Prove su strada

Audi A3 Sportback

Evoluzione, più che rivoluzione - VIDEO

Audi A3 Sportback
Evoluzione, più che rivoluzione - VIDEO
Chiudi

Audi A3 Sportback

Prezzo
€ 40.900
Motore
L4 turbodiesel 1.968 cm3
Potenza
110 kW/150 CV
Alternative
BMW
118d 5p. Msport
Prezzo
38.150 €
MERCEDES
A 220 d Automatic Sport
Prezzo
40.770 €

Evoluzione, più che una rivoluzione, per la quarta serie dell’Audi A3. La quale cambia totalmente look virando in maniera decisa verso la sportività, sia fuori sia dentro. In abitacolo c’è una plancia moderna e futuristica, con nuovi comandi e infotainment di terza generazione, ma la razionalità è quella di sempre. Semmai, qualche piccolo dettaglio di finitura non è allo stesso livello della precedente generazione. In netto miglioramento, invece, le performance stradali: la A3 è agile, efficace e, in caso di curve, sa divertire. Le soddisfazioni continuano quando c’è da fare carburante, cosa che avviene molto raramente. Il 2.0 TDI da 150 cavalli, ripulito a dovere con un doppio catalizzatore per gli Nox, assicura infatti consumi straordinariamente ridotti. Senza però sacrificare le prestazioni: gli spunti in accelerazione e ripresa sono più che soddisfacenti.

Audi A3 Sportback: ecco la nostra prova

Bocchette stile Lambo. La prima cosa che noti, al volante, è proprio davanti agli occhi: le due bocchette sono il proseguimento ideale della palpebra che sovrasta gli strumenti digitali. Così si crea un elemento unico che dà una chiara sensazione di controllo. Una soluzione tipica delle sportive, a sua volta ispirata dalla cugina Lamborghini, vedere la Huracán o la Urus per credere. La parte centrale della plancia, però, è quella che si discosta in maniera più decisa dalla precedente generazione: il display da 10,1 pollici, inclinato verso il guidatore, non vanta il feedback aptico delle sorelle maggiori, ma il responso acustico al tocco dà comunque la certezza di avere impresso un comando. I tasti fisici, peraltro, non sono spariti del tutto: il clima conserva la sua pratica plancetta e ora, per gestire le tracce audio e il volume, c’è una superficie tattile da sfiorare con il dito. Ancora, la leva dell'S tronic a doppia frizione si è trasformata in un grazioso elemento di design, una piccola levetta che sfrutta la tecnologia shift by wire, e dunque non serve più un cambio come l'abbiamo inteso finora. Fatta l'abitudine, la gestisci con due dita come se l'avessi sempre fatto.

2020-audi-a3-sportback-16

Agilità ed equilibrio. Mossi i primi passi, comprendi che la dinamica di marcia è uno degli aspetti più convincenti della A3. È raro, infatti, trovare un così azzeccato bilanciamento fra le esigenze di confort e un po' di sano gusto di guidare. Pur in presenza delle ruote da 18 pollici e dell’assetto ribassato in dote alla S line, la schiena non reclama mai; gli ammortizzatori digeriscono senza colpo ferire, ma in maniera sostenuta, senza lasciarti il dubbio di avere a che fare con un assetto cedevole. L'abitacolo, peraltro, è ben incapsulato e filtrano pochi rumori, con l'eccezione di qualche inevitabile fruscio e del rotolamento dei pneumatici. Quando decidi di alzare il ritmo, la vettura sta dietro ai tuoi voleri senza mai perdere il passo. Ti offre sempre una sensazione di leggerezza, a cui concorre uno sterzo progressivo e trasparente nel trasmettere quello che fa l'avantreno. Il comando è poi piuttosto diretto, sono sufficienti angoli contenuti per metterla dove vuoi. E il godimento arriva proprio da questo: vedere che la macchina fa ciò che desideri senza mai tradirti. La tenuta di strada è notevole, dote da non sottovalutare davanti al primo curvone autostradale, mentre l'agilità nel misto è favorita da un setup e da un telaio ottimamente bilanciati: le ruote davanti rappresentano la precisione, quelle dietro la libertà, riferita a quella giusta dose di movimento del retrotreno in rilascio che non guasta mai; anzi, è quel che ci vuole per far girare tutta la giostra nel migliore dei modi.

2020-audi-a3-sportback-24

Efficace prima di tutto. La A3, dunque, diverte nonostante sia mossa da una potenza di assoluta normalità: i ben noti 150 cavalli scritti ormai da anni sulla carta di circolazione del 2.0 TDI. Fra quelle cifre si nascondono però evoluzioni e migliorie. Il quattro cilindri è stato ripulito e la prova della sua efficienza arriva dai consumi rilevati, davvero rimarchevoli: in media quest'Audi percorre 18,8 km/litro, risultato che vale anche per la sola autostrada. In città, quando il motore è chiamato al lavoro duro, si coprono comunque 17,2 km/litro e in statale si allunga fino a quota 21, con l'autonomia che spazia fra 850 e oltre 1.000 chilometri con 50 litri di serbatoio. Il 2.0 TDI, pur essendo così parco, riesce comunque a performare in maniera più che soddisfacente: quasi 217 km/h, 8,2 secondi sullo 0-100 e, più in generale, una resa omogenea e adatta alla maggior parte delle situazioni. L'erogazione si fa trovare pronta all'appello già al di sotto dei 1.500 giri, l'elasticità infatti è ottima, e nella fascia d'utilizzo più frequentata, cioè quella media, ha tutto il vigore necessario. Poi, ovvio, l'allungo non sorprende; ma chi è a caccia di qualcosa di più brillante, sappia che è in arrivo la variante da 190 cavalli abbinata alla trazione integrale quattro.

Prova ripresa da Quattroruote di maggio 2020, n. 777

Pregi e difetti

AUDI A3 5p

A3 SPB 35 TDI S tronic S line edition

Pregi

Equilibrio. Una vettura a tutto tondo, che riesce a far convivere confort e dinamismo, bassi consumi e prestazioni soddisfacenti.

Consumo. Il 2.0 TDI è davvero splendido: occorre impegnarsi per scendere sotto i 16-17 km/litro.

Difetti

Bagagliaio. I 319 litri di volume sono il minimo sindacale: in vista di un viaggio in compagnia, ci si deve organizzare bene.

Dettagli di finitura. I più attenti potranno notare alcune economie in qualche particolare.

Velocità

Massima

Accelerazione

0-60 km/h
0-100 km/h
0-110 km/h
0-120 km/h
0-130 km/h
0-140 km/h
0-150 km/h
400 da fermo
Velocità d'uscita (km/h)
1 km da fermo
Velocità d'uscita (km/h)

Ripresa

(a min/max carico)

70-90 km/h
70-100 km/h
70-120 km/h
70-130 km/h
70-140 km/h

Frenata

100 km/h a minimo carico
100 km/h su asfalto asciutto + pavè
100 km/h su asfalto bagnato + ghiaccio

Consumi

90 km/h
100 km/h
130 km/h

Percorrenza media e Autonomia

STATALE
AUTOSTRADA
CITTÀ
MEDIA RILEVATA
MEDIA OMOLOGATA
AUDI A3 SPB 35 TDI S tronic S line edition
216,7 km/h
AUDI A3 SPB 35 TDI S tronic S line edition
3,6 s
8,2 s
10,0 s
11,8 s
13,8 s
16,2 s
18,9 s
16,0 s
139,4
29,5 s
179,7 s
AUDI A3 SPB 35 TDI S tronic S line edition
3,8/3,8 s
5,2/5,4 s
8,6/9,3 s
10,7/11,6 s
13,4/14,5 s
AUDI A3 SPB 35 TDI S tronic S line edition
39,7 m
43,6 m
102,0 m
AUDI A3 SPB 35 TDI S tronic S line edition
26,5 km/l
24,1 km/l
17,9 km/l
AUDI A3 SPB 35 TDI S tronic S line edition
21,0 km/l
1.050 km
18,8 km/l
938 km
17,2 km/l
861 km
18,8 km/l
938 km
20,0 km/l
1.000 km

Dati dichiarati

Prezzo
Motore
Potenza Max
Consumi Omologato
Consumi Rilevati
Consumi Costo
Emissioni CO2 Omologato
Emissioni CO2 Rilevati
AUDI A3 SPB 35 TDI S tronic S line edition
40.900 €
1.968 cm3 L4 turbodiesel
110 kW 150 CV
20,0 km/l
18,8 km/l
7,34 €/100 km
132 g/km
141 g/km
LEGENDA
  • N.P. - Rilevazione non possibile
 
Posto guida
Plancia e comandi
Strumentazione
Infotainment
Climatizzazione
Visibilità
Finitura
Accessori
Dotazioni di sicurezza/Adas
Abitabilità
Bagagliaio
Confort
Motore
Accelerazione
Ripresa
Cambio
Sterzo
Freni
Comportamento dinamico
Consumo
AUDI A3 SPB 35 TDI S tronic S line edition

Listino & costi

COMMENTI

  • Sono andato a vederla dal vivo e mi ha lasciato lo stesso amaro in bocca che ho provato con la nuova A1. Plastiche rigide al tatto, carrozzeria a vista e linee dell'interno mosse e tante luci d'ambiente volte a mascherare i materiali meno nobili. Sono un po' deluso dalle ultime realizzazioni, pensavo Audi non sarebbe mai scesa a compromessi e invece mi devo ricredere..
  • Fuori prezzo a prescindere dai contenuti.
  • Premesso che l'estetica ovviamente è soggettiva, fuori la trovo brutta e scoordinata, ma dentro è anche peggio. Davvero, non riesco a trovare un senso alle mille linee che si sovrappongono. E? come se i designers non avessero proprio idea di come farla. Non capisco come possa piacere....
  • Bella auto, buoni contenuti, ma prezzo eccessivo.
  • Abbassano la qualità .., non il prezzo .., per contenere i costi..! Audi sempre all'avanguardia...!?? Io mi sarei aspettato delle nuove soluzioni Hybrid , realmente all'avanguardia ecc...!? Tanto fumo ( il solito 2.0 TDI ) e poco arrosto..!
     Leggi le risposte
  • a quando la prima A3 elettrica? almeno cambieranno qualcosa davvero... parere personale meglio la serie 1 o mercedes. 50k non li spende un ragazzino a 22-23 anni, ma un 40enne. che macchina tamarra è? dai..
  • sbalzo lunghissimo. dettagli tamarri. interni pasticciati.
  • La linea è subordinata al gusto personale ma Ungaro non esita a definirla "pazzesca". Mi chiedo quale aggettivo meriterebbero allora la 500 immutata dal 2007 o l'ultima Mazda 3. Poi riguardo alla qualità delle finiture, inferiori rispetto al passato, dichiara "c'è stata la necessità di contenere i costi". Ovvero il punto di vista del produttore è giustificato senza se e senza ma nonostante il prezzo sia cresciuto. Credevo che il senso delle parole/frasi va pesato, in particolare da un giornalista. Sarà un ottimo prodotto ma questa promozione entusiasta non è proprio giustificata.
     Leggi le risposte
  • auto senza infamia e senza lode prezzo troppo alto , meglio mercedes 1 macan , quanto dovrebbe costare ?
  • prezzo esagerato, considerando la "sorella" Octavia (superaccessoriata) a 9000€ in meno
  • Brava Audi! Continua a bastonare i tuoi clienti...abbassi la qualità e continui ad aumentare i prezzi! Ne venderanno purtroppo tante...tanto gli schermini fanno bloccare lo sguardo ad una certa altezza, le plastiche dure in basso non le guarderanno nemmeno...che tristezza...
  • Maggior costo per maggiori contenuti multimediali. Come rendere una macchina un elettrodomestico.
     Leggi le risposte
  • Ad oggi i costruttori tedeschi producono auto di qualità nella meccanica, nella tecnologia e nella qualità dei materiali che vengono adoperati. La distanza dagli altri costruttori europei, americani ed asiatici è ancora notevole a mio avviso. Fintanto che manterranno questa leadership in termini qualitativi i prezzi così alti saranno più che giustificati. L'estetica è un qualche cosa di soggettivo difficile da parametrare, tuttavia è innegabile che per auto così costose ci si aspetterebbe una certa unicità e dunque non è pensabile che su una stessa piattaforma venga fatta un Audi una Volkswagen una seat e una Skoda. Capisco il contenimento dei costi ma penso che auto di fascia medio alta dovrebbero avere tutte le capacità per affrontare queste problematiche senza usare soluzioni che ti aspetti da costruttori di fascia medio bassa. Le auto che costano devono essere uniche rispetto alle altre in fatto di stile, tecnologia e meccanica. Su questo il gruppo Volkswagen dovrebbe rivedere qualcosa.
  • A me piace anche se pagare 50k, tanto costa la versione da 4R mi pare decisamente eccessivo, anche per una segment C premium. Invece non so voi ma quel quadro new entry R. Ungaro non riesco proprio a farmelo piacere, sarà l'accento tutto ciancicato, sarà la spocchia ma guardare la prova video di A3 mi ha fatto perdere tutto il piacere, ed il mese scorso andava peggio con E-UP dove di fastidioso come la sabbia nelle mutande oltre a lui c'era una musichetta irritante.
     Leggi le risposte
  • Prezzo elevato, qualità costruttiva inferiore, credo che mi terrò, a lungo, la A3 della precedente serie. Inguardabili le finte prese d'aria !
  • Sicuramente sarà un'ottima vettura, che offre molto e non potrebbe essere diversamente partendo dalla Golf che è il punto di riferimento della categoria. Ma stilisticamente all'Audi stanno peggiorando da qualche anno a questa parte e l'ultima A3 è una conferma. Ormai si propende per linee accattivanti, aggressive , talvolta arroganti in molte delle ultime creazioni di molti marchi, ma dove è finita l'eleganza, dove è finito il buon gusto? In particolare questa Audi è paragonabile alla psicologia di una personalità multipla, non c'è una linea che va d'accordo con un'altra. Brutta e caotica sia dentro che fuori, sembra uscita da un tuning fatto male.
  • Non discuto sulla qualita'del prodotto, ho una TT da 4 anni, ineccepibile, ma qui si esagera veramente con il prezzo. Le economie di scala del gruppo VW sercvono solo a loro e non al cliente finale. Dentro c' e' il solito TDI, per carita' , va bene, come sulla Seat Arona che ti lampeggia sull' autostrada e costa 15M euro in meno. Estetricamente, ma e' opinione personale, le bocchette lambo non si possono vedere, per non parlare di tutte le bocchette finte esterne. Non posso non notare che costa come una Mercedes C coupe' decentemente accessoriata, con 2 litri da 194 CV e trazione POSTERIORE. Scusate se e'poco...
  • Sarà mai possibile una Audi A3 in chiave RS ? Ovvero sopra i 400 cv?
  • Dove sono i miei commenti? Perchè li avete rimossi?
  • E poi pagare a peso d'oro un'auto che semplicemente è una volkswagen ricarrozzata... follia
  • Ma come si fa ad elogiare così una macchina che ha una marea di difetti estetici e pratici? Fari anteriori con quelle linee opposte sembrano dei phon, prese d’aria finte e inutilmente messe in risalto.. scarichi finti, finiture peggiorate, aumento di plastiche rigide, baule piccolo e non rivestito.. Interni una cozzaglia di copia/incolla, vedi bocchette lambo.. dati dichiarati farlocchi poichè velocità massima della prova è quasi 217 mentre il dato ufficiale è 224... Boh, semplicemente senza parole..
  • Fuffa
  • Non discuto che l'auto possa piacere o meno e che alcuni marchi possano risultare "antipatici" però sono modelli che vendono bene da sempre e gli danno lo spazio che meritano. Provate a guardare il numero di pagine che hanno Audi, VW ed altri marchi premium nel listino di Quattroruote e confrontateli con quelli del marchio Alfa e Fiat o altri marchi e poi chiedetevi perchè in proporzione ad alcuni modelli vengono dedicate più copertine...o vogliano negare anche l'evidenza giusto per partito preso? Altrimenti mi viene in mente la favoletta della volpe e dell'uva.....
  • Mi sembra logico che in copertina ci siano modelli audi-vw nuovi quando fiat e alfa dopo 15 anni di punto-panda cinquecento varie e giuliette faranno modelli nuovi ..metteranno in copertina anche quelle.. ormai le sappiamo a memoria..
     Leggi le risposte
  • certo in quanto a "spigoli" non è seconda a nessuno...al momento identica alla A1, quando audi avrà aggiornato tutta la gamma al nuovo trend spigoloso, saranno nuovamente tutte uguali
  • l'audi è come l'iva... se vuoi leggere quattroruote devi concedergli il 22% della rivista... riguardo alla macchina… mah, nulla di ché, sicuramente sarà buona però l'eccesso di benevolenza mediatica alla fine scatena reazioni negative
     Leggi le risposte
  • @Jan Van - Da quanti giorni, appena apri il sito, ti senti la musichetta della prova della up! e non delle 500 o Panda (ma nemmeno quelle di Duster, F-Type o, vabbè, da contratto, RS6 Avant!) ? Praticamente da quando è uscita la rivista in edicola... La Golf 8 è la TERZA volta che appare in copertina anche se non "a tutta pagina"....
     Leggi le risposte
  • Bella auto, però ricorda un po' una Skoda.. così come la nuova Serie 1 assomiglia a una Koreana.. l'unica un po' "premium" potrebbe essere la Klasse A, ma anche quella con il motorino della Dacia.. noto un certo appiattimento generale al ribasso in questo segmento.
     Leggi le risposte
  • Prese d’aria finte e scarichi finti fanno a pugni con il concetto di sportività. Le solite plastiche cromate e schermetti vari venduti a peso d’oro.
  • Griglie finte e scarichi finti fanno a pugni con il concetto di sportività. La solita cozzaglia scenografica di plastiche cromate e schermetti vari venduti a peso d’oro.
  • 54 foto per non vedere niente! Tutte uguali e nemmeno una dei sedili posteriori e del bagagliaio, mah...!!!
  • Ho un ( brutto ) presentimento riguardo la prossima copertina QR .. :)
     Leggi le risposte
  • Buongiorno i motori sono ancora euro 6D Tempo già euro 6D Final?
     Leggi le risposte
  • ACQUISTA LA PROVA COMPLETA

    In edicola con Quattroruote la prova completa con l'analisi sulle prestazioni, abitabilità, consumi e tanto altro ancora.

    Ultime prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca