BMW Serie 5

>

Quella della BMW Serie 5 è una famiglia di vetture di segmento E, declinata nelle varianti berlina e wagon. L’attuale generazione, la settima, è sul mercato dal 2017.

La storia del modello

Nel 1972, la BMW Serie 5 prende il posto delle versioni a quattro porte della Neue Classe. Ispirata al prototipo BMW Garmisch 2002ti ideato da Marcello Gandini per Bertone, porta la firma del francese Paul Bracq ed è la prima auto del marchio tedesco ad adottare la nomenclatura attuale, a tre cifre. La seconda generazione arriva nel 1981, con uno stile molto simile alla precedente, e tre anni dopo porta al debutto la poderosa M5. Nel 1987, vede la luce la terza generazione, con un design del tutto inedito, nato dalla mano di Ercole Spada. Verrà affiancata nel 1991 anche dalla versione wagon, la prima nella storia di questo modello e, da allora, sempre riproposta. La quarta generazione arriva nel 1995, con linee più morbide. Spigoli ed elementi curvilinei caratterizzano la quinta serie 5, uno dei più iconici esempi del design di Chris Bangle in BMW. La sesta generazione, che porta la firma di Adrian Van Hooydonk, debutta nel 2010 e vede l’esordio dell’inedita variante GT a cinque porte, che tuttavia non ottiene il successo sperato. La serie attuale arriva nel 2017, non senza grandi novità: per la prima volta, infatti, la M5 viene offerta con la trazione integrale.

Corpo vettura

  • Anno modello: 2019 - 2020
  • Posti: 5
  • Porte: da 4 a 5
  • Serbatoio: da 46l a 68l
  • Altezza Altezza: da 147 cm a 150 cm
  • Larghezza Larghezza: da 187 cm a 190 cm
  • Lunghezza Lunghezza: da 494 cm a 498 cm

BMW Serie 5 nuova: il listino, gli allestimenti e i motori

La BMW Serie 5 è una vettura declinata nelle varianti a quattro porte e station wagon (Touring), entrambe con una lunghezza di 4,94 metri e una larghezza di 1,87 metri, mentre l’altezza è, rispettivamente, di 1,48 e 1,50 metri. Sono leggermente diverse solo le misure della M5, lunga 4,97 metri, larga 1,90 e alta 1,48. Per tutte, il passo è di 2,975 metri. L’attuale generazione evolve, ma non stravolge, i canoni stilistici del precedente modello e adotta una nuova piattaforma di alluminio, materiale utilizzato anche per buona parte delle componenti delle sospensioni, facendo scendere il peso di circa 100 kg rispetto al passato. Grazie ad alcuni accorgimenti, come le griglie attive nel paraurti e nel doppio rene anteriore, oltre all'Air Curtain e all'Air Breather, il coefficiente  aerodinamico raggiunge ora un valore record di 0,22, contribuendo a ridurre di oltre il 10% i consumi di tutte le versioni, secondo i dati dichiarati. Gli allestimenti di questa famiglia di vetture sono denominati Business, Sport, Luxury e MSport, senza dimenticare le M5 e M5 Competition, che hanno dotazioni specifiche.  Su tutte le Serie 5 si trova il noto sistema di infotainment iDrive, con uno schermo di dimensioni fino a 10,25 pollici e comandi touch, vocali o gestuali. Non manca  l’head-up display, con superficie più grande del 70%, mentre la compatibilità con Apple CarPlay può avvenire in modalità wireless, senza necessità di collegare lo smartphone con un cavetto. All’esterno, i fari a Led garantiscono una migliore visibilità, mentre la tecnologia Selective beam gestisce il fascio di luce differenziato fino a 500 metri di distanza.  Quanto agli Adas, le dotazioni della Serie 5 annoverano diversi sistemi di assistenza alla guida: l'avviso di guida contromano, l'evitamento dell'ostacolo, l'avviso di traffico trasversale, l'assistenza per il cambio corsia e per il mantenimento della stessa e il controllo anticollisione laterale, che sorveglia i movimenti intorno alla vettura con la possibilità di agire direttamente sul volante. Combinati con il cruise control attivo, questi dispositivi permettono alla Serie 5 di gestire in autonomia alcune fasi di guida, controllando anche la velocità in base ai limiti vigenti.

La BMW Serie 5 è offerta con una ricca gamma di motorizzazioni, a quattro, a sei e a otto cilindri, anche con tecnologia ibrida. Tra i motori a benzina, si parte dal quattro cilindri due litri nelle rispettive potenze di  184 e 252 CV, disponibile nelle versioni 520i e 530i. Sulla ibrida plug-in 530e l'unità meno potente è abbinata al motore elettrico, per una potenza complessiva di sistema di 252 CV, mentre alla M5 è riservato il V8 da 4.4 litri da 600 CV, che salgono a 625 sulla Competition. Quanto alle motorizzazioni a gasolio, il quattro cilindri da due litri equipaggia la 518d da 150 CV e la 520d da 190 CV, quest’ultima abbinata a un sistema mild hybrid da 48 Volt. Il sei cilindri da tre litri è invece presente sulle versioni 530d, nelle potenze da 249 e 265 CV, e sulla 540d da 320 CV. Questa unità equipaggia anche la M550d, con una potenza di 400 CV. La trazione posteriore è di serie sulla 520i e sulla 518d, mentre la 520d e la 530d sono disponibili anche con la trazione integrale, che è invece l’unica opzione sulle rimanenti (e più potenti) versioni, compresa la M5. La trasmissione automatica a 8 rapporti è di serie su tutta la gamma.

Allestimenti

Allestimenti   cm3 kW/CV euro Prezzo  
Novità M5 Competition
Novità 520i 48V Business
Novità 520i 48V Luxury
Novità 520i 48V Msport
Novità 530e Business
Novità 530e Luxury
Novità 530e Msport
Novità 520i 48V Touring Business
Novità 520i 48V Touring Luxury
Novità 520i 48V Touring Msport
Novità 530e xDrive Business
Novità 530e xDrive Luxury
Novità 530e xDrive Msport
Novità 530i 48V Business
Novità 530i 48V Luxury
Novità 530i 48V Msport
Novità 530i 48V Touring Business
Novità 530i 48V Touring Luxury
Novità 530i 48V Touring Msport
Novità 530i 48V xDrive Business
Novità 530i 48V xDrive Luxury
Novità 530i 48V xDrive Msport
Novità 530i 48V xDrive Touring Business
Novità 530i 48V xDrive Touring Luxury
Novità 530i 48V xDrive Touring Msport
Novità 540i 48V xDrive Business
Novità 540i 48V xDrive Luxury
Novità 540i 48V xDrive Msport
Novità 540i 48V xDrive Touring Business
Novità 540i 48V xDrive Touring Luxury
Novità 540i 48V xDrive Touring Msport
Novità M550i 48V xDrive
Novità 518d 48V Business
Novità 518d 48V Luxury
Novità 518d 48V Msport
Novità 518d 48V Touring Business
Novità 518d 48V Touring Luxury
Novità 518d 48V Touring Msport
Novità 520d 48V Business
Novità 520d 48V Luxury
Novità 520d 48V Msport
Novità Esaurimento Scorte 520d 48V Touring Business
Novità Esaurimento Scorte 520d 48V Touring Sport
Novità Esaurimento Scorte 520d 48V Touring Luxury
Novità Esaurimento Scorte 520d 48V Touring Msport
Novità 520d 48V Touring Business
Novità 520d 48V Touring Luxury
Novità 520d 48V Touring Msport
Novità Esaurimento Scorte 520d 48V xDrive Business
Novità Esaurimento Scorte 520d 48V xDrive Sport
Novità Esaurimento Scorte 520d 48V xDrive Luxury
Novità Esaurimento Scorte 520d 48V xDrive Msport
Novità 520d 48V xDrive Business
Novità 520d 48V xDrive Luxury
Novità 520d 48V xDrive Msport
Novità Esaurimento Scorte 520d 48V xDrive Touring Business
Novità Esaurimento Scorte 520d 48V xDrive Touring Sport
Novità Esaurimento Scorte 520d 48V xDrive Touring Luxury
Novità Esaurimento Scorte 520d 48V xDrive Touring Msport
Novità 520d 48V xDrive Touring Business
Novità 520d 48V xDrive Touring Luxury
Novità 520d 48V xDrive Touring Msport
Novità 530d 48V Business
Novità 530d 48V Luxury
Novità 530d 48V Msport
Novità 530d 48V Touring Business
Novità 530d 48V Touring Luxury
Novità 530d 48V Touring Msport
Novità 530d 48V xDrive Business
Novità 530d 48V xDrive Luxury
Novità 530d 48V xDrive Msport
Novità 530d 48V xDrive Touring Business
Novità 530d 48V xDrive Touring Luxury
Novità 530d 48V xDrive Touring Msport
Novità 540d 48V xDrive Business
Novità 540d 48V xDrive Luxury
Novità 540d 48V xDrive Msport
Novità 540d 48V xDrive Touring Business
Novità 540d 48V xDrive Touring Luxury
Novità 540d 48V xDrive Touring Msport

Proposte dall'usato

La BMW Serie 5 è una delle ammiraglie più vendute nel nostro paese. Pertanto, non è difficile individuare esemplari di seconda mano lungo tutta la penisola, come dimostrano gli annunci dell’usato qui pubblicati. Potrebbe essere possibile individuare anche unità a km 0.

Prove su strada

News correlate bmw

BMW Serie 5 le opinioni

Come da tradizione, la BMW Serie 5 è un’ammiraglia dalle grandi qualità stradali. A bordo il guidatore può trovare regolazioni a profusione, mentre la completezza dei comandi non ne inficia la semplicità d’uso. La strumentazione digitale, riconfigurabile, è appagante. Le finiture sono di ottimo livello, anche se qualche imperfezione si fa notare, visto il blasone della vettura. A bordo c’è ampio spazio e la Serie 5 si conferma un’auto perfetta per quattro persone. Il bagagliaio della berlina, pur con una buona capacità di carico, ha una forma irregolare. Decisamente meglio, dal punto di vista della praticità, appare il vano della familiare (Touring). Quanto al confort di marcia, le Serie 5 “ordinarie” sono fluide e silenziose, ma le versioni MSport sono più rigide, per via di una taratura specifica dell’assetto. Tra le versioni a gasolio, le più richieste in Italia, i motori a quattro cilindri sono più morbidi, mentre i sei cilindri da tre litri aggiungono muscolosità. Lo sterzo è un buon compromesso tra il dinamismo tipico del marchio e l’equilibrio che non deve mancare su una vettura di questo genere. Il cambio, invece, è il solito ZF a otto marce di sempre: morbido, veloce e puntuale. Nel complesso, su strada questa BMW si mostra facile e maneggevole alle andature turistiche, sfoderando efficacia e precisione quando le richieste del guidatore aumentano. Per chi cerca emozioni veramente forti, ci sono le M5.