Prove su strada

Porsche Panamera
La prova della Sport Turismo 4 E-Hybrid

Porsche Panamera
La prova della Sport Turismo 4 E-Hybrid
Chiudi

PORSCHE Panamera

Prezzo
€ 116.158
Motore
V6 biturbobenzina 2894 cm3
Potenza
340 kW/462 CV
Alternative:

Quando guardi la Porsche Panamera è difficile non sovrapporre alla sua silhouette a quattro porte i tratti immortali della coupé per antonomasia: gli occhioni e i parafanghi anteriori, per cominciare, e poi quel modo di digradare del posteriore che è suo e suo soltanto. Da mezzo secolo e un lustro. Bene, la sensualità di quel lato B in questo caso è un ricordo. La rinuncia, però, impiega poco più di un attimo a trasformarsi nell'opportunità di considerare la Sport Turismo un'alternativa tremendamente sexy all'ennesima Suv. In questa declinazione, la Panamera mette in secondo piano la sua natura di berlina e, ancor di più, si guarda dal diventare una station. Quella non lo sarà mai, proprio mai. A voler giocare ai piccoli Linneo dell'automobile, la si può semmai inserire nell'alveo, più rarefatto e snob, delle shooting brake. D'altra parte, spazio e praticità alla Sport Turismo non interessano granché più che alla sorella dalla quale deriva e ciò, con il metro della razionalità, renderebbe ardua l'ipotesi di strappare clienti alle Suv. Quando si arriva a considerare l'acquisto di macchine come questa, però, di mezzo non ci sono soltanto istanze squisitamente funzionali. E così si può rubare spazio a una Cayenne pure senza riuscire a starle dietro in termini puramente concreti. Per quanto sia stato formalmente aggiunto il quinto posto, l'abitacolo continua a essere un meraviglioso salotto raccolto preferibilmente attorno a quattro fortunati passeggeri, ai quali è riservata un'experience di caratura assoluta.

2018-Porsche-Panamera-E-Hybrid-02

Anello di congiunzione. A mano a mano che i chilometri scorrono, ti convinci che la doppia natura della E-Hybrid possa essere, oggi, la cerniera perfetta tra un passato a pistoni e un futuro a elettroni. E se la piacevolezza del mondo nuovo è fuori di dubbio per la morbidezza e il silenzio che sa dispensare, vale la pena di non trascurare il piacere di utilizzare un V6 come questo: ha sempre voglia di prendere i giri, allunga senza sforzo e regala sonorità non meno interessanti. Quanto basta per intrigarti e farti alzare il ritmo. Se la massa si fa sentire da subito o quasi, il più delle volte rimane un convitato di pietra: presente e ineludibile, ma non al punto da mettere in discussione le qualità dinamiche. Qualcosa in grado di disturbare l'appassionato, ma che non intacca in alcun modo l'oggettiva autorevolezza con la quale questa Panamera affronta curve e cambi di direzione.

2018-Porsche-Panamera-E-Hybrid-04

Tanti pregi, ma a bassa velocità... Mentre la guidi, puoi contare su due alleati di gran pregio: il cambio e i freni. Finché vai piano, il Pdk mostra di essere forse l'unico doppia frizione capace di spacciarsi per un automatico con convertitore, tant'è morbido e omogeneo. Poi, quando fai sul serio, diventa veloce, puntuale, determinato. E duetta in modo splendido con il V6. Soltanto lodi anche per i freni: almeno per loro, le due tonnellate e mezzo sembrano non esistere. Impeccabile pure il feeling del pedale, ad andature sostenute. A bassa velocità, invece, a volte emerge il difettuccio tipico delle ibride: un raccordo imperfetto tra la frenata rigenerativa e quella vera e propria.

Prova su strada ripresa da Quattroruote di ottobre 2018, numero 758


Pregi e difetti

PORSCHE Panamera Panamera 4 E-Hybrid Sport Turismo

Pregi

Efficienza. Prestazioni molto elevate e consumi umani. Qualità rilevanti già prese singolarmente. Notevolissimo che covivano in un'unica auto.

Vita a bordo. Interpretazione moderna e hi-tech di quel lusso che spesso ha un sapore troppo classico.

Difetti

Bagagliaio. Non nasce con il pallino dello spazio e dei grandi carichi: il volume a disposizione, però, è obiettivamente limitato.

Massa elevata. Ibrida e con le batterie che la rendono plug-in: tutte cose che hano il loro... peso.


Dati & Prestazioni

Velocità

  • Massima
    267,9 km/h (IN VI)

Accelerazione

  • 0-60 KM/H
    2,0 s
  • 0-100 KM/H
    4,4 s
  • 0-120 KM/H
    6,0 s
  • 0-130 KM/H
    6,9 s
  • 0-150 KM/H
    9,1 s
  • 400M DA FERMO
    12,6 s
  • Velocità d'uscita (km/h)
    176,3
  • 1KM DA FERMO
    23,2 s
  • Velocità d'uscita (km/h)
    227,7

RIPRESA A MIN/MAX CARICO

  • 70-90 KM/H
    2,2/2,3 (IN D)
  • 70-120 KM/H
    4,4/4,8 (IN D)
  • 70-130 KM/H
    5,4/5,9 (IN D)

FRENATA

  • 100 KM/H A MINIMO CARICO
    38,3 m
  • 100 KM/H SU ASFALTO ASCIUTTO + PAVÈ
    45,7 m
  • 100 KM/H SU ASFALTO BAGNATO + GHIACCIO
    98,9 m

CONSUMI IN VI

  • 90 KM/H
    14,1 D
  • 100 KM/H
    13,2 D
  • 130 KM/H
    9,7 D

CONSUMI MEDI

  • STATALE
    21,9 km/l
    942 km
  • AUTOSTRADA
    10,2 km/l
    819 km
  • CITTÀ
    barr. km/l
    771 km
  • MEDIA RILEVATA
    22,1 km/l
    834 km
  • MEDIA OMOLOGATA
    38,5 km/l
    - km

Dati dichiarati

  • Prezzo
    116.158 €
  • Motore
    2.894 cm³ V6 turbobenzina
  • Potenza Max
    340 kW (462 CV)
  • Consumi Omologato
    38,5 km/l
  • Consumi Rilevati
    22,1 km/l
  • Emissioni CO2 Omologato
    59 g/km
  • Emissioni CO2 Rilevati
    108 g/km

Pagelle

  • Abitabilità
    4.0
  • Accelerazione
    5.0
  • Accessori
    5.0
  • Assistenza alla guida
    4.5
  • Bagagliaio
    2.5
  • Cambio
    5.0
  • Climatizzazione
    5.0
  • Confort
    4.5
  • Consumo
    4.0
  • Dotazioni sicurezza/adas
    5.0
  • Finitura
    5.0
  • Freni
    5.0
  • Motore
    5.0
  • Plancia e comandi
    4.0
  • Posto guida
    5.0
  • Ripresa
    5.0
  • Sterzo
    4.5
  • Strumentazione
    4.0
  • Visibilità
    3.0
  • Infotainment
    4.5
  • Comportamento dinamico
    4.5

Listino & costi


ACQUISTA LA PROVA COMPLETA

In edicola con Quattroruote la prova completa con l'analisi sulle prestazioni, abitabilità, consumi e tanto altro ancora.


Tutto su PORSCHE Panamera


COMMENTI

  • Finiamola di giocare con le parole, almeno voi che siete del mestiere. Shooting Brake ha un significato che non è scolpito nella pietra ma è tendenzialmente limitato: è una wagon a 2 porte. Questa non lo è, perché di porte ne ha 4, quindi è semplicemente una Station Wagon. Lo so che nessun produttore vuole nemmeno avvicinarsi a questo termine al giorno d'oggi, manco avesse la peste, ma questo è quanto. Questa Sport Turismo è una wagon con una linea molto sportiva, stop. E non c'è niente di male in questo, anzi, le wagon sono tipologie di auto bellissime, eleganti, dalla storia lunghissima e con le idee molto chiare; molto più dei vari SUV che non riescono ad essere dei veri fuoristrada ma nemmeno delle buone e divertenti auto stradali, men che meno riescono ad essere veramente pratiche. Quindi evviva questa wagon made in Stoccarda.
     Leggi risposte
  • Linea diseducativa. Non perdiamoci tempo.
  • La tecnologia plug-in in prospettiva futura è pienamente indicata. Nei viaggi autostradali il termico funziona bene, senza inquinamento cittadino. In città, con qualunque disposizione antinquinamento, potrà circolare (obbligatoriamente con le batterie, ma è cosa ovvia).
  • piccolo aggiornamento : le vendite di TUTTE le ibride pulg-in tedesche (bmw, meredes, audi, vw, ed anche porsche) sono sospese a tempo indeterminato in quanto non conformi al nuovo ciclo di omologazione wltp
  • Come perdere sportività? Fare una SW...ovvero una familiare! Una Panamera SW non la digerisco proprio...come non digerisco tutte le SW di qualsiasi natura...
  • Questa macchina nell'uso autostradale gira praticamente sempre a benzina...
     Leggi risposte
  • Beati quelli che possono permettersi queste vetture, io da povero più di 40000 per un automobile non posso permettermi
     Leggi risposte
  • mi ero abbonato a quattroruote sperando anche in prove di autovetture accessibili a noi cittadini normali (tipo autovetture con allestimenti base e o indispensabili) Ma nulla. Non rinnoverò.
     Leggi risposte
  • La Panamera "base" nell'attuale seconda serie è di mio gradimento estetico (contrariamente alla prima originaria), questa versione ST invece non riesco ad inquadrarla, se è la funzionalità e lo sfruttamento dello spazio che si cerca, allora molto meglio la Cayenne. ....... Circa la motorizzazione Hybrid, capisco che a questi livelli di prezzo/immagine le considerazioni di carattere economico passano in secondo piano, ma se con questi powertrain vogliono sostituire l'efficienza dei motori diesel allora sono lontani anni luce, per Porsche sarebbe meglio sfruttare l'aiuto elettrico per aumentare le prestazioni come ha fatto (e come pare farà in futuro) Ferrari. ....
     Leggi risposte
  • Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca