Scuola Guida

Corsie di canalizzazione


Corsie di canalizzazione
Chiudi

LE CORSIE

Il Codice della strada definisce corsia la “parte longitudinale della strada di larghezza idonea a permettere il transito di una sola fila di veicoli”. La corsia normalmente è delimitata, sulla pavimentazione stradale, da strisce longitudinali.

LA CANALIZZAZIONE

Sempre il Codice della strada, definisce canalizzazione “l’insieme degli elementi a cui si ricorre, su una strada, per selezionare le correnti dei veicoli in modo da guidarli in determinate direzioni” e, quindi, fluidificare il più possibile il traffico.

LE CORSIE DI CANALIZZAZIONE

Le corsie di canalizzazione, dunque, sono corsie tracciate sulla pavimentazione stradale con la funzione di incanalare i veicoli. Sono realizzate in prossimità di zone di manovra, per esempio le intersezioni.

A seconda della destinazione del traffico, le corsie di canalizzazione possono essere:

  • dirette (ossia per proseguire diritto);
  • di svolta (a destra o a sinistra);
  • miste.

In tutte queste situazioni, sulla pavimentazione, al centro della corsia, deve essere tracciata la relativa freccia direzionale bianca di dimensioni adeguate al tipo di strada in cui si trova la corsia di canalizzazione.

LE STRISCE LONGITUDINALI NELLE CORSIE DI CANALIZZAZIONE

Nella zona di preselezione le strisce di corsia sono discontinue e consentono dunque il cambio di corsia. In zona di attestamento, invece, le strisce di corsia sono continue e i veicoli devono seguire le direzioni indicate dalle frecce orizzontali. La distanza longitudinale tra una freccia direzionale di corsia e quella successiva è compresa tra un minimo di 10 metri e un massimo di 30 metri.

LE STRISCE TRASVERSALI NELLE CORSIE DI CANALIZZAZIONE

Le corsie di canalizzazione possono essere chiuse da una striscia trasversale continua di arresto con il simbolo STOP al centro della corsia oppure dalla striscia trasversale di dare precedenza formata da triangoli con i vertici rivolti verso i veicoli che vi si approssimano.

I SEGNALI VERTICALI

Ove necessario e possibile, prima delle corsie di canalizzazione deve essere installata una specifica segnaletica di indicazione che consenta agli utenti della strada di sapere con adeguato anticipo in quale corsia incanalarsi. La corsia di canalizzazione termina con uno dei due segnali di precedenza (dare precedenza oppure fermarsi e dare precedenza) oppure con una lanterna semaforica.

OBBLIGHI E DIVIETI

Se la corsia di canalizzazione è delimitata da strisce discontinue è possibile il cambio di corsia. Se, invece, si è già tra le strisce continue, i veicoli devono seguire le indicazioni. Ovviamente, ma il Codice della strada lo specifica, la fermata e la sosta sono vietate nelle corsie di canalizzazione.

Leggi anche:

Servizi Quattroruote

quotazione

Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

Non ricordi la tua targa? Clicca qui

logo

assicura

Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

In collaborazione con logo

finanziamento

Cerca il finanziamento auto su misura per te!

Risparmia fino a 2.000 €!

In collaborazione con logo

usato

Cerca annunci usato

Da a

listino

Trova la tua nuova auto

Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

provePdf

Scarica la prova completa in versione pdf

A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

Cerca