BMW Serie 1 Nuova, Usata, Offerte e Allestimenti - Quattroruote

BMW Serie 1

>

La numerazione non inganna: la BMW Serie 1 è il modello d’accesso alla gamma bavarese. Lo stile ricorda quello delle sorelle maggiori, dalle quali riprende anche molte raffinate soluzioni tecnologiche, che la collocano di diritto nella fascia più alta della categoria delle compatte. Il listino è molto corposo, anche se oggi l’offerta è semplificata rispetto al passato.

BMW Serie 1: la storia del modello

Determinata ad allargare verso il basso il bacino dei potenziali clienti dopo il modesto successo riscosso dalla Serie 3 Compact, all’inizio degli anni duemila la BMW decise di buttarsi con convinzione nella mischia del segmento C, senza rinunciare però a distinguersi rispetto alla massa delle rivali. Il risultato fu la Serie 1, che arrivò sul mercato nel 2004 puntando sulla trazione posteriore e su una linea disegnata da Chris Bangle che giocava su un’originale alternanza di superfici concave e convesse. Presentata inizialmente con un taglio a due volumi e cinque porte, la Serie 1 fu proposta anche a tre porte e successivamente anche a tre volumi, come coupé e cabriolet con tetto in tela. Queste ultime varianti sono state battezzate Serie 2 con l’avvento della seconda generazione della Serie 1, che ha iniziato a essere introdotta in listino nel corso del 2011 e che è stata proposta solo con l’originaria sagoma a due volumi. La sua produzione è terminata nel 2019, quando è apparsa l’erede che ha cambiato tutto dal punto di vista tecnico.

Corpo vettura

  • Anno modello: 2019 - 2020
  • Posti: 5
  • Porte: 5
  • Serbatoio: da 42l a 52l
  • Altezza Altezza: 143 cm
  • Larghezza Larghezza: 180 cm
  • Lunghezza Lunghezza: 432 cm

BMW Serie 1 nuova: il listino, gli allestimenti e i motori

La terza BMW Serie 1 è costruita sulla piattaforma modulare Faar e ha dunque un legame profondo sia con le Mini, sia con le Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer. Questa scelta segna un importante stravolgimento tecnico, con il passaggio dai motori longitudinali a quelli trasversali e della trazione posteriore a quella anteriore, ferme restando alcune varianti integrali. Una certa discontinuità emerge anche da un punto di vista stilistico, con forme divenute un po’ più arrotondate, mentre a fare da filo conduttore c’è un frontale imponente, dominato dal classico doppio rene. Simili sono anche le dimensioni (con lunghezza, larghezza e altezza rispettivamente pari a 432, 180 e 145 cm) e l’abitabilità, sempre ottima nella zona anteriore e un po’ meno generosa in seconda fila. Nell’abitacolo si evidenzia una notevole cura nelle finiture e un chiaro family feeling, affine al resto della produzione BMW. L’impostazione è sportiva e tecnologica al tempo stesso, con gli schermi della strumentazione digitale e del sistema multimediale pronti a diventare i grandi protagonisti della scena. Scompare definitivamente anche la leva del freno a mano, che diventa di tipo elettrico e si aziona con un dito. Nella guida di tutti i giorni, la Serie 1 “tutto avanti” si dimostra docile ai comandi del volate, facile, precisa e divertente. L’assetto trova un ottimo compromesso tra le esigenze di guidabilità e confort, ottimo grazie anche all’efficace lavoro di insonorizzazione fatto dai tecnici.

Per esaltare il dinamismo conviene puntare sugli allestimenti Sport e MSport, mentre Luxury è la soluzione più ricercata a catalogo e le Serie 1 standard, Advantage e Business Advantage rappresentano scelte più razionali, in un crescendo di ricchezza. L’equipaggiamento di ciascuna di queste versioni è già piuttosto completo, specie dal punto di vista dei dispositivi di sicurezza, ma può essere poi integrato attingendo da un elenco di opzioni molto lungo, come tradizione della BMW. Per avere un’idea di quali siano le grandi possibilità offerte dalla Casa bavarese si può consultare il nostro configuratore, utile anche per orientarsi all’interno di una gamma motori ben strutturata, con il turbo che fa capolino dentro il cofano di ogni esemplare.

Le unità a benzina e diesel dominano la scena, ma la parola ibrido è comunque presente nel vocabolario della Serie 1. L’alimentazione a gasolio è l’opzione preferita dal pubblico con le percorrenze più elevate, mentre la clientela più sportiva resta fedele alla benzina, in abbinamento magari, alla trazione integrale xDrive e all’ottimo cambio automatico.

Allestimenti

Allestimenti   cm3 kW/CV euro Prezzo  
Novità 116i 5p.
Novità 116i 5p. Advantage
Novità 116i 5p. Business Advantage
Novità 116i 5p. Sport
Novità 116i 5p. Msport
Novità 116i 5p. Luxury
Novità 118i 5p.
Novità 118i 5p. Advantage
Novità 118i 5p. Business Advantage
Novità 118i 5p. Sport
Novità 118i 5p. Msport
Novità 118i 5p. Luxury
Novità 120i 5p. Advantage
Novità 120i 5p. Business Advantage
Novità 120i 5p. Sport
Novità 120i 5p. Msport
Novità 120i 5p. Luxury
Novità 128ti 5p. Msport
Novità M 135i xDrive
Novità 116d 5p.
Novità 116d 5p. Advantage
Novità 116d 5p. Business Advantage
Novità 116d 5p. Sport
Novità 116d 5p. Msport
Novità 116d 5p. Luxury
Novità 118d 5p.
Novità 118d 5p. Advantage
Novità 118d 5p. Business Advantage
Novità 118d 5p. Sport
Novità 118d 5p. Msport
Novità 118d 5p. Luxury
Novità 120d 5p. Advantage
Novità 120d 5p. Business Advantage
Novità 120d 5p. Sport
Novità 120d 5p. Msport
Novità 120d 5p. Luxury
Novità 120d xDrive 5p. Advantage
Novità 120d xDrive 5p. Business Advantage
Novità 120d xDrive 5p. Sport
Novità 120d xDrive 5p. Msport
Novità 120d xDrive 5p. Luxury

Proposte dall'usato

Curiosando tra le molte BMW Serie 1 di seconda mano presenti nelle nostre inserzioni, ci si può imbattere in esemplari dalle caratteristiche molto diverse, che sono pronti a soddisfare ogni tipo di esigenza: da quelle di una famiglia a quelle di chi viaggia tanto per lavoro, o degli appassionati di track day.

Prove su strada

News correlate bmw

BMW Serie 1: le opinioni

Con le sue molteplici personalità, la BMW Serie 1 non ha mai rappresentato un prodotto banale e ha sempre sfoggiato un carattere deciso. Oggi offre una qualità della vita a bordo molto elevata, frutto di una notevole silenziosità e di sospensioni piuttosto morbide, che filtrano bene le sconnessioni. Lo spazio a bordo è cresciuto (ma senza arrivare al top della categoria) e lo stesso si può dire del bagagliaio, che ha un volume dichiarato di 380 litri.