La prova della 1.0 EcoBoost Hybrid - VIDEO

Ford Puma
La prova della 1.0 EcoBoost Hybrid - VIDEO
Chiudi

Ford Puma

Prezzo
€ 27.500
Motore
L3 turbobenzina 998 cm3
Potenza
114 kW/155 CV
Alternative
FIAT
500X 1.3 T4 150 CV DCT Sport
Prezzo
27.000 €
VOLKSWAGEN
T-Roc 1.5 TSI ACT DSG Style BMT
Prezzo
29.250 €

Un chiaro segno dei tempi e delle mode che cambiano. La Puma, infatti, vent’anni fa era una coupé mentre oggi è una crossover. Ma qualcosa in comune fra le due generazioni, nome e fondamenta della Fiesta a parte, c’è ancora. Ed è il piacere di guida, che la nuova Suv della Ford assicura grazie a ottime doti telaistiche e al suo rinnovato motore EcoBoost. Il tre cilindri 1.0, infatti, si propone in veste elettrificata: un sistema mild hybrid a 48 volt che dà nuova linfa al piccolo turbobenzina da 155 CV, capace così di prestazioni davvero notevoli; non ultimo, consuma anche poco. Dentro, la Puma ricalca le forme della Fiesta. Ma il passo più lungo di 10 cm regala un po’ più di spazio dietro e nel baule. Quest’ultimo, poi, sfoggia l’originale soluzione del Megabox, pensato per riporre oggetti che potrebbero sporcare i rivestimenti.

Ford Puma: bella come quella del 1997? La prova definitiva

Nuova linfa per l'EcoBoost. Ibrido, sì, ma nulla di trascendentale. L’EcoBoost, infatti, adotta l'ormai diffuso sistema mild a 48 volt. Ma in questo caso è sufficiente per cambiare volto al turbobenzina, che nello step da 155 cavalli (c'è anche il 125 CV) è davvero in gran forma. Perché beneficia di una turbina più grande che gli ha conferito una straordinaria spinta ai regimi più alti, con un avvertibile cambio di passo. Al contempo, il tre cilindri non patisce vuoti o ritardi di risposta, perché questi vengono colmati dal sostegno elettrico che la Casa quantifica in 50 Nm. Un motore godibilissimo, quindi, che convince doppiamente se si considerano anche i consumi: i nostri strumenti hanno rilevato 15 km/litro di media e circa la stessa percorrenza in città, segno che il mild hybrid della Ford è effettivamente un aiuto anche qui. Completa il quadro dinamico un comportamento di tutto rispetto, grazie a uno sterzo dalle raffinate doti comunicative e a un buon reparto telaistico: le sospensioni, ritarate, sono solide e sostengono con decisione, tutto a vantaggio della maneggevolezza e del piacere di guida.

2020-ford-puma-23

Strumenti? Digitali ovviamente. La Puma porta al debutto anche una nuova strumentazione. Si tratta di un pannello digitale da 12,3 pollici, ben realizzato in termini di grafica e disposizione degli elementi. Le informazioni sono ben distribuite e chiaramente leggibili, ma con limitata possibilità di personalizzazione. Il layout cambia soltanto in termini di colorazioni, in base alle cinque modalità di guida scelte: normale, eco, sport, bassa aderenza, sterrato. Al massimo, è possibile rendere visibile o meno il contagiri. L’infotainment, invece, è il conosciuto Sync 3 (di serie), un sistema facile da usare, reattivo agli input e dotato di tutte le funzioni necessarie, tra cui il modem interno per i servizi FordPass e l'interfaccia Apple e Android, sebbene esclusivamente via cavo Usb e non wireless. Senza fili, invece, la ricarica per lo smartphone, attraverso la base posta sulla console centrale. Nell'insieme, l’ambiente è ben realizzato. Tuttavia, sarebbe stato apprezzabile uno sforzo per arricchirlo un poco, attraverso materiali più pregiati (le plastiche rigide abbondano, anche sulla parte superiore della plancia) e una maggior cura del dettaglio.

2020-ford-puma-14

Baule furbo col Megabox. Quanto a spazio, la nuova crossover beneficia di un passo più lungo rispetto alla Fiesta (259 centimetri anziché 249), aspetto che porta benefici soprattutto dietro. Nello specifico, ci sono ben sei centimetri in più per le ginocchia. Ma è nel baule che la Puma fa valere una netta predominanza. Il vano può vantare il portellone ad apertura automatica con movimento del piede, primizia per il segmento, e in quanto a volume non c'è storia: se la Fiesta si ferma a 232 litri, la Puma arriva a 290 con il piano di carico abbassato. E non è finita, perché ci sono altri 73 litri offerti dal cosiddetto Megabox: si tratta di un ampio pozzetto sotto il piano di carico, un vano di forma più che regolare pensato per riporre scarponi da sci bagnati, stivali infangati, vasetti di fiori e quant'altro. Per ripulirlo, basta lavarlo con l'acqua, che poi si farà defluire sotto l'auto, mediante un apposito tappo apribile.

Prova ripresa da Quattroruote di febbraio 2020, n. 774

Pregi e difetti

FORD Puma

Puma 1.0 EcoBoost Hybrid 155CV S&S ST-LX

Pregi

EcoBoost. Il mild hybrid enfatizza le sue già ottime doti: vigoroso nei bassi regimi, molto brillante agli alti. In più, consuma poco.

Dinamismo. Una crossover agile e divertente da guidare, grazie all'armonia dei suoi componenti.

Difetti

Climatizzazione. La regolazione separata e le bocchette posteriori sarebbero stati un bel plus per un impianto che, comunque, è efficace.

Finiture. È ben costruita, ma i materiali sono poco valorizzati, a scapito del colpo d'occhio.

Velocità

Massima

Accelerazione

0-60 km/h
0-100 km/h
0-110 km/h
0-120 km/h
0-130 km/h
0-140 km/h
0-150 km/h
400 da fermo
Velocità d'uscita (km/h)
1 km da fermo
Velocità d'uscita (km/h)

Ripresa

(a min/max carico)

70-90 km/h
70-100 km/h
70-120 km/h
70-130 km/h
70-140 km/h

Frenata

100 km/h a minimo carico
100 km/h su asfalto asciutto + pavè
100 km/h su asfalto bagnato + ghiaccio

Consumi

90 km/h
100 km/h
130 km/h

Percorrenza media e Autonomia

STATALE
AUTOSTRADA
CITTÀ
MEDIA RILEVATA
MEDIA OMOLOGATA
FORD Puma 1.0 EcoBoost Hybrid 155CV S
207,8 km/h
FORD Puma 1.0 EcoBoost Hybrid 155CV S
3,5 s
7,8 s
9,1 s
10,5 s
12,2 s
14,7 s
17,1 s
15,5 s
143,1
28,6 s
181,5 s
FORD Puma 1.0 EcoBoost Hybrid 155CV S
6,3/7,1 s
9,0/10,3 s
14,7/17,1 s
18,1/21,9 s
23,2/28,3 s
FORD Puma 1.0 EcoBoost Hybrid 155CV S
40,0 m
48,0 m
118,0 m
FORD Puma 1.0 EcoBoost Hybrid 155CV S
21,1 km/l
18,7 km/l
13,1 km/l
FORD Puma 1.0 EcoBoost Hybrid 155CV S
16,7 km/l
702 km
13,9 km/l
584 km
14,8 km/l
622 km
15,0 km/l
632 km
19,6 km/l
823 km

Dati dichiarati

Prezzo
Motore
Potenza Max
Consumi Omologato
Consumi Rilevati
Emissioni CO2 Omologato
Emissioni CO2 Rilevati
FORD Puma 1.0 EcoBoost Hybrid 155CV S&S ST-LX
27.500 €
998 cm³ L3 turbobenzina
114 kW (155 CV)
19,6 km/l
15,0 km/l
99 g/km
158 g/km
LEGENDA
  • N.P. - Rilevazione non possibile
 
Posto guida
Plancia e comandi
Strumentazione
Infotainment
Climatizzazione
Visibilità
Finitura
Accessori
Dotazioni di sicurezza/Adas
Abitabilità
Bagagliaio
Confort
Motore
Accelerazione
Ripresa
Cambio
Sterzo
Freni
Comportamento dinamico
Consumo
FORD Puma 1.0 EcoBoost Hybrid 155CV S

Listino & costi


Per le prove su strada Quattroruote utilizza ENI logo

COMMENTI

  • Davvero un peccato non poter disporre di un automatico doppia frizione... ormai sono optional indispensabile per una sportivetta come la Puma....
  • ma niente cambio automatico?...
  • molto molto molto bella , provata ed acquistata 125cv Hybrid
  • Auto interessante, ma il cambio automatico non è disponibile e questo non è accettabile.
  • Ford Puma: piccolo crossover sportivo. Poteva essere l'idea giusta per una nuova MiTo: nessuno avrebbe storto il naso per la TA e avevano già i nuovi Firefly. Per chi ancora non vuole tornare alla benzina, pure il sempreverde 1.3 Mtj. E sicuramente non andava a cozzare con Renegade. Magari rubava qualcosa a 500x che tanto nuova ormai non è più. Quindi a Torino hanno pensato che invece di rischiare di cannibalizzare, meglio farseli direttamente fregare da marchi in aria di fallimento come Ford. Bravi stavolta gli americani.
     Leggi risposte
  • non amo le suv perche sono solitamente poco dinamiche con sterzi orribili ma questa l'ho provata in versione 155 cv e mi ha piacevolmente meravigliato ha uno sterzo piacevole e un 1000 turbo che tira come un 1500 insomma mi ha convinto al 100 per 100 tanto che l'ho ordinata.
  • Esteticamente riuscita.L'aspetto col 1.0 da 100cv...cosi da avere un prezzo un poco più abbordabile.Matteo conosco bene le strade della prova.
  • Ottime mhev efficenti e poco costose, segmento giusto, estetico non personale come nuova 2008 ma si fa guardare, peccato solo quella plancia...
  • Secondo me avrebbero dovuto provare quello da 125 cv visto che è disponibile su 3 allestimenti mentre quello da 155 solo su uno, e quindi il 125 cv sarà anche il più venduto
     Leggi risposte
  • Vista per strada, esteticamente è a metà strada tra un versione tascabile di una Jaguar E-Pace e una Fiesta rialzata un paio di cm, finendo per prendere il peggio di entrambe. Nello stesso segmento, continuo a preferire l'Opel Mokka x, che avrà certo parecchi anni sulle spalle e motori e comportamento stradale meno reattivi ed economi, ma come "presenza" sulla strada, dimostra molto più di quei 4 metri e trenta scarsi.
  • Veramente molto bella, forse più esternamente che negli interni che non sono nulla di eclatante, ed il motore dev'essere una bomba visto che già il 125 cv montano sulla Fiesta è straordinario. Una cosa che mi lascia perplesso su una macchina dell'ultima generazione è il freno a mano manuale invece di quelli elettrico.
  • ACQUISTA LA PROVA COMPLETA

    In edicola con Quattroruote la prova completa con l'analisi sulle prestazioni, abitabilità, consumi e tanto altro ancora.

    Ultime prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca