TECNOLOGIA SUZUKI HYBRID:
L’IBRIDO “GENIALE”

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

IGNIS, SWIFT E BALENO SONO I TRE VOLTI DEL SISTEMA SUZUKI HYBRID CHE GARANTISCE PRESTAZIONI INCREDIBILI.

Dopo un 2018 di successo in cui Suzuki si conferma il secondo costruttore per vendite di auto ibride in Italia, l’obiettivo 2019 è chiaro: rafforzare il legame – già inscindibile – tra la filosofia ibrida e il brand. E la Casa di Hamamatsu sferra il colpo: una campagna di comunicazione battezzata “Think Hybrid.Drive Suzuki” dedicata alla gamma Suzuki Hybrid. Immagini sorprendenti sviluppate attorno al medesimo valore portano a pensare fuori dagli schemi. Pensare in maniera ibrida. L’arte, la moda, il design e l’architettura vivono di contaminazioni continue e il nuovo spot TV vuole catapultare lo spettatore in questo mondo. Questa filosofia si manifesta infine concretamente nell’esortazione finale “Drive Suzuki”. Ed è qui che entrano in scena i tre volti della gamma Suzuki Hybrid: IGNIS, SWIFT e BALENO.



A basso consumo, efficienti e agilissime: i tre modelli rispondono prontamente alle esigenze del cittadino moderno, instancabile e sempre più impegnato in difesa della sostenibilità. Ed è proprio la tecnologia Hybrid a definirsi come vera protagonista: non pesanti ed ingombranti batterie, ma un sistema di soli 6,2 kg, estremamente pratico e funzionale nell’utilizzo. La tecnologia Hybrid, infatti, non richiede ricariche esterne o interventi da parte del guidatore. Le batterie si ricaricano autonomamente durante le fasi di rallentamento, alimentando il motore elettrico che supporta quello termico nelle tre fasi essenziali quando è richiesto maggior spunto: avviamento, partenza e ripresa. Il risultato è un’efficace e reale riduzione di consumi ed emissioni, oltre il 15% in città.

Il gruppo batterie, leggero, compatto ed alloggiato sotto il sedile del pilota, garantisce massima abitabilità e comodità, non sottraendo alcun centimetro alla comodità dei passeggeri e ai loro bagagli. La tecnologia Hybrid è disponibile in due motorizzazioni (1.2 e 1.0 BOOSTERJET), sia 2WD che 4WD, anche in combinazione con l’alimentazione GPL.

Suzuki IGNIS Hybrid:l’unico SUV ultracompatto nel mercato. Irriverente e decisa, mescola storia e rivoluzione. Due allestimenti disponibili: COOL (cerchi in lega da 16" Black, sistema multimediale con schermo touchscreen e connettività smartphone Multi standard) e TOP (navigatore con mappe 3D, clima automatico e sistemi di guida semi-autonoma). La Ignis, unico segmento A con alimentazione ibrida, è nella classifica delle vetture ibride più vendute in Italia nel 2018, con 3.323 esemplari immatricolati. Ignis Hybrid è anche disponibile in versione Allgrip con trazione 4x4.

Suzuki SWIFT Hybrid: compatta con i muscoli, linee definite ed il massimo della sicurezza a bordo grazie ai sistemi di guida semi-autonoma. Anche questo modello si distingue nella top ten italiana delle auto ibride, con 3.291 unità vendute, 882 in più del 2017. Come Ignis anche Swift Hybrid è disponibile in versione Allgrip con trazione 4x4.

Suzuki BALENO Hybrid: comfort di viaggio, dotazioni al top e abitabilità da prima della classe. Da evidenziare la presenza del sistema My Drive, la frenata automatica d’emergenza «attentofrena» e l’Adaptive Cruise Control. Nel 2018 ha totalizzato ben 915 vetture “ibride” vendute.



Le scelte progettuali e la visione strategica a lungo termine di Suzuki hanno permesso di dar vita ad una gamma completa dotata di tecnologia Hybrid con un pregio inestimabile: tutti i modelli sono esenti dal pagamento dell’Ecotassa.