Eni presenta le nuove tariffe di noleggio giornaliere del suo servizio Enjoy, con all'attivo oltre 1 milione di iscritti.

Le origini del Car Sharing

Il Car Sharing è una modalità di utilizzo dell’auto sempre più diffusa, che contribuisce a ridurre il traffico e l’inquinamento e a costruire un modello di vita più sostenibile. La prima società di condivisione di auto è stata fondata a Zurigo nel ‘48, con l’obiettivo di offrire l’utilizzo di vetture a chi non poteva permettersene l’acquisto. Sempre la Svizzera è la protagonista della nascita delle vere e proprie società di Car Sharing nel corso degli anni ’80, un modello che nel negli ultimi due decenni si è diffuso in tutto il mondo. Il Car Sharing è un servizio di noleggio a breve termine, basato sulla condivisione delle vetture. I veicoli sono messi a disposizione dei cittadini, da aziende private o pubbliche, in specifiche aree e parcheggi. Questo permette a più driver di utilizzare la stessa auto per un periodo di tempo limitato. Oggi i clienti scelgono, prenotano e pagano l’uso di una vettura tramite un’app dedicata.

Free Floating vs Station Based

Nel 2019 le iscrizioni ai servizi di car sharing in Italia sono salite a 2 milioni e mezzo (+28,7% rispetto all'anno precedente). Enjoy, il servizio di “vehicle sharing” di Eni, lanciato nel dicembre 2013, è oggi attivo nelle città di Milano, Roma, Torino, Bologna e Firenze. Gli iscritti al servizio sono oltre 1 Milione. Al contrario del Car Sharing Station Based, dove l’auto viene ritirata in uno dei luoghi prestabiliti dal servizio, Enjoy è un servizio di Free Floating: i veicoli infatti possono essere lasciati e ritirati in tutta libertà all’interno dell’aria di copertura della città. Inoltre, nelle città di partenza, Enjoy accede alle zone a traffico limitato e può essere lasciata gratuitamente nei parcheggi a strisce blu o in quelli destinati ai residenti, ove previsto. Le tariffe di Enjoy sono da sempre al minuto.

Le nuove tariffe di Enjoy

Le nuove tariffe giornaliere di Enjoy, per muoversi a bordo della 500 “rossa”, da 1 a 15 giorni consecutivi, sono pensate per la città, per un weekend fuoriporta, per un viaggio di lavoro o per una vacanza. Trasparenti e prepagate, le nuove tariffe prevedono il pagamento dell’intero importo alla prenotazione e includono nel prezzo 50 km per ogni giorno di noleggio, fino a un massimo di 750 km per 15 giorni, utilizzabili come si preferisce. Il costo del noleggio parte da 49 euro per 1 giorno, 90 euro per 2 giorni, per arrivare a 40 euro giornalieri per un periodo variabile tra 3 e 15 giorni. E se si supera la soglia della tariffa giornaliera scelta al momento della prenotazione? No problem! Il noleggio potrà proseguire con le condizioni previste dalla tariffa al minuto.

Come si usa

Utilizzare Enjoy è semplicissimo: prenota l’auto più vicina a te, seleziona l’opzione giornaliera, scegli per quanti giorni utilizzerai il veicolo e infine conferma la prenotazione. Sarà possibile fare rifornimento gratuitamente in 700 Eni Station in tutta Italia*: per ogni pieno effettuato, riceverai un voucher da 5 euro da utilizzare per i viaggi successivi. Una volta terminato il servizio, basterà lasciare l’auto dove preferisci all’interno dell’area di copertura della città dalla quale sei partito. Un nuovo modo più conveniente ed efficiente di vivere la tua città. Enjoy.


*Rifornimento consentito solo nelle Eni Station abilitate se il livello del serbatoio è sotto al 30%.