Mercedes Classe C 300 Hybrid Quando l'ibrida punta alle prestazioni

Mercedes Classe C 300 Hybrid
Quando l'ibrida punta alle prestazioni
Chiudi
 

Bel problema, essere sorelle di una prima della classe. È il caso di questa Mercedes C 300 BlueTEC Hybrid, che, nonostante l'aggiunta del motore elettrico, ricalca i consumi di una semplice Classe C con il solo quattro cilindri a gasolio. Sugli inalterabili percorsi del nostro Centro prove di Vairano, infatti, la protagonista di questo test ha messo in fila gli stessi numeri rilevati per la 220 turbodiesel da 170 cavalli. Non è certo il caso di gridare allo scandalo, un po' perché questa ibrida ha 61 cavalli in più (34 dal quattro cilindri, 27 dal motore elettrico), un po' perché è la dimostrazione che il tema dell'ibrido è ormai maturo e ogni costruttore lo sviluppa a modo suo. E la Mercedes ha fatto qualcosa di peculiare.

Come funziona. Dicevamo: i consumi restano quelli della sorella turbodiesel, ma l'aggiunta di un motore elettrico regala maggiori soddisfazioni soprattutto in accelerazione e ripresa. Per partire in puro elettrico, non bisogna essere troppo decisi sull'acceleratore: a quel punto, la C 300 Hybrid guadagna velocità nel più totale silenzio e si prosegue fin verso i 35 chilometri orari. Oltre tale soglia il turbodiesel si risveglia e prende in mano la situazione e lavora da solo, con i 20 kW elettrici pronti però a entrare di nuovo in scena come booster, quando si chiede la massima potenza. Ma l'elettrico ha ancora il suo bel daffare quando si solleva il piede destro: è il momento in cui si trasforma in un generatore e recupera l'energia spesa nelle fasi di accelerazione. Accade persino alle andature autostradali, dove, "mollando" l'acceleratore, la C 300 Hybrid veleggia: il turbodiesel si spegne, la frizione (che qui sostituisce il convertitore di coppia) si apre e la Mercedes scivola in folle. Sensazione a cui bisogna fare l'abitudine, esattamente come accade le prime volte con lo Start&Stop, che non avviene sempre: se si solleva il piede di scatto, per esempio, la Hybrid riconosce la potenziale situazione di pericolo ed evita il veleggiamento.

Confort di bordo. Per il resto, la Hybrid è come le altre C. Dalla plancia moderna, elegante e funzionale al posto di guida, basta poco per rendersi conto dell'ottimo lavoro svolto da stilisti e ingegneri, che però si sarebbero potuti sforzare un po' di più sotto il profilo dell'abitabilità. Davanti è questione più che altro di dove si mettono i gomiti, che alle volte devono scendere a patti con il tunnel centrale; dietro, invece, la faccenda si complica. Lo spazio non è tantissimo né sopra la testa né per le gambe, e anche l'accessibilità è quella che è. Per quanto riguarda l'assetto, poi, non sempre riesce a filtrare le sconnessioni della strada. È vero, ci sono versioni più morbide di una Sport con cerchi da 18 pollici, ma queste rigidità sono lo scotto da pagare per stringere tra le mani il volante di un'auto divertente da guidare. Peraltro, su questa C 300, l'aggravio di peso dovuto alle componenti ibride è di un centinaio di chili abbondanti, un "surplus" che però riesce a mimetizzarsi piuttosto bene. Un fardello che la rende appena meno reattiva rispetto alle sorelle "normali", ma si tratta davvero di poca cosa. In ogni caso, nonostante l'aggravio di peso, le qualità di base di questa Mercedes restano immutate, a cominciare dallo sterzo, che ha tutte le doti utili per "sentire" la vettura.

In sintesi. La Classe C, per la prima volta, si concede all'ibrido e con ottimi risultati. Poco male se non si notano grandi miglioramenti alla voce consumi. Un po' perché aumentare le prestazioni senza far salire le richieste di carburante è già un bel risultato, un po' perché, da questo punto di vista, la C era già a livelli eccellenti. In termini di prezzo d'acquisto si tratta di sborsare poco meno di 3.000 euro in più rispetto a una C 250 BlueTEC, che è dotata dello stesso motore. Soldi che peraltro l'acquirente (è bene sottolinearlo a rischio di essere ripetitivi) non recupererà mai.

Alessio Viola
Prova su strada ripresa da Quattroruote di ottobre 2014

Pregi e difetti

MERCEDES Classe C berlina C 300 h Automatic Sport

Pregi

Consumi. Molto bassi. Sono identici a quelli di una C 220 turbodiesel, nonostante i 61 cavalli in più.

Prestazioni. L'iniezione di potenza appena citata si sente. E, del motore elettrico, si notano anche i 250 Nm.

Difetti

Abitabilità posteriore. Lo spazio non è abbondante, né per le gambe né per la testa.

Assetto rigido. L'allestimento Sport e i cerchi da 18 pollici la rendono un po' secca sulle sconnessioni.



MERCEDES Classe C berlina C 300 BlueTEC Hybrid Automatic Sport

Pregi

Difetti



leggi tutto

Dati & prestazioni

 
MERCEDES C 300 h Automatic Sport
  • MERCEDES C 300 h Automatic Sport
MERCEDES C 300 BlueTEC Hybrid Automatic Sport
  • MERCEDES C 300 BlueTEC Hybrid Automatic Sport
Velocità
Massima
245,779 km/h (IN VI)
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
5,9/7,1 (IN D)
1 KM DA 70 KM/H
24,2/25,3 (IN D)
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
41,7 m
CONSUMI MEDI
STATALE
19,3 km/l
AUTOSTRADA
18,0 km/l
CITTÀ
15,2 km/l

Pagelle

 
MERCEDES C 300 h Automatic Sport
  • MERCEDES C 300 h Automatic Sport
  • MERCEDES C 300 BlueTEC Hybrid Automatic Sport
MERCEDES C 300 BlueTEC Hybrid Automatic Sport
  • MERCEDES C 300 h Automatic Sport
  • MERCEDES C 300 BlueTEC Hybrid Automatic Sport

Listino & costi

Confronta queste auto

COMMENTI

  • Cosa costa? Almeno 50.000? Il motore delle ibride Toyota (anche FORD che monta parte trasmissione Toyota) è a ciclo Atkinson https://it.wikipedia.org/wiki/Ciclo_Atkinson Aprite il link sopra e vedete come funziona. E' progettato appositamente per essere abbinato alla parte elettrica. E' efficiente. Qui hanno preso un motore buono ma "normale" e abbinato ad una parte elettrica. Ne più e ne meno di quello che ha fatto VW con la Golf GTE (anche Audi uguale). Hanno preso in 1.4 buono ma "normale" e abbinato alla parte elettrica. Hanno risparmiato sulla progettazione. Ne più e ne meno di come ha fatto VW per il famigerato motore EA189. E poi a parte il fatto che Toyota fa gli ibridi dal 1997, il prezzo delle tedesche sembra fatto apposta per continuare a proporci le solite TDI. Ma a 40-50000 euro quante ne venderanno? Non incideranno sul mercato ma serve solo per abbasare la CO2 media della casa. La Toyota vende la Yaris a 13.000 euro. E ne vende tante.
     Leggi risposte
  • 20kw di batterie su tale auto??? che id....oti! facciamo un'altro paragone di marketing...inquinare fa male, ecco la genialata dell'ibrido: fino a 35km/h pura ecologia, dopo sgasate come 16 auto utilitarie! Perchè chi compra macchine da 50.000€ importa dei 6€ risparmiati al mese? Ma per piacere, sono senza parole, d'altronde chi compra queste macchine che conoscenze ha? Lexus tutta la vita!
  • Perchè montare queste motorizzazioni su dei suv dal peso superiore ad una normale berlina e un aerodinamica peggiore non è un controsenso?
  • Un ibrido diesel? Credo, che avrà molti problemi di affidabilità se non è realizzato bene o consumi effettivi fuori dalle stime. Posseggo una Yaris HSD e sò per certo che il motore termico (nella mia vettura ), può accendersi anche per pochissimi secondi e poi spegnersi, in determinate situazioni, ci vedete una motorizzazione diesel in queste condizioni? Sò che Peugeot con la 3008 Hybrid diesel, ha avuto non pochi problemi di affidabilità. Quindi o questa C 300 è stata progettata in modo che, una volta in moto il motore termico rimanga acceso per un tempo minimo satabilito, quindi alti consumi, oppure, nel caso opposto, che si spenga spesso, scarsa affidabilità. Concordo, con chi dice che alcune case, usano l' ibrido o l' elettrico solamente per abbassare il co2 dei listini.
  • condivido il parere di chi mi ha preceduto , una berlina del genere con assetto sportive non a senso , in questo caso e gradito il confort e la silenziosità
  • Inutile
  • L'ibrido "funziona" nel senso di rendimento energetico solo se accoppiato ad un motore dal ciclo specifico e con un powertrain studiato ad hoc come nel caso di Toyota o Ford (qui in USA). L'ibrido col diesel funziona solo coi veicoli industriali o macchine operatrici dove il motore una volta in temperatura d'esercizio non si spegne mai ma genera corrente in continuazione secondo una logica di efficienza. Questa qui è solo l'ennesima trovata del marketing tedesco che vuol propinare a un mondo di idioti il diesel anche nel caffè. Una buffonata.
     Leggi risposte
  • Ibrido da barzelletta. Il sistema ibrido toyota allinea un numero di "cavalli" elettrici quasi pari a quelli prodotti dal termico. solo così è possibile una vera "integrazione" delle due alimentazioni. Questo rasenta il ridicolo come quello psa.
  • Per avere un ibrido che davvero riduca i consumi bisogna abbinarlo ad un motore pensato (o pesantemente modificato) per lavorare con l'elettrico; qui hanno preso un motore che già c'era, cosicché non possono cavarne molto. E questo è il risultato. Però si può anche guardare il bicchiere mezzo pieno: pari consumi ma con molto più potenza. Consuma poco, per avere più di 200cavalli :-)
  • la 350e ha un senso, questa decisamente no
  • E' stato dimostrato ovunque che maggiore è la potenza "elettrica" e più calano i consumi. Cosa sono 20 KW per un'auto del genere? Solo e soltanto un bell'esercizio di stile per dire "io c'ero" e per abbassare la media delle emissioni inquinanti in listino..
     Leggi risposte
  • Dubbio amletico: meglio la strada di mercedes dove l'ibrido aiuta le prestazioni lasciando invariati i consumi o la strada Toyota dove l'ibrido aiuta i consumi ma si sacrificano le prestazioni?
     Leggi risposte
  • Invece di puntare su un maggior risparmio, puntare su più potenza... ma quando finira questo obbligo di sportività?
     Leggi risposte
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona