GUIDA SENZA PATENTE

La guida senza patente oppure con patente di categoria diversa è una delle norme più modificate del Codice della strada. Considerata reato nel testo entrato in vigore l’1 gennaio 1993, nel 1999 il legislatore decise di depenalizzarla (Dlgs 30 dicembre 1999, n. 507), assoggettando la violazione a una sanzione amministrativa da quattro milioni di lire. Nel 2007 la marcia indietro: la guida senza patente è ripenalizzata (DL 3 agosto 2007, n. 117, convertito con Legge 2 ottobre 2007, n. 160) con la previsione di un'ammenda da 2.257 a 9.032 euro. Nel 2016 un nuovo ripensamento. Il Dlgs 8/2016, entrato in vigore il 6 febbraio 2016, depenalizza nuovamente il reato di guida senza patente nella maggior parte delle circostanze.

Attenzione, se il conducente dichiara di non avere momentaneamente con sé il documento, si applica l’articolo 180 commi 1 e 7 (mancanza momentanea dei documenti, sanzione di 41 euro, ridotta a 28,70 per pagamento entro cinque giorni) con l’invito a presentarla all’ufficio di polizia. In caso di inosservanza dell’invito, quando comunque venga accertata la disponibilità della patente, si applica l’articolo 180 comma 8 che prevede una sanzione di 422 euro (295,40 per pagamento entro 5 giorni).

CASI IN CUI LA GUIDA SENZA PATENTE È UNA VIOLAZIONE AMMINISTRATIVA

-          guida senza patente perché mai conseguita o perché revocata con provvedimento definitivo notificato all'interessato;

-          guida con patente non rinnovata a seguito di mancato superamento della visita medica di rinnovo o di revisione per mancanza dei requisiti fisici prescritti;

-          guida con patente di categoria diversa da quella prescritta (ad eccezione del caso previsto dall'art. 116, comma 15-bis);

-          guida di macchina agricola od operatrice senza patente o con patente diversa (art. 124, comma 4);

-          guida di veicoli da parte di titolare di patente estera nonostante il provvedimento di inibizione alla guida in Italia (art. 135, comma 7, e 136-ter, comma 3);

-          guida con patente estera, diversa da patente UE o SEE, scaduta di validità, da parte di persona residente in Italia da oltre 1 anno (art. 135, comma 11).

Quando si applica

-          patente mai conseguita

-          patente revocata con provvedimento del prefetto o della Motorizzazione civile (solo se il provvedimento di revoca è stato notificato all’interessato, anche se la patente è materialmente ancora in mano al titolare)

-          Non rinnovata per mancanza dei requisiti a seguito di visita medica

-          Non valida per quel veicolo con esclusione delle seguenti situazioni: A1 (o B conseguita dopo il 25 aprile 1988) invece di A2, A2 o A1 (o B conseguita dopo il 25 aprile 1988) invece di A, B1 invece di B, C1 invece di C, D1 invece di D).

Sanzioni

-          Pagamento entro 60 giorni: 5.000 euro

-          Pagamento entro 5 giorni: 3.500 euro (ammesso solo quando il veicolo non appartiene a terzo estraneo alla violazione)

-          Pagamento oltre 60 giorni: 15.000 euro

-          Ritiro della carta di circolazione (il veicolo può essere lasciato in sosta se ammessa oppure recuperato mediante carro attrezzi)

-          Ritiro della patente eventualmente posseduta

-          Veicolo sottoposto a fermo amministrativo (solo se l’autore dell’illecito ne è anche proprietario). Il veicolo può essere affidato in custodia all’interessato.

CASI IN CUI LA GUIDA SENZA PATENTE È REATO

-          guida senza patente in caso di recidiva/reiterazione nel biennio: il fatto assume carattere penale, configurandosi come autonoma fattispecie di reato, punita con l'arresto fino a un anno;

-          guida senza patente da parte di persona sottoposta a misura di prevenzione: non si applica la norma depenalizzata o la sanzione penale in caso di reiterazione, ma l'arresto da 6 mesi a 3 anni.

Sanzioni e pene

-          denuncia all’autorità giudiziaria

-          arresto fino a un anno

-          ritiro della carta di circolazione

-          sequestro del veicolo ai fini della confisca (salvo che appartenga a persona estranea al reato)

leggi tutto