Scuola Guida

Tricicli a motore


Tricicli a motore
Chiudi

COSA SONO

I tricicli a motore sono motoveicoli a tre ruote asimmetriche oppure a tre ruote con distanza assi anteriore superiore a 460 mm.

La classificazione internazionale li inserisce nella categoria L5e, i cui veicoli devono avere le seguenti caratteristiche:

  • tre ruote asimmetriche;
  • velocità superiore a 45 km/h;
  • cilindrata superiore a 50 cm3.

A loro volta i tricicli a motore si suddividono in due sottocategorie, una per il trasporto di persone e l’altra per il trasporto commerciale:

  • L5e-A (tricicli non commerciali): veicoli L5e diversi da quelli della sottocategoria L5e-B con un massimo di cinque posti a sedere incluso il sedile del conducente;
  • L5e-B (tricicli commerciali): veicoli L5e progettati come veicoli commerciali e caratterizzati da:
  1. abitacolo chiuso per conducente e passeggero accessibile al massimo da tre lati;
  2. dotati di un massimo di due posti a sedere, incluso il sedile del conducente;
  3. progettati esclusivamente per il trasporto di beni con un piano di carico approssimativamente piano e orizzontale, aperto o chiuso nettamente separato mediante una parete rigida dall'area riservata agli occupanti del veicolo. Il piano di carico deve poter trasportare un volume minimo pari a 600 mm3.

SU STRADA

Essendo motoveicoli, sono dotati di targa posteriore e di carta di circolazione. Il conducente deve essere in possesso di patente di categoria A1 (che può essere conseguita a 16 anni) se il triciclo ha potenza fino a 15 kW.

Se, invece, il triciclo ha potenza superiore a 15 kW, occorre la patente A (conseguibile a 20 anni da titolare di patente A2 da almeno due anni) oppure B (conseguibile a 18 anni) o una qualsiasi patente superiore, ma il conducente deve avere un’età superiore a 21 anni.

CICLOMOTORI A TRE RUOTE

Esistono anche ciclomotori a tre ruote, classificati a livello internazionale con la sigla L2e. Si tratta di veicoli caratterizzati da:

  • 3 ruote;
  • cilindrata fino a 50 cm3 se hanno un motore ad accensione comandata oppure fino a 500 cm3 se invece hanno un motore ad accensione spontanea;
  • velocità di costruzione fino a 45 km/h;
  • potenza nominale continua o netta massima fino a 4 kW;
  • massa in ordine di marcia fino a 270 kg;
  • massimo 2 posti a sedere incluso il conducente.

Anche nel caso dei ciclomotori a tre ruote esistono due sottocategorie:

  • L2e-P (ciclomotori a tre ruote per trasporto passeggeri);
  • L2e-U (ciclomotori a tre ruote per scopi commerciali): sono veicoli progettati esclusivamente per il trasporto di beni con un piano di carico approssimativamente piano e orizzontale, aperto o chiuso nettamente separato mediante una parete rigida dall'area riservata agli occupanti del veicolo; il piano di carico deve poter trasportare un volume minimo pari a 600 mm3.

SU STRADA               

I ciclomotori a tre ruote devono essere dotati del cosiddetto targhino per ciclomotori e il conducente deve essere in possesso di patente AM (conseguibile dai 14 anni) o di categoria superiore.

Leggi anche:

Servizi Quattroruote

quotazione

Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

Non ricordi la tua targa? Clicca qui

logo

assicura

Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

In collaborazione con logo

finanziamento

Cerca il finanziamento auto su misura per te!

Risparmia fino a 2.000 €!

In collaborazione con logo

usato

Cerca annunci usato

Da a

listino

Trova la tua nuova auto

Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

provePdf

Scarica la prova completa in versione pdf

A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

Cerca