Alpine A110 Légende GT e A110 Color Edition 2020: esclusività francese

Scopri le novità in edizione limitata targate Alpine:
A110 Légende GT e A110 Color Edition, pronte a conquistarti con la loro eleganza senza tempo.

A110 Color Edition 2020

A110 Color Edition è il nuovo progetto che verrà portato avanti ogni anno, rendendo disponibili per un periodo di tempo limitato versioni speciali della A110, come nel mondo della moda, rinnovando i modelli ogni stagione.
Per il 2020, Alpine presenta la A110 Color Edition Jaune Tournesol, storico colore del passato.
Il Jaune Tournesol è una riedizione della tinta gialla di carrozzeria Alpine tanto popolare negli anni ‘60 e ‘70, rielaborato usando ingredienti moderni dagli esperti di vernici Alpine. La tinta è perfettamente compensata dagli elementi neri a contrasto della A110S, come il logo e i monogrammi Alpine, i cerchi in lega da 18” GT Race e gli inserti presenti nei fari anteriori a LED. Le pinze dei freni presentano una finitura antracite.
Emblemi gialli in fibra di carbonio impreziosiscono il veicolo, donandogli un fascino ricercato. All’interno dell’abitacolo, le cuciture grigie e la marcatura gialla a ore 12 sul volante fungono da complemento alla tinta di carrozzeria, che viene ripresa anche dai dettagli del logo Alpine sui sedili sportivi Sabelt a schienale fisso.
La A110 Color Edition 2020 presenta imbottiture Dinamica in tutto l’abitacolo, che conferiscono un look sportivo. Il nuovo modello è dotato degli stessi equipaggiamenti top di gamma della A110S, nonché dello stesso gruppo motopropulsore da 292 cv, programmato per offrire maggiore potenza. La A110 Color Edition 2020 è in grado di passare da 0 a 100 Km/h in soli 4,4 secondi, mentre la velocità di punta è pari a circa 260 Km/h.

 
 
 

A110 Légende GT

Disponibile in sole 400 unità in tutto il mondo, la A110 Légende GT porta l’eleganza delle auto sportive premium A110 ad un altro livello. Gli elementi stilistici personalizzati creano un’estetica sofisticata ed armoniosa, come il logo Alpine sulle soglie battitacco retroilluminato, che segnala il passaggio dall’esterno all’interno del veicolo. Nell’abitacolo, preziosi sedili Sabelt, regolabili e riscaldabili a 6 posizioni e rivestiti di pelle color ambra, le cuciture marroni, la marcatura a ore 12 sul volante e gli elementi lucidi in fibra di carbonio con trama ramata, creano un’atmosfera raffinata. La targa sulla consolle centrale, che riporta il numero di produzione, è un segno di distinzione.
Sono tre le tinte disponibili: la nuova Argent Mercure, Noir Profond e Bleu Abysse. I monogrammi Alpine color oro e pneumatici Serac diamantati da 18”, a loro volta con finitura oro, contrastano con tutte e tre le tinte di carrozzeria. Le luci posteriori a LED bianco traslucido contraddistinguono la A110 Légende GT dalle altre A110.
La A110 Légende GT è proposta con un set di bagagli personalizzato. Realizzato in pellami dello stesso colore dei sedili, il set da 3 pezzi sfrutta al massimo lo spazio del vano portabagagli posteriore.
Piacere di guida e comfort si respirano a bordo della A110 Légende GT sia nell’uso quotidiano che nei viaggi più lunghi. Dotata di una struttura leggera in alluminio e sospensioni a doppio triangolo, vanta un motore turbo 1.8 litri 252cv.
Il peso ridotto al minimo e la trasmissione a doppia frizione permettono alla A110 Légende GT di passare da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi, per arrivare a una velocità di punta di circa 250 km/h. Ricca di equipaggiamenti: scarico sportivo attivo, freni Brembo potenziati, sensori di parcheggio, retrocamera di parcheggio e sistema Focal, sono tutti elementi che conferiscono alla A110 Légende GT un’ottima dinamica di guida, ma anche grande facilità d’uso quotidiano.

 
 
 

Atelier Alpine

Atelier Alpine è il programma di personalizzazione che garantisce che ogni Nuova A110 sia unica come il suo proprietario. Le nuove 29 tinte di carrozzeria si ispirano ai colori del passato delle amatissime Alpine, rimodernate per la contemporaneità.
Dalla sobrietà dei colori grigio e avorio, alla brillantezza dei colori rossi, arancioni e blu, per non dimenticare gli eleganti metallizzati che si accompagnano a vernici opache più decise. I clienti possono personalizzare ulteriormente le loro auto optando per una delle 3 nuove finiture di cerchi (Bianco Lucido, Nero Lucido e Oro Brillante) e selezionando uno dei 4 nuovi colori delle pinze dei freni (Grigio Chiaro, Rosso, Giallo, Oro Brillante, che si aggiungono alle opzioni già disponibili).
Le 29 nuove tinte di carrozzeria saranno limitate ciascuna a sole 110 auto in tutto il mondo, destinate a rimanere una rarità, e verniciate a mano in un’area dedicata dello stabilimento di Dieppe.

La Storia di Alpine

Alpine deve la sua esistenza allo storico fondatore Jean Rédélé. Concessionario di auto e talentuoso pilota di rally, Rédélé ha fondato la sua azienda automobilistica nel 1955, scegliendo il nome Alpine come tributo al rally Critérium des Alpes che si correva ogni anno sulla catena montuosa delle Alpi nel sud della Francia.
Le strade strette e tortuose della regione hanno non solo suggerito a Rédélé il nome della sua azienda, ma anche determinato i fondamentali principi tecnici che avrebbero caratterizzato le Alpine. Non sarebbe stata la potenza illimitata né la forza bruta a rendere le sue auto veloci nelle tappe dei rally su strade strette, bensì la struttura leggera, la compattezza e l’agilità. Rédélé ha introdotto per la prima volta la A110 su strada nel 1962, stringendo una preziosa collaborazione con i concessionari Renault, che si occupavano della vendita e della manutenzione delle Alpine.
Nel 1969 venne costruito lo stabilimento di Dieppe, lo stesso sito che ancora oggi produce la nuovissima A110.
Il progetto di rilancio di Alpine è cominciato nel 2012 come unità indipendente, reattiva e in grado di evolversi sotto l’egida del Gruppo Renault. Distintasi nel corso della sua storia nelle tappe di rally di tutto il mondo, nel 2020 Alpine è pronta a scattare nelle piste di Formula 1 con Alpine F1 Team. L’azzurro dello storico marchio francese sarà infatti il colore del brand di punta di casa Renault, pronto, insieme a Fernando Alonso, a dare il via a una nuova era nel motorsport per Alpine.