Skoda Superb La prova della 2.0 TDI 190 CV DSG 4x4

Skoda Superb
La prova della 2.0 TDI 190 CV DSG 4x4
Chiudi
 

Sono quasi quindici anni che la Skoda Superb s'impegna. Tre lustri nei quali questa "Classe S del popolo" (lasciateci esagerare, per una volta) si sforza di mettere definitivamente da parte il ricordo di un certo passato. Perché, diciamolo, questa è una signora berlina. E se questa definizione le andava magari un po' strettina con le prime generazioni, che nello stile avevano qua e là qualcosa che poteva riportare alla mente il socialismo reale, ora le calza a pennello: potrà piacere o no, e questo fa parte del gioco, ma il risultato c'è tutto. Ha la classicità che si pretende da questa tipologia di auto, ma riesce a reinterpretare il tutto in chiave moderna. A chiudere il cerchio, poi, ci pensano le assonanze con le cugine Audi e Volkswagen (leggi pianale Mqb), che in questo caso si accompagna alla trazione integrale, che ricalca un'impostazione ben nota: il moto, in gran parte delle situazioni, arriva alle ruote anteriori; soltanto quando l'aderenza comincia a scarseggiare viene trasferito al retrotreno, attraverso la classica frizione Haldex.

Spazio da... limousine. Tutte queste novità non spostano un punto fermo che la Superb porta con sé da sempre: un abitacolo a dir poco ampio, oltre a un bagagliaio che non teme confronti neppure con molte vetture tutto spazio e praticità, Suv e station wagon in primis. Quando si sale a bordo, non sono tanto i passeggeri anteriori ad accorgersi di queste peculiarità, perché davanti si sta seduti più o meno come su una Passat (e il riferimento non è ovviamente casuale), quanto piuttosto chi ha la fortuna di occupare il divano posteriore. Qui lo spazio è fuori da ogni immaginazione, se avete in mente rivali come la Ford Mondeo o la Mazda 6, e rende non del tutto peregrino l'accostamento con la Mercedes Classe S citata in apertura. Insomma, senza voler essere minimamente provocatori, siamo su livelli degni di una limousine. In questa versione top, lo spazio si accompagna ad arredi che sono più eleganti che sontuosi, con un risultato finale di una certa levatura: il livello di finitura è capace di soddisfare pure chi ha qualche pretesa. Certo, ogni cosa ha il suo prezzo: nell'allestimento Laurin & Klement, questa Superb costa oltre 42.000 euro, che salgono a quasi 50.000 dell'esemplare in prova. Per quanto la macchina ci sia tutta, resta il fatto che con queste cifre si possono cominciare a prendere seriamente in considerazione modelli della solita triade tedesca. Per completezza, bisogna comunque ricordare che la gamma parte da cifre ben più ragionevoli.

Come va. Quel passo lungo che le regala tutta l'abitabilità che abbiamo magnificato più sopra fa anche in modo che la Superb sia uno splendido incrociatore stradale: stabile, morbida, ben centrata, macina chilometri con una facilità incredibile e spiace soltanto che l'esperienza di guida, nella sua globalità, sia leggermente più “cruda" rispetto a una Passat (sì, ancora lei). A ben guardare, non è neppure l'auto più silenziosa che abbiamo provato, ma questo non toglie che il confort sia una delle sue qualità più spiccate. Lo si nota ovviamente nei lunghi viaggi e persino nei più brevi spostamenti cittadini. Il merito è pure degli ammortizzatori a smorzamento regolabile, di serie sulla Laurin & Klement, che mettono d'accordo in maniera egregia le ragioni del confort con tutto quello che serve dal punto di vista della guida. E, infatti, la Superb non delude neppure quando si comincia a giocare con il suo assetto: nonostante tutto ciò che di buono abbiamo detto dal punto di vista della comodità, è anche capace di affrontare con una certa autorevolezza le curve. Beninteso, rimane sempre una compassata berlina a passo lungo, non certo una driver's car, ma questo non la infila direttamente nel comparto delle automobili noiose da guidare. Anche quando si forza l'andatura, i movimenti del corpo vettura rimangono evidenti, ma tutto sommato contenuti, senza che la precisione di guida ne patisca. Di tutto il resto s'incaricano il due litri turbodiesel e il cambio Dsg, un'accoppiata che non avrà il pregio della novità, perché è già presente dentro il cofano di mille modelli del gruppo, ma che rappresenta una certezza. In quest'edizione da 190 CV ripercorre le buone qualità di sempre, a partire dall'azzeccato mix tra morbidezza, progressione e, quando gli si chiede tutto, una certa aggressività. Insomma, un motore completo, che si sposa perfettamente con le qualità del cambio a doppia frizione, capace di non far rimpiangere troppo un tradizionale automatico con convertitore di coppia. Quest'ultimo, di solito, su auto di questo genere si rivela la scelta più indicata, ma qui si tratta solo di rinunciare a qualche piccola pennellata di morbidezza nelle partenze. In un mondo di cambi che hanno ormai nove rapporti per rendere i consumi sempre più bassi, i sei della Superb potrebbero sembrare pochi. Ma è una questione più che altro psicologica, a ben guardare, perché nella pratica quotidiana va benissimo così. Ne volete la prova? A 130 orari, il motore gira poco oltre i 2.000 giri e il risultato sono richieste di carburante piuttosto contenute. Come accade anche in tutte le altre situazioni, per essere sinceri.

In sintesi. A suo modo, ormai, la Superb è un classico. E sotto un certo profilo, permetteteci la provocazione, non ha concorrenti. Nel senso che di auto spaziose ce ne sono a bizzeffe, ma nessuna può competere con la più imponente delle Skoda, soprattutto nel divano posteriore e nel bagagliaio. E la Superb sa come utilizzare tutto questo spazio, che è perfetto per i viaggi. Un'automobile senza difetti? Beh, non esageriamo, quella semplicemente non esiste. Nel caso della Superb basta dare un'occhiata al listino. Attenzione, però: le cifre di cui vi abbiamo parlato si riferiscono al turbodiesel con l'allestimento top. Come dire che si può puntare anche un pochino più in basso senza essere costretti a troppe rinunce.  

Alessio Viola
(Prova su strada ripresa da Quattroruote di ottobre 2015)

Pregi e difetti

SKODA Superb berlina Superb 2.0 TDI 190 CV SCR DSG 4x4 L&K

Pregi

Abitabilità. Cinque posti comodi, con tanto spazio per chi sta dietro. Notevoli anche le qualità del bagagliaio.

Confort Tiene fede ai suoi desideri da ammiraglia: è piacevole e riposante un po' in tutte le situazioni.

Difetti

Prezzo. Per una Superb si può spendere anche meno. Fatto sta che i 50 mila euro dell'esemplare in prova sono davvero molti.

Garanzia. Visto il desiderio di offrire sostanza, una copertura più estesa non avrebbe per nulla stonato.



leggi tutto

Dati & prestazioni

Velocità
Massima
229,495 km/h (IN VI)
Accelerazione
0-100 KM/H
8,0 s
400M DA FERMO
15,8 s
1KM DA FERMO
29,1 s
RIPRESA A MIN/MAX CARICO
70-120 KM/H
8,1/9,3 (IN D)
1 KM DA 70 KM/H
26,4 (IN D)
FRENATA
100 KM/H A MINIMO CARICO
38,3 m
CONSUMI MEDI
STATALE
16,9 km/l
AUTOSTRADA
15,3 km/l
CITTÀ
13,7 km/l

Pagelle

Abitabilità
Accelerazione
Accessori
Audio e navigazione
Bagagliaio
Cambio
Climatizzazione
Confort
Consumo
Dotazioni sicurezza
Finitura
Freni
Garanzia
Motore
Plancia e comandi
Posto guida
Prezzo
Ripresa
Sterzo
Strumentazione
Su strada
Visibilità

Listino & costi

Davide Favaro

Le prove di Massai restano sempre le mie preferite... molto bella questa Superb, che sfida le SW a spazio, vista dal vivo da fuori non sembra assolutamente pachidermica, a dispetto dello spazio interno... poi le ultime Skoda hanno un design accattivante, poi al di la di questa versione stra carica di optionals, i prezzi in generale sono molto interessanti, io la vedrei al contrario dei commenti qui sotto... con 30 35K porti a casa un auto con qualità e spaziosità pari ad altre auto del gruppo che però costano ben di più

COMMENTI

  • Le prove di Massai restano sempre le mie preferite... molto bella questa Superb, che sfida le SW a spazio, vista dal vivo da fuori non sembra assolutamente pachidermica, a dispetto dello spazio interno... poi le ultime Skoda hanno un design accattivante, poi al di la di questa versione stra carica di optionals, i prezzi in generale sono molto interessanti, io la vedrei al contrario dei commenti qui sotto... con 30 35K porti a casa un auto con qualità e spaziosità pari ad altre auto del gruppo che però costano ben di più
  • @4R: Possibile che il blog registri le risposte in ere geologiche? Magari dopo che le hai riscritte innumerevoli volte?!! Ho già scritto qualche tempo fa con una espressione colorita, ma corretta, che funziona alla "PENE CANIS"..ebbene continua in quel modo, no vorrei riscriverlo in maniera triviale. Grazie
  • Magari facciamo "Classe E del popolo", perchè questa non è certo della stessa categoria di A8, S-Klasse, XJ, Quattroporte o serie 7.....
  • Ah, i compiti delle vacanze ! Odiosi, inutili, bisognava farli ma era d'obbligo non farli. Allora via al compromesso: ne prendevi uno dell'anno passato, scrollavi un pò i periodi e, visto che era tempo di vacanze anche per il maestro normalmente passava. Questo pistolotto mi ha fatto ricordare quello del 7 ottobre 2015, questa volta nel titolo hanno levato L & K (ma chi sono ?).
     Leggi risposte
  • Ottima vettura per il rapporto qualità prezzo tralasciando questa versione L&K obiettivamente fuori mercato; e in versione SW la trovo ancor più interessante. Ci sono però alcune scelte tecniche che mi lasciano perplesso come l'accoppiata obbligatoria tra il TDI da 190 CV e il cambio automatico DSG a 6 rapporti: ho avuto modo di provarlo sull' OCTAVIA ( do per scontato che montino lo stesso cambio ) ma non l'ho trovato particolarmente esaltante oltretutto l'azionamento in manuale va contro la logica con la leva che va tirata indietro in scalata.... Lo ZF 8M è decisamente di un altro pianeta e dunque mi chiedo perché in VW continuano ad investire sui doppia frizione che sono poco fluidi nelle ripartenze e non brillano per affidabilità: forse sul più recente DSG a 7 rapporti alcune pecche sono state risolte. In ogni caso trovo che sarebbe opportuno lasciare ai clienti l'opzione del manuale.
  • "....Quel passo lungo che le regala tutta l'abitabilità che abbiamo magnificato più sopra..." Ovvero: "...un abitacolo a dir poco ampio, oltre a un bagagliaio che non teme confronti neppure con molte vetture tutto spazio e praticità, Suv e station wagon in primis...quanto piuttosto chi ha la fortuna di occupare il divano posteriore. Qui lo spazio è fuori da ogni immaginazione....Insomma, senza voler essere minimamente provocatori, siamo su livelli degni di una limousine...." Ok! Larghezza posti anteriori 137 vs 141 - spazio tra sedili 20/51 vs 21/52 - larghezza posti posteriori 133 vs 134 - bagagliaio 523 litri vs 523/653 (o 2 posti comodi). Questi sono i "numeri" di questa Superb vs monovolume da 460cm (vs 486cm).
     Leggi risposte
  • ma... la chiusura è sicura?
  • Di questi tempi mai acquisterei un'auto di questo gruppo, tanto meno diesel. Ma vorrei far notare che le statistiche di affidabilità vedono nettamente meglio Seat e Skoda rispetto ad Audi e Volkswagen. Quindi chissà se la versione del Dsg di questa Superb magari non è la più nuova e potrebbe essere più collaudata ed affidabile
  • Il miglior prodotto VW del momento (qualità/prezzo)
  • Lasciando perdere la S ( non la E , proprio la S...e perché non A8 o una A6? ) l'a vettura c'è sicuramente: peccato che abbiano legato la trazione awd a questa dolce e gabbana dei sudeti , la passat ( che ha listini sovrapponibili) offre una ottima 4motion anche col 150cv, per la felicità di molti.
     Leggi risposte
  • Credo che la versione Laurin & Klement sia "fuori mercato" .... Manco da Praga da qualche annetto (e sarebbe da colmare la lacuna) dunque non so che diffusione possa avere li, immagino sarà l'auto ufficiale di tutta la nomenclatura politica ceca, a Berlino ne ho viste un paio parcheggiate nell'elegante quartiere di Wilmersdorf, il quale notoriamente è pieno di Ferrari, Porsche, MB Amg, Bmw M, e persino Rolls, tutte lasciate tranquillamente in strada anche la notte..... Nei restanti paesi credo che ne venderanno ben poche (a Parigi mai incontrata una).... La Superb è certamente una grande auto dal rapporto qualità/prezzo, tra i migliori che si possano trovare, ma l'Allure del marchio difficilmente giustifica l'acquisto di questa versione Top.
     Leggi risposte
  • A proposito del prezzo: non sono pochi per un'auto marchiata Skoda. Noi italiani siamo malati di ostentazione quindi in pochi prenderanno questa Skoda e in molti un'Audi. Fa niente se è la solita roba....l'importante è avere i quattro anelli sulla calandra :)
     Leggi risposte
  • Ma VAG non ne aveva abbastanza dei risultati disastrosi del DSG? (tutti sanno i problemi di questo cambio, trattasi del peggiore sul commercio, e non venitemi a dire che è di seconda generazione perché ha gli stessi problemi del primo: chiedete a gente che viaggia veramente)
     Leggi risposte
  • Perché dovrebbero essere tanti 50.000€? Quanto costano le concorrenti a paritá di allestimento e motore? Inoltre ci sono molti preconcetti o molti non ammettono che un marchio evolve e migliora. Se considerassi solo il passato nemmeno un´´ Audi oggi dovrei pagarla piú di 20.000€.
     Leggi risposte
  • Se una A3 full optional 184cv quattro (Haldex) s-tronic passa i 50.000 euro... non vedo perchè questa non lo debba fare. Ovviamente imho sarebbe sensato se si trattasse di 30.000 piuttosto che di 50.000... dato che sono entrambe VW 4 cilindri gasolio.
  • Se una A3 full optional 184cv quattro (Haldex) s-tronic passa i 50.000 euro... non vedo perchè questa non lo debba fare. Ovviamente imho sarebbe sensato se si trattasse di 30.000 piuttosto che di 50.000... dato che sono entrambe VW 4 cilindri gasolio.
  • 50.000 euro una Skoda....degustibus!
  • ora arriveranno l'espertone e il guidatore di carriore a illustrarci nei particolari quanto faccia schifo "l'ennesima perla ceca"....
     Leggi risposte
  • SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona