Piccole a confronto Lancia Ypsilon Vs Mini One

Piccole a confronto
Lancia Ypsilon Vs Mini One
Chiudi
 

Prezzo quasi identico, ma diversissime nei "fondamentali": la Lancia Ypsilon è diventata cinque porte, la Mini no. Una s?è fatta turbo per ridurre cilindrata e consumi, mentre l?altra è passata da un 1.400 a un 1.600, ma in versione depotenziata. Infine, per l'italiana abbiamo scelto l?allestimento intermedio, Gold, con tutti gli accessori indispensabili su una piccola chic, mentre la Mini, modaiola per antonomasia, si presenta in una versione tanto semplificata da sfiorare il paradosso: cerchi d?acciaio, volante di plastica e addirittura il climatizzatore (manuale) da pagare a pié di lista. Insomma, la versione base che più base non si può. Eppure, a parità di budget, la scelta non appare scontata.

Caratteristiche. A bordo, in comune hanno soltanto la strumentazione centrale, ma per il resto sono agli antipodi: turistica e rialzata, ispirata alle monovolume, la posizione dell?italiana, bassa quella dell?inglese. La Mini fa calare il pilota in un abitacolo che sa di sportività d?altri tempi: tutto contribuisce ad affascinare chi sogna le Mini dei rally anni 60, ma anche i ragazzi freschi di patente (e infatti questa versione depotenziata è nata proprio per loro). L?unico inspiegabile difetto è quel volante di plastica: non dotare di serie del rivestimento di pelle un?auto tutta glamour, e col prezzo che ha, stona parecchio. Però la sostanza c?è, e infatti qui non manca la regolazione in profondità. Che invece è assente sulla Ypsilon, purtroppo. In compenso, l?italiana offre una leva del cambio in posizione ravvicinata e sedili da piccola ammiraglia. La strumentazione è meno rétro e più hi-tech, ma comunque chiara e ben leggibile.

Interni. Dopo lo "shock del volante di plastica della Mini, ecco quello della Ypsilon: dietro non ha gli poggiatesta! Ormai si risparmia su tutto, segno dei tempi. Se li volete, comunque, sappiate che il costo è di 100 euro. D?altra parte si è rinunciato pure al divano scorrevole. Buono lo spazio per le gambe, superiore a quello della Mini, mentre in altezza l?inglese offre tre centimetri in più: merito del tetto piatto e del divano basso. L?accessibilità è decisamente critica, ma dove la Mini dà il peggio è nel bagagliaio: in vacanza si va al massimo in due, reclinando gli schienali posteriori per caricare il necessario... Va meglio sulla Ypsilon che vanta una capienza di poco inferiore alle classiche "quattro metri", come la Punto. Un?ultima annotazione: sborsando altri 100 euro, la piccola Lancia può ottenere l?omologazione per cinque (compreso il terzo poggiatesta).

Prestazioni. E dunque, va meglio un 900 turbo o un 1.6 depotenziato? I cavalli giocano a favore del propulsore TwinAir (86 a 75), ma la sfida non è poi così impari. In accelerazione vince la Ypsilon, nella velocità di punta, in quarta per entrambe, l?inglese. In ripresa, poi, la faccenda si complica: sostenuta dalla sovralimentazione, l?italiana in quinta strappa facilmente tempi migliori rispetto a quelli della Mini in sesta, ma a ben vedere non è solo questione di numero di marce. Anche scalando in quinta, infatti, la Mini rimane decisamente più lenta. Il piccolo turbo è avvantaggiato da una coppia leggermente superiore, di 145 Nm contro i 140 della Mini, e risponde più rapidamente alle richieste dell?acceleratore, fin dai bassi regimi. I rapporti lunghi dell?inglese e il sistema Valvetronic del quattro cilindri, comunque, si prendono una bella rivincita sul fronte dei consumi a velocità elevate: in autostrada, infatti, la Mini riesce a garantire percorrenze medie di 13,8 km/litro, contro i 10,7 della Ypsilon. Nella media tra città, statali e autostrada, invece, alla fine si registra un sostanziale pareggio.

Su strada. Da una parte c?è un'auto piccola onesta e sincera, ma tutt?altro che cattiva; dall?altra una versione depotenziata quanto vuoi, ma di un modello che ha fatto del piacere di guida la sua essenza. Insomma, la Ypsilon se la cava bene: è sicura e nelle prove di stabilità risulta solo un po? troppo rallentata dagli interventi dell?Esp. Ma il suo terreno ideale è la città, dove tra l?altro si può sfruttare la funzione "City" e godersi una leggerezza dello sterzo senza pari. La Mini, invece, può essere solo elogiata per il comportamento stradale, per lo sterzo preciso, per le sensazioni da sportivetta, seppur frustrate dalla scarsità di cavalli. La gommatura è da 15" per entrambe, e le sospensioni abbastanza morbide. Il confort risulta soddisfacente, con qualche difficoltà soltanto sui tombini. E il rumore? Poco gradevole il borbottio del TwinAir, soprattutto in accelerazione. La voce del "quattro" è più in sintonia con la Mini, però si fa sentire parecchio, soprattutto in autostrada.

Pregi e difetti

LANCIA Ypsilon Ypsilon 0.9 T.Air 85 CV 5p. S&S Gold

Pregi

Due porte in più rendono la piccola Lancia più versatle.
Motore turbo dalle buone prestazioni.

Difetti

Manca qualcosa sul divano? si, gli appoggiatesta, solo a richiesta (100 euro).
Frenata


MINI Mini (R56) Mini One (55 kW)

Pregi

Cambio sei marce, dagli innesti precisi.
Piacere di guida e sicurezza ai livelli più alti della categoria.

Difetti

Ripresa lenta in sesta.
Bagagliaio piccolissimo.



leggi tutto

Dati & prestazioni

 
LANCIA Ypsilon 0.9 T.Air 85 CV 5p. S
  • LANCIA Ypsilon 0.9 T.Air 85 CV 5p. S
MINI Mini One (55 kW)
  • MINI Mini One (55 kW)
Velocità
Massima
165.673 km/h
173.013 km/h
Accelerazione
0-100 KM/H
12.4 s
13.1 s
400M DA FERMO
18.4 s
18.7 s
1KM DA FERMO
34.2 s
34.9 s
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
21.5 / 24.9
31.0
1 KM DA 70 KM/H
33.4
35.9
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
43.8 m
42.0 m
CONSUMI MEDI
STATALE
15.6 km/l
17.1 km/l
AUTOSTRADA
10.7 km/l
13.8 km/l
CITTÀ
15.2 km/l
11.6 km/l

Pagelle

 
LANCIA Ypsilon 0.9 T.Air 85 CV 5p. S
  • LANCIA Ypsilon 0.9 T.Air 85 CV 5p. S
  • MINI Mini One (55 kW)
MINI Mini One (55 kW)
  • LANCIA Ypsilon 0.9 T.Air 85 CV 5p. S
  • MINI Mini One (55 kW)
Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Prezzo
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

Confronta queste auto

COMMENTI

  • Meglio una costosa utilitaria da città che e consuma come una petroliera o una costosa sportivetta con un motore polmone? Davvero un bel dilemmma!
     Leggi risposte
  • Due auto assurde, due acquisti insensati.
  • io non ho parole per quest'articolo infatti evito di scrivere ma le immagini in basso delle 2 auto parlano se questo è un modo di far pubblicità alla fiat beh ci siete riusciti bellissima la y fulllllllllllllllllllllllllll e la mini spartanissiiiiiiiiiiiiima che avete mostrato
  • A chi piacesse la mini deve ricoradare che la benz costa 1,695 al litro, chi ha orecchie per intendere
  • Partendo dal presupposto che in questo confronto ho il cuore un po' spezzato in due traggo le mie considerazioni. In casa abbiamo sempre avuto Fiat, Alfa e Lancia, essendo mio padre stato un dipendente Fiat, io ora però ho una MINI. Mini ha uno stile, una qualità ed un piacere di guida sconosciuto a Lancia Y, anche il Twinair non è affatto un gran motore.
  • 15.6 con 1 litroin extraurbano li faccio con la mia Golf 1.4 TSI (cerchi da 17"e pneu da 225)..anzi talvolta il CDB mi segna anche 16.5, 17...però utilizzando il cruise c. L'uovo di colombo il twin air...ma dove? Però fare 15 in città per me è impossible.
  • E' incredibile! ll Twinair, stando ai rilevamenti, consuma come un 1.6..!! Penso che sia il peggior motore Fiat degli ultimi tempi.. costa più del 1.2 (che almeno è un motore "vero" e non un mezzo motore..), consuma tantissimo, vibrazioni da trattore e rumore da falciatrice... Tanta tecnologia per nulla...
     Leggi risposte
  • Ho letto l'articolo e posso confermare con serenità che queste auto...Sono 2 sole!!!
     Leggi risposte
  • Voi di Quattrouote dovete interrompere confronti improbabili e fuorvianti. Ok il datore di lavoro ma un pò di italianità e orgoglio? E' l'ennesimo confronto insopportabilmente pro-teutonia.
  • La mini base andrebbe proibita per legge,come una y senza poggiatesta.Siamo nel 2011.Con 16K euro ti compri una cruze e cercando bene pure una focus o un'astra.Con i poggiatesta e almeno i copricerchi.Non sono un maniaco dei prezzi,ma queste due auto fanno troppa miseria.Il twin air consumicchia,ma 10km/l sembrano pochi,anche se fiat ha le marce corte.La mini da 75cv ha senso,se vecchia serie :D
  • L'unico parametro che conta per un confronto è, a mio avviso: quanto và via dal mio contocorrente. Che una sia piccola e l'altra grande o che una sia hip e l'altra hop mi interessa poco: se costano (più o meno) lo stesso, il paragone è non solo proponibile, ma legittimo. Restano fuori, chiaramente, i totem dell'inutile chiamate supercar, ma li "contano" altre cose.
  • Per fortuna che il Twin-Air doveva essere il cavallo di battaglia per abbattere i consumi..classica buffonata italiana.. poi, potevano prendere due vetture a parità di optional..l'unico confronto a cui hanno badato è stato il prezzo.
     Leggi risposte
  • che figuraccia il TwinAir.... Dovessi scegliere mi orienterei sulla Ypsilon senza ombra di dubbio. Maggiore abitabilità, più confort e lusso a bordo. in sostanza più esclusività. La linea della Mini non l'ho mai digerita. Se la MINI è sportiva, io sono Moira Orfei...
     Leggi risposte
  • Beh, spendere oltre 16 k? ed avere cerchi in acciaio senza copri, volante in plastica o assenza poggiatesta...personalmente inviterei a spendere meglio i quattrini. Praticamente ci spennano solo per avere un logo sul cofano. Meglio a questo punto rinunciare ad un po di marchio ed avere più macchina. Penso che comunque il mercato sarà un giudice adeguatamente severo ....
  • Per me è un confronto che lascia il tempo che trova, Mini e Ypsilon non sono concorrenti e non è realistico che qualcuno possa essere indeciso fra le due. Sarebbe stato molto più utile un confronto fra Ypsilon e Swift, Mazda 2, Yaris, Micra o C3. Fatte queste premesse non è che la Ypsilon ne esca male, tenendo conto di quello che è realmente: un'onesta cittadina con giusto qualche vezzo in più.
     Leggi risposte
  • Per gusti personali e soprattutto estetica sceglierei la Ypsilon. La trovo molto bella e finalmente, non solo femminile. La Mini è un'icona ma ormai sta diventando vecchia. Comunque il confronto, se non per le dimensioni, non è molto logico... Ypsilon e Mini puntano su immagini completamente differenti (eleganza la prima, sportività la seconda).
  • Mi sembra un confronto impossibile, la Mini - come soluzioni costruttive, tecnologia, motori, prestazioni - lasciando da parte questa versione basica depotenziata, è sul livello (e per me rimane anche superiore, per quanto molto più compatta) alla Giulietta, non certo ad una normale utilitaria anche se ben fatta come la Y
     Leggi risposte
  • non si possono mettere a confronto queste due macchine,non sono concorrenti secondo me. La fabbrica fiat in Polonia lavora molto meglio di molte fabbriche fiat italiane,operai compresi !
  • ma che confronto è?!? ma anche i motori non sono confrontabili...! cmq tra le due la Lancia tutta la vita
  • Sono comunque due auto da non confrontare per diverse ragioni e poi chi ha rilevato il consumo della Y in quel momento pensava ad altro.
  • I numeri contano ben poco. Il twin air è sempre un 900cc nn può competere con un 1600. Non si viaggia solo a tavoletta (qualsi mai) ma normalmente a carichi parziali, a basso regime o quando il turbo nn spinge non c'è paragone. Poi la Mini ha un telaio che soporta 200cv, la Y resta una cittadina. Poi La qualità BMW nn si può confrontare con quella FIAT...
     Leggi risposte
  • 4 coppe in plastica alla Mini potevano pure metterle... Non credo che, come dice qualcuno, la Mini possa essere confrontata con la Giulietta ma semmai con la Mito. Con tutto il rispetto questo confronto è improponibile. E' come confrontare una Panda al top con una Punto base. Il prezzo sarà pure simile ma sono due auto totalmente diverse.
  • Ho avuto la fortuna di provare alcune Mini, tra cui per ultima il modello quì in prova (auto sostitutive servite a consolidare la qualità Bmw). Devo dire non male come guida, nessun bagagliaio e un inconveniente: mi si è sganciato il leveraggio del cambio.Alla domanda se le sembra normale, il meccanico Bmw mi risponde "di solito si sganciano da nuovi".
     Leggi risposte
  • Per me che il twinair faccia solo 10,7 Km al litro è una emerita st.... A quanto andavano??? a 180 all'ora??? A 130 nessuna macchina consuma così tanto!!! Cavolo se i tedeschi lo hanno decretato miglior motore in commercio ci sarà un perchè. Sono concorde con gli altri che sono 2 macchine completamente diverse e non paragonabili
  • Nesuno lo dice, ma secondo me la Y nuova è un ridimensionamento a livello di posizione sul mercato. La vecchia era chiaramente una concorrente nel segmento Punto (di cui riprendeva il pianale), Corsa ecc.. La nuova è stata ridotta a citycar o poco più ed anche l'impressione che da vedendola in strada è quella. In casa sia la 1a che la 2a serie ci hanno soddisfatto appieno, una 3a però non ci sarà
     Leggi risposte
  • Ennesimo confronto inutile.La maggior parte dei giovani scegliera' la mini per i piu' svariati motivi a partire dalla "sportivita"che la mini esteticamente ha e la Y meno che mai.Due auto che in comune hanno solo la lunghezza.Saluti.
  • La Mini neanche regalata la vorrei,anzi si cosi la rivendo e ci faccio un pò di soldi!! Acquisteri la Y a mani basse per due ottimi motivi: 1) Auto italiana= economia locale che gira,con conseguente ricaduta economica positiva su gli operai ITALIANI. 2) La Y un auto del tutto nuova,non il solito scatolone "ex brittannico" riciclato in innumerevoli salse (quest'ultima anche scadente)
     Leggi risposte
  • Come al solito fate dei confronti nn adeguati... Una mini la metterei a confronto con una mito 1.4 .... Solo che nn lo fate perche' batterebbe quasi dapertutto la signorina mini tedesca, e questo nn si puo' fare.....Loro sono migliori in tutto.... motoristicamente siamo tecnologicamente molto piu' avanti di loro. Col tempo ne vedremo delle belle............
     Leggi risposte
  • Secondo me,come"sfida tra sfiziose"io avrei messo una Ypsilon 1.3 MJT 95cv S&S Platinum con una C3 1.6 e-HDi 90cv Exclusive.Avrebbe avuto + senso e..si poteva provare (almeno una volta!) il sistema e-HDi,lo start & stop + evoluto del momento.L'allestimento"base"di Mini con l'intermedio di Ypsilon,motori lontani come concezione,così come una ispirata a un monovolume,l'altra con il sedere raso terra
  • sicuramente se dovrei affrontare un viaffio ed avere un po di confort, opterei per la y,ho viaggiato con la mini e non sarà mai più,è un'auto da fighetto e basta.sicuramente sono diverse una è un go kart col tetto,l'altra è un'auto elegante e confortevole,dipende dai gusti
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona