HYUNDAI i20

>

La Hyundai i20 è una delle utilitarie asiatiche in vendita sul mercato italiano. Giunta alla sua seconda generazione, è disponibile solo con carrozzeria a cinque porte e nelle versioni a benzina e a doppia alimentazione.  

Hyundai i20: la storia del modello 

Progettata in Germania nel centro di ricerche europeo della Casa, la Hyundai i20 debutta al Salone di Parigi nel 2008. L’erede della Getz è inizialmente disponibile nella sola versione a cinque porte, per poi vedere la luce anche con la carrozzeria a tre porte, al Salone di Ginevra del 1999. Il restyling 2012 rende più aggressivo l’aspetto della vettura, ma si rivela un canto del cigno: già nel 2014 arriva sul mercato la seconda generazione della i20, anch’essa progettata in Germania e prodotta in Turchia, nello stabilimento di Izmit. La versione a tre porte viene presentata al Salone di Ginevra del 2015, mentre in autunno, al Salone di Francoforte, viene svelata la variante Active, con look da Suv. Come la precedente generazione, la nuova i20 è la vettura con la quale la Hyundai partecipa ai Campionati del mondo rally, prima con la New Generation i20 WRC e poi con la i20 Coupé WRC. Dal 2018 la vettura è disponibile con la sola carrozzeria a cinque porte. Nel corso del 2020 è attesa la nuova generazione. 

Corpo vettura

  • Anno modello: 2020 - 2021
  • Posti: 5
  • Porte: 5
  • Serbatoio: da 0l a 50l
  • Altezza Altezza: da 144 cm a 146 cm
  • Larghezza Larghezza: 178 cm
  • Lunghezza Lunghezza: da 404 cm a 408 cm

Hyundai i20 nuova: il listino, gli allestimenti e i motori

La Hyundai i20 è una tipica vettura di segmento B, disponibile in due varianti: la cinque porte con carrozzeria più tradizionale e la Active, più alta da terra. La prima è lunga 404 cm, larga 173 e alta 147, mentre le dimensioni della seconda sono di 407, 176 e 153 cm. Quest’ultima si distingue dalla i20 tradizionale per i paraurti dal diverso disegno, arricchiti con un finto bull-bar, protezioni nere sui parafanghi e inedite minigonne, ma anche per i fendinebbia di forma circolare e non trapezoidale, i bordi cromati della griglia nera, le barre portatutto e i cerchi specifici. Con il restyling del 2018, la più tradizionale i20 a 5 porte ha guadagnato invece la stessa “Cascading grille” della i30, con una calandra di nuovo disegno, oltre a luci diurne a led. Su entrambe le versioni sono state inoltre riviste le luci posteriori, ora full Led. Al momento, gli allestimenti disponibili nella gamma sono lo Style e il Connectline, quest’ultimo è una scelta obbligata per i clienti della variante Active. Tutte le versioni, comunque, hanno di serie il climatizzatore, l’illuminazione statica degli angoli, la radio con bluetooth, i sensori pioggia e quelli di parcheggio posteriori. Sul fronte dell’assistenza alla guida, quest’auto può avere la frenata automatica d’emergenza, il rilevamento della stanchezza del conducente, il sistema di mantenimento attivo della corsia e la regolazione automatica dei fari abbaglianti. Quanto alla connettività, non manca il Multimedia System con display touch da 7'' con Apple CarPlay e Android Auto. La gamma della Hyundai i20 prevede oggi due soli propulsori, entrambi a benzina: un tricilindrico da 1.0 litri e 100 CV e un quattro cilindri da 1.2 litri, disponibile nelle declinazioni da 75 e 84 CV. L’unità meno potente è ordinabile anche in versione bifuel Econext, alimentata a benzina-Gpl: un’opzione, quest’ultima, che non si può avere con la variante Active. La i20 rialzata, a differenza di quella classica, non è nemmeno disponibile in versione DCT con un cambio automatico a doppia frizione a 7 marce, abbinato al tre cilindri da un litro. Tutte le altre versioni dispongono di un cambio manuale a 5 rapporti. 

Allestimenti

Allestimenti   cm3 kW/CV euro Prezzo  
i20 1.0 T-GDI MT N-Line
i20 1.2 MPI MT TechLine
i20 1.2 MPI MT ConnectLine
i20 1.2 MPI MT Bose
i20N 1.6 T-GDI MT N-Performance
i20 1.2 MPI MT GPL ConnectLine
i20 1.0 T-GDI 48V iMT TechLine
i20 1.0 T-GDI 48V iMT ConnectLine
i20 1.0 T-GDI 48V iMT Bose
i20 1.0 T-GDI 48V DCT Bose
i20 1.0 T-GDI 120 CV 48V iMT N-Line
i20 1.0 T-GDI 120 CV 48V DCT N-Line

Proposte dall'usato

La Hyundai i20 è un’auto che ha finora riscontrato un buon successo in Italia. Gli esemplari usati di questa vettura sono pertanto facilmente reperibili sul mercato dell’usato, come dimostrano gli annunci pubblicati sul nostro sito.

Prove su strada

News correlate hyundai

Hyundai i20: le opinioni

La Hyundai i20 è un’auto adatta alla città, che non disdegna i percorsi extraurbani e autostradali. È lunga più o meno come le concorrenti, ma ha una buona abitabilità, che consente di viaggiare comodi in quattro persone, mentre in cinque bisogna stringersi un po’. La consolle offre tutto ciò che serve a portata di mano, con una razionale disposizione dei tasti, che troviamo anche in abbondanza sul volante, e dei satelliti. La finitura è di buon livello, mentre la plancia è rivestita di plastica semirigida, che trasmette solidità e attenzione ai dettagli. Su strada la i20 si mostra sicura e disinvolta, oltre che ben insonorizzata: il motore è silenzioso, mentre le sospensioni anteriori sono efficaci negli assorbimenti, al contrario di quelle posteriori che si fanno sentire sullo sconnesso. Lo sterzo ha una discreta prontezza, e restituisce un buon feedback al guidatore, dimostrandosi tarato soprattutto sulla guida in città. Di buon livello la dotazione di sistemi di assistenza alla guida, tenendo conto di segmento e prestigio della vettura, che peraltro mette in mostra buone medie di percorrenza in tutte le sue motorizzazioni. Il cambio a doppia frizione della versione DCT si fa notare per fluidità, ma non è molto rapido in scalata e nelle ripartenze, circostanze nelle quali mostra qualche indecisione.