vistosa, per il resto gran macchina. Preferisco le sospensioni pneumatiche, un po' meno performanti in pista ma moooolto + usabili in strada. Facessero una versione "standard" (come estetica) sarebbe un vero must (come la nuova bmw 550ix, purtroppo solo berlina, per adesso) ps : però l'usabilità del multimedia solo touchscreen ha fatto un passo indietro, ok audi non ha mai eccelso in questo campo, ma cavolo ...
  • Vin, intanto godiamoci la perdita di valore delle auto elettriche: una delle prime I3, oggi non vale più nulla, è superata come uno Startac del 2001...
     Leggi risposte
  • Al contrario delle critiche che ho letto qui (alcune "a prescindere" solo perchè è Audi) a me le varie RS con gli anelli hanno sempre affascinato, sono certamente frutto di alcuni compromessi legati alla tipologia di auto nata per altri scopi, ma proprio per questo rappresentano una bella sfida tecnica (al pari delle M di Bmw e alle Amg di Mercedes), poterle usare come auto di tutti i giorni o da alte prestazioni a seconda della bisogna è un'opportunità e non un limite, bisognerebbe uscire dalla mentalità italiana fatta di superbolli e balzelli vari e pensare in modo più aperto quando le si giudica. .......... Tra qualche anno, se si avvererà la profezia che i fans dell'elettrico vanno ripetendo come un mantra, cioè che le auto a motore termico perderanno drasticamente di valore, una di queste berline sportive (come usato recente) conto di poterla mettere nel mio box....
     Leggi risposte
  • Michele posso capire a cosa serve un'auto come questa SW? Per caricarla per le vacanze, magari con il cassettone sopra visto la non perticolare capienza del bagagliaio? Se dovessi acquistare un'auto con le caratteristiche da te elencate sceglierei una "sportiva" vera da utilizzare in pista perché "solo lì" puoi utilizzare certe prestazioni. Se acquistassi una SW lo farei per ben altri motivi. Per una A6 Avant come questa, Audi "deve" immatricolate almeno 3 e-tron per "apparare" le CO2.... È chiaro che Quattroruote deve ottemperare alla prova su strada mensile pro Audi sennò cade il contratto.
     Leggi risposte
  • la tecnologia mild-hybrid secondo me è la più FAKE delle tecnologie...messa su questa audi è quanto più di ridicolo e scorretto si possa proporre
     Leggi risposte
  • ancora pinze rosse?
  • Se viaggiare rapidamente in rettilineo fosse emozionante, quest'auto sarebbe spassosissima.
     Leggi risposte
  • Ma voi siete fuori. "Non ordinarlo sarebbe un delitto" 18 mila euro di fumo. Ma sta lecchineria promozionale?
     Leggi risposte
  • ACQUISTA LA PROVA COMPLETA

    In edicola con Quattroruote la prova completa con l'analisi sulle prestazioni, abitabilità, consumi e tanto altro ancora.

    Ultime prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca