Foto spia

BMW Serie 3
Avvistata la variante elettrica della berlina

BMW Serie 3
Avvistata la variante elettrica della berlina
Chiudi

La BMW potrebbe aggiungere una nuova berlina alla sua gamma elettrica. Si tratta di una variante a emissioni zero della Serie 3, di cui è stato avvistato un prototipo impegnato durante i collaudi su strada. Il suo debutto potrebbe coincidere con il restyling del modello, previsto nel 2022: la vettura potrebbe così andare ad affiancare gli altri prodotti della gamma "i".

2020-bmw-serie-3-ev-foto-spia-04

Frontale e coda ridisegnati. Le immagini mettono subito in risalto alcuni elementi chiave che permettono di confermare la presenza del powertrain elettrico: le prese d'aria frontali, per esempio, appaiono estremamente ridotte e non ci sono terminali di scarico posteriori a vista. Inoltre, gli adesivi sulle portiere indicano che la vettura è alimentata esclusivamente a batteria. Una copertura nera sembra camuffare parte delle minogonne, che potrebbero essere state modificate per celare proprio gli accumulatori.

Riprenderà la meccanica della iX3? La Serie 3 EV potrebbe riprende gran parte del powertrain della iX3, con la quale condivide già il pianale. Se così fosse, la berlina potrebbe contare su uno schema a trazione posteriore con un motore singolo da 286 CV e 400 Nm, che sulla Suv consente di percorrere fino a 459 km sfruttando le batterie da 80 kWh. Oggi, la iX3 è assemblata solalmente in Cina, ma la BMW ha già confermato di voler produrre modelli elettrici in tutti i suoi stabilimenti, mettendo così in chiaro la propria strategia. Oltre alla iX3, la Casa dell'Elica è pronta a introdurre sul mercato la iNext e la i4. Inoltre, è stato già confermato l'arrivo della Serie 7 elettrica e di un nuovo modello Mini. Di questa declinazione della Serie 3, quindi, non esistono per il momento conferme ufficiali.

COMMENTI