Valvola pop-off


Valvola pop-off
Chiudi
 

La valvola pop-off - o blow off che dir si voglia - è una valvola che limita gli eccessi di pressione all’interno dei condotti di aspirazione nei motori sovralimentati.

Come funziona. In alcune situazioni di guida, i sistemi di sovralimentazione, come i turbocompressori, si trovano a comprimere aria in eccesso nei condotti di aspirazione, più di quella necessaria al motore per il funzionamento. Tipicamente, ciò avviene nelle fasi di rilascio abbinate a una scalata, quando la valvola a farfalla si chiude e il motore sale di giri, portando la turbina a soffiare aria che non può accedere alla camera di combustione. In questo caso, la pressione nel condotto tra il compressore e la farfalla può raggiungere livelli eccessivi e la valvola pop-off fa dunque da sfiato, riportandola su valori corretti. Il sistema si può attivare quando viene raggiunto un valore prestabilito o quando rileva un’elevata differenza di pressione a monte e a valle della farfalla. Sulle auto da competizione, l’aria in eccesso viene fatta sfiatare all’esterno, mentre su quelle di serie è di norma convogliata di nuovo a monte del compressore, per evitare la caratteristica rumorosità che emerge durante il funzionamento.

A cosa serve. Impedendo alla pressione dell’aria di raggiungere valori eccessivi, la valvola pop-off svolge sostanzialmente due funzioni: in primo luogo, scongiura il rischio che si possano verificare danni ai condotti di aspirazione e al motore, o che il compressore soffra a causa della contropressione. In seconda battuta, il fatto che i livelli di pressione siano resi più omogenei a monte e a valle della farfalla si traduce in risposte più pronte e graduali da parte del motore una volta che si torna a intervenire sull’acceleratore.

leggi tutto