Come avviare l'auto a spinta - Video Tutorial

QHELP: come avviare l'auto a spinta

Restare con la batteria a terra. Può succedere, se l'accumulatore è molto vecchio oppure se è rimasto acceso in auto qualche dispositivo (i fari, la radio) che ha consumato fino all’ultimo elettrone. Nei nostri QHelp vi spieghiamo vari sistemi per avviare il motore – sempre che si tratti solo un problema alla batteria – ma a volte l’unica soluzione è anche la più antica: una vigorosa spinta, per far muovere l'auto e inserire una marcia.

Come fare. In questo video tutorial vi forniamo un piccola guida all’operazione, ma ci sono un po’ di precisazioni da fare e di cautele prendere. Innanzitutto, l'avviamento a spinta non sempre è efficace: nel caso di motori turbodiesel di grossa cilindrata, per esempio, le  possibilità di riuscire a mettere in moto la vettura sono ridotte. Se la batteria è davvero malmessa, inoltre, non riesce a fornire nemmeno una tensione minima e dunque difficilmente funzioneranno le centraline di bordo, tra cui quella che comanda l'iniezione. L'operazione, poi, non si può fare se avete il cambio automatico. E nemmeno se siete da soli, quindi correte a ingaggiare amici e parenti. A questo punto, sedetevi a bordo e girate la chiave per dare il contatto. Premete la frizione e date l’ordine di spingere; non appena si raggiungono i 5/10 km/h mettete la seconda marcia e lasciate andare la frizione di colpo. Tenendo contemporaneamente le dita incrociate…

leggi tutto