Furto o smarrimento


Furto o smarrimento
Chiudi
 

Vi hanno rubato la carta di circolazione? L’avete persa? Attenzione, perché è necessario presentare la relativa denuncia (smarrimento, sottrazione o distruzione) presso Carabinieri o Polizia di Stato ed entro 48 ore dall'accaduto o dalla scoperta dell’evento.

Permesso provvisorio. Al momento della presentazione della denuncia, viene rilasciato un permesso provvisorio di circolazione, necessario per poter continuare a utilizzare il veicolo. La carta di circolazione vera e propria viene spedita dal Ministero alla residenza dell'utente con posta assicurata, al costo di 9 euro più le spese postali da pagare al postino al momento della consegna.

Richiesta duplicato. Può accadere, tuttavia, che la copia del libretto non sia ottenibile tramite questa procedura cosiddetta semplificata. In questa eventualità, dopo la denuncia presso le autorità bisogna presentare la richiesta del duplicato su un apposito modulo (il TT 2119, disponibile in motorizzazione e anche online), presso un ufficio della Motorizzazione Civile, compilato e sottoscritto secondo le avvertenze contenute. Al modulo vanno allegati due documenti fondamentali:
    - attestazione del pagamento di 10,20 euro sul c.c.p. 9001 intestato al Dipartimento Trasporti Terrestri. Per la regione Valle d’Aosta, diventa c.c.p. 5462288; per la provincia autonoma di Trento è il c.c.p. 400382
    - autocertificazione che testimonia l'avvenuta denuncia alla polizia.
In questa seconda ipotesi, alla consegna della domanda, completa in tutte le sue parti, compresi gli allegati, viene rilasciato il permesso provvisorio di circolazione. Il nuovo libretto potrà poi essere presso lo stesso ufficio e online si può seguire l’iter della pratica.

leggi tutto