Toyota C-HR: caratteristiche e prova della full hybrid a metano
Prove su strada

Sul numero di dicembre

Toyota C-HR, il prototipo col metano fa 100 km con 3,50 euro

Sul numero di dicembre
Toyota C-HR, il prototipo col metano fa 100 km con 3,50 euro
Chiudi

Non vi accontentate della già apprezzabile parsimonia della vostra auto full hybrid e volete dimezzare la spesa per il carburante portandola a poco più di 3 euro per 100 km? Si può fare, montando un impianto a metano. Oggi l’alimentazione a gas è infatti disponibile anche per le auto bimotore, come il protototipo della Toyota C-HR che abbiamo provato su Quattroruote di dicembre. La vettura utilizzata per la prova è una sorta di showcar frutto della collaborazione tra la Snam4Mobility, la divisione per la mobilità sostenibile del colosso energetico Snam, e il LandiRenzo Group, l'azienda di Cavriago (RE) leader nel campo dei sistemi di alimentazione a gas per vetture e veicoli industriali. L'auto, quindi, non è in vendita e rappresenta di fatto una sperimentazione che non vede coinvolta la Toyota.

2020-toyota-c-hr-metano-02

Il nodo dei consumi. Noi, però, siamo qui per valutare come va questa C-HR "gasata". E, in sintesi il responso è positivo: va bene. Dal punto di vista dell'impiego, la trasformazione a metano si fa sentire più sulle prestazioni che sulla funzionalità: in assenza del turbo, che consente di azzerare il calo di potenza derivante dall'uso del gas, l'accelerazione e, soprattutto, la ripresa e la velocità massima perdono vigore. Come anticipato, il capitolo costi d'esercizio è quello che regala le maggiori soddisfazioni. La C-HR è già parca di suo, ma alimentandola a metano la spesa corrente per il carburante si abbatte drasticamente, passando da una media di 7,51 euro/100 km a 3,43. Per un corretto calcolo della convenienza economica, però, si deve anche tener conto del costo della trasformazione. Come detto, facciamo tutti i conti (svelando anche come cambiano le prestazioni della vettura) sul numero di dicembre.

Per le prove su strada Quattroruote utilizza ENI logo

COMMENTI

  • La trasformazione da diesel a metano quando sarà possibile ? Fatta da un meccanico umbro, fatta vedere nella trasmissione le Jene, messo tutto a tacere, sarebbe anche la cura a tutto l' inquinamento emesso dalle vetture a gasolio !! Forse è di impiccio, e non fa comodo a qualcunooo ?? E pensare che è stata una trasformazione artigianale !!
  • Sarebbe molto utile conoscere l'autonomia media , anche a spanne, dell'auto con un pieno di metano.
  • Francamente sono decenni che uso auto a gas, le compro a benzina e poi le trasformo a GPL, ma ha metano, proprio no, troppo complessa e costosa, inoltre troppi pochi distributori
  • Una cosa perfetta per perdere la garanzia.
  • Proposta molto interessante, Snam e Landi renzo hanno creato un ottimo prodotto. Per chi ha un distributore in zona il metano è il miglior compromesso possibile tra costi di gestione e salvaguardia dell'ambiente. Nessun calo di prestazioni nelle vetture moderne. Il problema del KIT aftermarket potrebbe essere nel costo superiore e nelle minori agevolazioni fiscali. Su vetture con Metano di serie la differenza di prezzo tra benzina e metano può essere decisamente ridotta ( es. Skoda Kamiq 1.0, benzina 21.500 € - metano 23.100 €) e in alcune regioni sono esenti bollo.
  • Per il resto, si va giustamento verso l'ev totale, quindi, fra qualche anno, non ci sarà più studio di queste complicate meccaniche dei motori endotermici.
     Leggi risposte
  • Io ho un Rav4 4wd hybrid del 2016 e vado a metano da un paio di mesi. Impianto Landi. Stupendo, 16€ per 340km. Zero perdita baule e di performance grazie alla coppia dei motori elettrici. La pace dei sensi. Consiglio a tutti ;)
     Leggi risposte
  • Le case costruttrici non s
  • Più vedo queste macchine e più mi viene voglia di comprare un F150 Raptor. Si, forse fai 100km con 3 euro e rotti ma che tristezza che sono.
  • Ok per le tasche (ma solo degli italiani, all'estero un pò meno), però le ibride "Full" già hanno le batterie abbastanza grandi a rubare spazio e aumentare il peso, se ci si mettono pure le bombole del Metano facciamo "bingo". ........ Circa le prestazioni su strada poi, è ormai noto a tutti che per sfruttare l'elevato numero di ottano (come si chiamava una volta) dei Gas, l'ottimale è il motore sovralimentato dove si può aumentare la pressione senza incorrere nei fenomeni di autoaccensione tipici della benzina e di conseguenza aumentare il rendimento termodinamico, qui invece c'è un motore aspirato, per di più a pseudo ciclo Miller (che Toyota chiama erroneamente Atkinson), il quale già di suo è "spompo" per la caratteristica di avere i 4 tempi diversi tra loro, la compressione è più "breve" dell'espansione, il contrario di quel che servirebbe al Metano.....
     Leggi risposte
  • Full hybrid e gas, metano o GPL che sia, dovrebbero essere l'anello di collegamento tra termico e elettrico. Ma visto che solo toyota ci ha creduto in parte, tant'è che il 2.5 non è gasabile ed il 2.0 nemmeno, credo che tranne qualche esercizio di stile questa sinergia rimarrà solo un bel ricordo, visto che ormai l'obiettivo è quello di farci comprare più elettriche e plug-in possibili per ammortizzare i costi di una tecnologia già ora più che obsoleta e smaltire gli accumulatori già prodotti, per metterli nei garage di gente che si è riempita di rate da pagare e prima di,averle pagate tutte si troverà con un elettrodomestico di nessun valore. Viva il progresso. Viva i finti ecologisti
     Leggi risposte
  • Sono almeno vent'anni che continuo a sostenerlo su questo sito, mi sono scontrato sempre con la solita
  • Dovrebbero agire così anche Toyota Vw e Renault, Skoda ne aveva già annunciato l'applicazione della sinergia tra elettrico e metano circa due anni fa con la Vision- Kamiq ma sembra ormai che non venga più realizzata, ma non è mai troppo tardi!
  • Finalmente, questa è la strada per ridurre l'inquinamento, non certo auto elettriche, con costi doppi e difficolta' di uso quotidiane insormontabili. Ma chissà perchè viene spinto l'elettrico?
     Leggi risposte
  • ACQUISTA LA PROVA COMPLETA

    In edicola con Quattroruote la prova completa con l'analisi sulle prestazioni, abitabilità, consumi e tanto altro ancora.

    Ultime prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca