Prove su strada

Sul numero di gennaio

BMW iX3, l'elettrica in incognito fa 320 km con una carica - VIDEO

Sul numero di gennaio
BMW iX3, l'elettrica in incognito fa 320 km con una carica - VIDEO
Chiudi

A prima vista sembra una X3 qualunque. Devi girarle attorno, e soltanto dopo che hai notato quei pochi elementi di distinzione, capisci che è qualcosa di diverso. L’approccio della BMW, con questa Suv elettrica, è l’opposto di quello adottato con la i3 del 2013, la nativa digitale: la iX3 vuol essere infatti simile in tutto e per tutto alle sorelle termiche, sia fuori sia dentro. Ma non va considerato come un modello di transizione, perché sottopelle c’è il powertrain di quinta generazione che servirà anche le future iX e i4.

BMW iX3: come va e quanto consuma (i numeri veri)

Buona spinta e discreta efficienza. Ci sono 286 cavalli elettrici, sulle sole ruote posteriori, che spingono bene accompagnati da una colonna sonora scritta dal premio Oscar Hans Zimmer. E l’energia arriva da una batteria al litio da 80 kWh. L’efficienza è più che discreta, almeno fra le Suv di questa taglia, dunque l’autonomia è commisurata alla stazza e alle prestazioni: circa 320 km in media e quasi 400 in città. C’è di buono che, se ci si attacca alla corrente continua, la iX3 si può caricare a 150 kW di potenza. Perciò, basta una breve sosta caffè per portarsi a casa un centinaio di chilometri. La prova completa è su Quattroruote di gennaio.

COMMENTI

  • Il fatto che come primo dato si evidenzia subito autonomia la dice lunga di poter usare una vettura elettrica con la medesima"leggerezza" di una vettura termica dove non ci si preoccupa quando si parte di vedere la spia carburante.Poi come già scritto,il motore elettrico vince su tutto rispetto al termico già dalla coppia max ergota da fermo.Poi ognuno in base alla disponibilità al tipo di uso che ne fa acquisterà la vettura che più fa al caso suo senza OFFENDERE chi non le pensa come lui.
  • E' stato omesso volontariamente che è made in China?
  • Al di la degli economy run di queste prove per dimostrare un qualcosa, sarebbe interessante sapere quanti chilometri percorre in questo periodo, cioè in pieno inverno, di notte, con in funzione fari, tergi, climatizzazione, riscaldamento sedili e sbrinamenti vari, tutti dispositivi "energivori" che su un'auto termica fanno aumentare i consumi di carburante di uno zero virgola, ma che su un'elettrica danno una "bella botta" alla batteria......
     Leggi le risposte
  • Esteticamente più riuscita delle ultime X3, non mi dispiace. Il problema è l'autonomia, ma anche la mancanza di trazione integrale, che è d'obbligo in un SUV premium, il tutto per il prezzo che è alto. Se devo fare un viaggio in autostrada 255km senza una rete di ricarica adeguata e capillare sono un motivo di ansia.
  • Però per questo prezzo meglio aspettare la Model Y, che arriva presto.
  • Tra l'altro tutte le soluzioni estetiche specifiche, copriruota carenati invece di un bel cerchio in lega, doppio rene coperto da plastica nera invece dei consueti listelli satinati e listelli azzurri qua e la , li trovo tutti di stampo peggiorativo rispetto a pari modello tradizionale.
  • Ma quando nel servizio si dice che l’auto ha una autonomia simile a quella delle concorrenti il giornalista si rende conto della sciocchezza che dice? La Zoe fa meglio! Le tesla semplicemente un’altra pianeta.
  • Io preferisco ancora i motori a combustione...
     Leggi le risposte
  • Preferisco le elettriche che nascono elettriche agli adattamenti di auto nate endotermiche.
     Leggi le risposte
  • BMW fa un errore a non modernizzare la i3 e a non proporre altri modelli elettrici in tempi rapidi. Molto meglio la Audi che con il programma e-tron è già a caccia dei clienti Tesla.
     Leggi le risposte
  • Dal costo presumo sia una vettura per benestanti dotati di box per ricarica e magari seconda auto"tradizionale"per viaggi impegnativi senza ansia ricarica.Poi quando le vetture saranno molte travaseranno le accise carburanti al kw/ora.
  • La bmw con i3 era in prima fila nella corsa per l’elettrico, poi però attendismo e negligenze manageriali gli hanno fatto perdere terreno, troppo. Ecco dunque tirare fuori dal cappello auto endotermiche con le batterie appiccicate sul fondo. Morale della favola auto pesanti, costose e con autonomia limitala. L’inizio della fine? Forse.
  • preferisco di gran lunga questa ai vari telai dedicati (id3/id4...). ma è perchè son vecchio
     Leggi le risposte
  • Sembra un po' un tappabuchi, in attesa delle iX4 progettata per essere solo elettrica.
  • Trovo irragionevole vendere auto costosissime con autonomia e raggio d'azione adatti alla città... E' un concetto semplice da capire...
     Leggi le risposte
  • ACQUISTA LA PROVA COMPLETA

    In edicola con Quattroruote la prova completa con l'analisi sulle prestazioni, abitabilità, consumi e tanto altro ancora.

    Ultime prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca